SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 2 voto(i) - 1 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Qual è la migliore distro sulla piazza?
#21
(22-01-2015,18:10 )francofait Ha scritto: Indipendentemente dal titolo , se non erro qui siamo al bar , non lo vedo un delitto da castigo se il titolo  della discussione si discosta un tantino dall' obbiettivo cercato .

Certo,ti quoto,nessun mio pensiero di castigare nulla e credo anche quelli che la pensano come, del resto ne abbiamo fatte già discussioni sul generis,nella sezione bar,ma solo fare osservare che cmq dopo pagine e pagine di discussione non si è  mai arrivati oggettivamente  a qualcosa di condiviso e tutti rimangano sulle loro opinioni, salvo che chi ha la favella più facile o un certo carisma riesce a far prevalere al principiante, della bontà della sua opinione rispetto a quella delle altre,mi ricordo che anche io sono stato, a suo tempo, soggetto a questo meccanismo quando ancora non avevo un bagaglio di conoscenza ed esperienza non ancora sufficiente per farmi una mia personale opinione con cognizione di causa.
Cmq buona continuazione Tux  Tux  Tux  ,anche perchè non escluso che  non intervenga pure io ad aggiungere pagine al dibattito.
Cita messaggio
Grazie da:
#22
@ Ubunter: su quale piazza, scusa? Io le distro le ho sempre viste tutte sul computer... Cool

@ ste74: mi hai fatto venire un colpo... hai una sorpresa in serbo e lo dici così? ho temuto quasi di dover tornare nuovamente in Serbia... PANICO!!! Scappo

Ch'aggio a dì? La mia storia è ben nota, quindi più che fare un riassuntino veloce veloce non posso: io ho cominciato con Ubuntu, poi pian piano le ho provate quasi tutte, anche solo per il gusto di provare, ma alla fine tornavo sempre indietro: le semplificazioni di Ubuntu mi semplificavano anche la vita notevolmente. Ora sono con Xubuntu e ne sono pienamente soddisfatto (ma Virtualbox continua a dire di voler fare nuove prove e come faccio a dirgli di no? Smile ) Dodgy
Ovviamente tutte le distro sono favolose e ognuno usa quella che preferisce e che gli va meglio, ma come si dice: "ogni distro è bella all'utente suo!" Wink
Il sentimento più forte e più antico dell'animo umano è la paura, e la paura più grande è quella dell'ignoto.
Howard Phillips Lovecraft - L'Orrore Soprannaturale nella Letteratura
Cita messaggio
Grazie da:
#23
(22-01-2015,20:17 )tumbler Ha scritto: Arch non puoi provarla live ma solo installarla ... Antergos e manjaro sono ottime distro che permettono di arrivare ad un risultato già pronto ma scostandosi un tantino dalla filosofia KISS che caratterizza  gli arceri puri.

Io darei anche una possibilità all'ormai ottima Chakra ... che è la mia preferita prima di arch!!!

Antergos non restituisce risultato pronto immediato , il supporto dvd non preinstalla alcun software se non quello strettamente necessario per riaviare immediatamente in modalità grafica con il DE richiesto , tutto il resto te lo devi scegliere ed installare pazientemente da te al riavvio postinstall , come pure rimane tuo il compito di configurare pacmanXG correttamente incledudendo sia AUR che Eventuali altre repositry di terze parti . Il bello di Antergos , otre all' eleganza indiscutibile , ma anche naturale considerando che è sviluppo a cura del team di Numix , è proprio nel come è stata strutturata , è più Arch di Arch alla faccia degli arcieri ( Linux n' ha bisogno ne di arceri ne di pistoleri ) , se arch in questi ultimi 2 anni è cresciuta e non scomparsa , lo deve a chi si stà dando na mossa , o quantomeno ci stà provando per renderla più umana (Antergos ,chakra , manjaro ecc) , no di certo agli arceri italiani con la vecchia fetta di prosciutto davanti a l' occhi.
Cita messaggio
Grazie da:
#24
in conclusione, prova le prime 10 della lista di distrowatch, meglio se le installi perché così valuti anche l'installer e poi scegli.
Per me esiste solo Mint 17 Mate
Cita messaggio
Grazie da:
#25
(22-01-2015,20:46 )mk66 Ha scritto: @ Ubunter: su quale piazza, scusa? Io le distro le ho sempre viste tutte sul computer...  Cool

@ ste74: mi hai fatto venire un colpo... hai una sorpresa in serbo e lo dici così? ho temuto quasi di dover tornare nuovamente in Serbia... PANICO!!!   Scappo

Ch'aggio a dì? La mia storia è ben nota, quindi più che fare un riassuntino veloce veloce non posso: io ho cominciato con Ubuntu, poi pian piano le ho provate quasi tutte, anche solo per il gusto di provare, ma alla fine tornavo sempre indietro: le semplificazioni di Ubuntu mi semplificavano anche la vita notevolmente. Ora sono con Xubuntu e ne sono pienamente soddisfatto (ma Virtualbox continua a dire di voler fare nuove prove e come faccio a dirgli di no? Smile )  Dodgy
Ovviamente tutte le distro sono favolose e ognuno usa quella che preferisce e che gli va meglio, ma come si dice: "ogni distro è bella all'utente suo!"  Wink

Ogni utente ha esigenze proprie e diverse , non esistono affatto migliaia di distribuzioni , il distinguo fra distribuzione , derivata , e tantopiù remix è d' obbligo. Le distribuzioni vere e proprie sono in numero fin troppo esiguo , non arrivano a far 10 in tutto , ivi incluse le source-base. La parte del leone la fanno le soluzioni remix , ma una remix è solo una ricomposizione di una distribuzione o di una derivata , o spesso pure di altra remix, +- nota al solo scopo di preinstallare software diverso da quello che preinstalla il supporto di provenienza. le centinaia di Ubuntu in rete , ivi incluse anche le nostre , altro non sono che ubuntu in tutto e per tutto , rivestite con abiti diversi , ma comunque di provenienza ubuntu pure quelli , senza stravolgimento alcuno del SO di origine . Lo stesso si può dire di fedora e di opensuse e delle loro spin , sia ufficiali che non , di debian e qualunque sua derivata e debian ufficialmente è on line con una sola ed unica versione 'stable' e non ha per obbiettivo primario il desktop ma il lato server a medio alte prestazioni.
Cita messaggio
Grazie da:
#26
Purtroppo francofait devo correggerti, l'installer di antergos certo a richiesta nel senso che te lo chiede installa anche libreoffice, il supporto alla stampa, l'orologio e per aur non ricordo ma credo ti chiede se lo vuoi abilitare fin da subito.
Il suo installer è fatto in collaborazione con manjaro e Kaos.. poi è vero che antergos è arch con l'aggiunta del solo repo antergos....
Cita messaggio
Grazie da:
#27
(22-01-2015,21:19 )Ste74 Ha scritto: Purtroppo francofait devo correggerti, l'installer di antergos certo a richiesta nel senso che te lo chiede installa anche libreoffice, il supporto alla stampa, l'orologio e per aur non ricordo ma credo ti chiede se lo vuoi abilitare fin da subito.
Il suo installer è fatto in collaborazione con manjaro e Kaos.. poi è vero che antergos è arch con l'aggiunta del solo repo antergos....

No , le attuali versioni di antergos , libreoffice non lo preinstallano , preinstallano solo uno script per l' installazione del pacchetto nella sua versione ufficiale , (come fa da sempre PCLinuxOS)
non pongono scelte , come del resto non includono il supporto alla stampa , se non quello comunque disponibile in modo nativo, i driver di Epson ad esempio li ha disponibili praticamente tutti , ma te li devi prendere in AUR e compilarli ad installazione conclusa anche se operazione semplice che dalla sua intefaccia si esegue con pochi clic di mouse , come del resto anche in manjaro .
Cita messaggio
Grazie da:
#28
No ok hai ragione è passato un po da quando l'avevo provato . I ricordi si annebbiano...
Cita messaggio
Grazie da:
#29
Non esiste una distro migliore, esiste la migliore per me, perché ognuno ha le proprie esigenze, io ad esempio voglio una distro che una volta installata, non debba perdere 1 ora per renderla gradevole e usabile. Altri invece cercano la distro super personalizzabile dove poter perdere intere giornate a configurarla, questione di esigenze !
Io utilizzo Ubuntu-Unity su desktop-notebook e netbook e mi trovo benissimo, ho provato anche Fedora, OpenSuse, Debian e altre, ma sinceramente non sono mai riuscito a trovarmi bene. Kde non è affatto male, ma è un po troppo dispersivo, Gnome Shell è forse l'unica che realmente non mi ci riesco a trovare, lo tenuta una settimana, ma poi basta, altrimenti avrei buttato il pc dalla finestra....EO è carina, ma non mi entusiasma, Mate sa di vecchio come Xfce...Lavoro molto con Gimp e con Libre Office e Unity mi mette a disposizione l'hud che è una figata e mi permette di evitare di girare per i menù a tendina che sono una gran perdita di tempo. Con Unity una volta imparate quelle poche scorciatoie lavori da dio...!Inoltre io Ubuntu 14.04 lo installato poco dopo uscita e a parte il primo mesetto poi risolti i vari bug ora la trovo molto stabile.
Cita messaggio
Grazie da:
#30
Sto cercando una distro leggera e stabile che utilizzi Gnome, consigli?
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)