SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
RISOLTO-Aiutino per VeraCrypt-BitLocker
#11
Buongiorno.
Volevo solo dire che funziona.
Collegando l'HD ad altro PC viene fuori la richiesta password per la partizione crittografata da Bitloker.

Unico neo: un domani che si cambia PC avremmo quella richiesta sempre,ogni volta che l'HD viene collegato anche al PC da dove è stata effettuata la procedura.

In sintesi :
*decritterei i file
*copia incolla da un altra parte
*formattazione HD o partizione
*attivare Bitlocker
* copia incolla i file

Così facendo avrei il risultato di adesso,vale a dire che da altro PC ,appena collego l'HD mi viene una finestra dell'esplora risorse dove mi dice che devo dargli in pasto la password o annullare.
Se invece lo collego al mio (PC che ha creato quel container) ottengo solo una notifica "volante" che l'unità è protetta da BitLoker.

Grazie a tutti per gli interventi At
Cita messaggio
Grazie da:
#12
Una curiosità con bitlocker, l'altro pc aveva il medesimo sistema operativo? Ho provato bitlocker su pendrive da WINDOWS 10, ma in
Seven bitlocker non lo sblocca. Cliccando sul pulsante sblocco non succede nulla, grazie.
Cita messaggio
Grazie da:
#13
L'HD è stato crittato da BitLocker sul mi Windows 10 Pro.

Sbloccato da Windows 7 Pro dove l'utente non sa manco cosa è BitLocker,quindi mai usato,configurato.

Appeno ho inserito l'HD nel PC con windows 7 è partita la richiesta della password di sblocco (ma potevo anche annullare e usare l'altra partizione dell'HD non crittata)

Ho fatto anche vari trasferimenti verso l l'HD e da HD al PC del mio amico,tutto perfettamente.
Cita messaggio
Grazie da:
#14
Grazie, riprovo al contrario, da w7 a w10. Confused
Cita messaggio
Grazie da:
#15
Mi sta venendo in mente una cosa che potrebbe essere l'inghippo (dico potrebbe)

Hai attivato BitLocker da pannello di controllo ed hai eseguito le istruzioni visive oppure hai fatto in questo modo? 

 
  (Anche tramite gpedit.msc ma anche no)


 Dalla finestra che si apre dei Criteri di gruppo locali, si deve seguire il seguente percorso: Configurazione Computer --> Modelli aministrativi --> Componenti di Windows --> Crittografia Unità Bitlocker --> Unità del sistema operativo.
 Poi la voce Richiedi autenticazione aggiuntiva all'avvio e impostare su abilitato.

 Sotto  ci sarà il segno di spunta sulla voce "Consenti Bitlocker senza un TPM compatibile"

Forse e mi ripeto forse,in questo modo le unità crittate con BitLocker potranno essere sbloccate solo dalla macchina che le ha crittate.

Speriamo in un intervento di qualche utente che sa precisamente come funziona.
Io ho fatto tutto da interfaccia grafica senza passare per i Criteri di gruppo locale.
Nessun errore ed ho lasciato così.
Cita messaggio
Grazie da:
#16
sg-1 come è andata a finire poi? Smile 

PS.  A me le cose piace saperle prima: sai cosa succede se nel mentre critta una partizione (BitLocker) viene a mancare la corrente?

Sto ipotizzando su un desktop ,senza gruppo di continuità (anche con il gruppo di continuità non sarebbe sufficiente a fargli crittare una partizione, sono da due ore ed è ancora verso il 50% )
Cita messaggio
Grazie da:
#17
Ho problemi con seven, non sblocca la pendrive creata da windows 10. Poco importa uso Veracrypt ed il password manager
per criptare i file.
Cita messaggio
Grazie da:
#18
Capito Tongue
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: