SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO]BAT e "SysMain"
#1
Tra una statistica poco interessante di inizio stagione ed un poco di musica ogni tanto apro il blog di BAT per vedere se imparo qualche cosa di nuovo. Solitamente eseguo i suoi consigli gratuiti senza fare domande e senza nemmeno leggere più di tanto. Seguo le sue indicazioni e ciao. Oggi, poiché da tempo non leggo novità, più per passatempo che per altro sono andato a controllare se avevo disattivato in servizi di W 10  "SysMain". Mi sono soffermato pure a leggere cosa che solitamente non faccio mai perché ho capito che di BAT mi posso fidare!
Azz…. !!!!
Ma perché è meglio disabilitare "SysMain" se il produttore del S.O. scrive che serve a mantenere e migliorare nel tempo le prestazioni del sistema?

   

Grazie   Disperato
Cita messaggio
Grazie da:
#2
pare che rallenti il pc https://answers.microsoft.com/it-it/wind...251cbecb74
Cita messaggio
Grazie da:
#3
(06-03-2019,23:07 )maxbigsi Ha scritto: pare che rallenti il pc https://answers.microsoft.com/it-it/wind...251cbecb74

Grazie; ho letto il post ma da W10 ( F.Leuzzi ) dice che lui ha 1000 pc senza problemi...Io immagino che forse non accennino al problema sperando i p.c. si rompano così poi bisogna o cambiarli completamente o cambiare i pezzi rotti visto che sono dei fedelissimi di W .... Bho.... ????
 Ciao Confused
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Sysmain è il servizio che in windows 8/8.1/10 equivale al prefetch ed al superfetch, c'è scritto nella mia guida che hai consultato;
io lo disabilito sempre e differenze di prestazioni non ne vedo. Non ti ripeto tutto il discorso su prefetch/superfetch, puoi consultare le guide che avevo già scritto in proposito: sono servizi estremamente invasivi dal punto di visto dell'uso dei dischi. Inoltre tu hai un SSD mi pare, quindi ti diventano automaticamente inutili.
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
Supporto su Informatica Libera
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
Grazie da: Sebastian
#5
Grazie BAT per essere intervenuto; io ovviamente non ho dubbi sui tuoi consigli e come vedi da foto ho disabilitato. Quello che però non capisco, ma magari nemmeno tu lo sai, è perché secondo te gli esperti di M.S. nell' apposito forum che serve per risolvere i problemi scrivono di non farlo assolutamente anche se un moderatore e non un anziano esperto come il signor Leuzzi inizia il topic dicendo che il problema esiste, ne sono a conoscenza gli ingeneri programmatori e stanno studiando....Inoltre perché nel produrre le spiegazioni che specificano la funzione viene scritta una cosa che trae in inganno? Forse però non capisco bene il significato della parola che usi: invasivo. Se non capisco male significa che logora i dischi e cioè accorcia la loro vita utile. Ciò è in contrasto con il migliorare nel tempo le prestazioni del sistema.... O no? Ciao e grazie nuovamente.
Cita messaggio
Grazie da:
#6
IMHO gli OS windows logorano i dischi da sempre Angel tra antivirus e altre opzioni tipo SysMain non fanno altro che ridurre la vita ai dischi, di tanto in tanto faccio assistenza e ho cambiato spesso dischi con varie versioni di windows a causa di settori danneggiati, "stranamente" un disco che contiene un OS windows "gira" continuamente anche se non fai nulla al pc Tongue
Cita messaggio
Grazie da: Sebastian
#7
Microsoft Windows è stato sempre impostato da Microsoft in maniera predefinita con una serie di opzioni che, almeno sulla carta, dovrebbero facilitare la vita all'utente. Il problema è che:
  • le opzioni predefinite spesso sono inefficienti, inutili o perfino dannose (per esempio, è sicuramente dannoso  nascondere le estensioni dei file perché aprono la via ai virus se uno è inesperto: se tu vedi il file bellabionda.jpg ci fai 2 click sopra sicuro di vedere la bella bionda, ma se hai le estensioni nascoste potresti aver fatto doppio click sul file bellabionad.jpg.exe che manda in esecuzione un virus)
  • esistono una moltitudine di servizi attivi in modo predefinito che devono girare (secondo Microsoft) per forza così appena hai bisogno di una funzionalità c'è già attivo il servizio necessario. Motti di questi non vengono usati dagli utenti perché non ne hanno bisogno per es. servizi di rete utili in una LAN aziendale ma non in una casalinga, oppure quelli di rilevamento biometrico (impronta digitale, scansione del volto o altro che nel 90% dei casi sono inutili su un desktop
  • servizi che sulla carta dovrebbe migliorare le prestazioni ma che alla prova dei fatti le peggiorano, sposso in modo irreparabile, vedi per esempio il servizio di indicizzazione: quante volte hai davvero bisogno di cercare un file su disco? se sono immagini/foto/videodi sicuro sai dove li hai messi, non hai bisogno di un maledetto indice che per velocizzarti di qualche secondo la ricerca finisce per frammentare il disco in modo abnorme (e occuparlo inutilmente con centinaia di megabyte di database degli indici).
  • Servizi di cui, tutto sommato, puoi fare a meno: ripristino di sistema (inutile: se impari a costruirti da solo le immagini) o DNS client (che Microsoft si ostina a dare come necessario: io ce l'ho disabilitato da sempre e anche se lo attivo la differnza di prestazioni non esiste), per non parlare di quelli connessi alla telemetria.
Ho grande rispetto per il signor Leuzzi che è veramente un grosso esperto di problematiche Windows e Microsoft MVP. Ma ti dà sempre e solo le risposte predefinite di Microsoft, non c'è spazio per repliche, o fai come ti dice la procedura predefinita o non fai bene.

Tornando al prefetch/superfetch, è un servizio che sulla carta dovrebbe migliorare i tempi di caricamento delle applicazioni. Però per farlo precarica tutto in memoria ed imposta alcune centinaia di file in una cartella predefinita che va a consultare. Invasivo significa che, durante il suo funzionamento, se hai un computer poco potente ti diventa inutilizzabile per alcuni minuti (il traffico medio ad ogni accensione è stimato tra 800 MiB e 1 GiB di inutili scritture su disco).
D'altra parte sono cose facili da verificare: credi a lui? attiva tutto quanto (mi raccomando: non il superfetch su SSD!)
Poi prova a fare come dico io e vedi se hai davvero differenza di prestazioni
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
Supporto su Informatica Libera
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
Grazie da: Sebastian
#8
BAT leggo solo ora; come avrai capito io delle tue risposte mi fido ciecamente e non ho bisogno di fare nessun test! Sei stato chiarissimo ancora una volta e con la tua competenza al riguardo potresti tranquillamente fare lezioni a neofiti come me. Grazie ancora
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: