Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Bootloader quadruplo
#1
Salve; ho un dilemma che gradirei appianare prima di fare un errore, in pratica:
su un disco (sda) ci sono 4 partizioni primarie, come da figura:
   
dove sono installati:
- sad1 - swap, ext 4.
- sda2 - Mint 16, ext.4.
- sda3 - Ubuntu 12.04, ext 4.
- sda4 - partizione dati in ntfs.
volevo dividere sda4 per ricavare uno spazio dove installare Mint 17 Quiana remix di Franco F. che ho provato in live  (mi piace)
purtroppo non riesco a creare una ulteriore partizione primaria, riducendo sda4.
Ho provato a eliminare la partizione (sda4) e e crearne una estesa, ma al momento di dividere la partizione in due, non mi viene consentito (impossibile superare il limite etc. . . . )
prima di decidere di installare Quiana su altro disco (sdb), dove ho solo Win XP,
   
volevo capire un attimo come fare per aggirare il limite delle quattro partizioni su sda (lo so che è un argomento trattato e ritrattato, ma al momento sono nel pallone e non riesco a venirne fuori).
Mi suggerite qualcosa?
"Le avversità spesso ci piegano ma la ns. forza ci risolleva sempre.


Cita messaggio
Grazie da:
#2
l'errore è aver definito la partizione swap su una partizione primaria; sebbene riguardo alle prestazioni sarebbe giusto che sia a inizio disco, in questo caso bisogna trovare un compromesso: la posizione giusta per la swap è come prima partizione logica all'interno della partizione estesa;
quello che devi fare è:
cancellare la primaria di swap
trasformare SDA4 da partizione primaria a partizione estesa (ti diventerà sda5 o consimili)
restringere (a sinistra) la partizione NTFS di tanti giga quanti ne vuoi per far posto alla nuova partizione primaria
creare la nuova primaria nello spazio creato
ricreare la swap come prima partizione logica nella partizione estesa
il resto dello spazio sarà una partizione logica NTFS per i dati; se puoi permetterti di eliminare direttamente quella che ora è la SDA4 ti viene tutto facile, altrimenti piena di dati com'è ci metti delle ore
finito il lavoro dovresti avere nell'ordine
primaria-primaria-primaria-estesa(contenente prima swap, poi NTFS)
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Elimina la partizione sda1 che tu hai chiamato swap ma che non è swap. Adesso hai 3 partizioni primarie. Ridici la partizione sda4 in modo da lasciare liberi circa 30-35 GB. Adesso hai dello spazio non allocato (libero). Inserisci una nuova partizione estesa e dentro questa realizzi una partizione di swap (quando scegli nuova partizione troverai Linx-SWAP, non crearla con filesystem Ext4 -) gande quanto la tua RAM (1 - 2 GB) quindi creai ancora una partizione Ext4 dove andrai ad installare Linux da te voluto.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Ci siamo accavallati, chiedo scusa.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php...7#p1966052http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php...7#p1966052
http://gparted.org/display-doc.php?name=...al&lang=it
Cita messaggio
Grazie da:
#6
ciao andrea. intervengo anche io sperando di non creare confusione, nel caso non tenerne conto.
come ti ha già detto il prof, tu non hai una partizione di swap........ anche se in etichetta è chiamata cosi.
guardo ora lo spazio che hai sul disco ed avendo letto l'atra discussione relativa a mint, penso di capire perchè vuoi fare questo.
stando cosi le cose, io mi muoverei in questo modo, il tuo vecchi mint quello che ora abita in dev/sda2, io lo copierei in dev sda1 con gparted.
andrei quindi ad eliminare dev/sda2 e li in quello spazio creerei una partizione estesa con dentro le due partizioni, una logica ext4 per il nuovo +la swap. questa procedura è semplice e si esegue in pochi attimi. ha però la sua controindicazione anche se rimediabile. il fstab potrebbe non riconoscere più gli UUID delle partizioni, andrebbero controllati ed eventualmete corretti.
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Ciao, ricomincia daccapo Tux
Il primo macroscopico errore riguarda la "swap": quando prepari la partizione devi selezionare "swap" dall'apposita finestra NON "ext4" (L'etichetta non determina il tipo di partizione). Inoltre, 7.45 GB di swap sono un nonsenso, deve essere la meta' della ram (es. ram = 2 GB ergo swap = 1 GB).
Cio' detto, ti consiglio di creare solo partizioni logiche non avendo la specifica esigenza di averne primarie; quindi, dopo aver azzerato tutto:
- Crea una una partizione estesa
- Crea la partizione di "swap" (logica)
- Crea tutte le partizioni (ext4 / ntfs) logiche che vuoi (non devono necessariamente essere della stessa dimensione pero' almeno 80 GB cadauna sono da preferire; potresti agire diversamente se riservi una partizione "/home" comune per tutte le distro, pero' potresti avere qualche problema).
Finito!
Per eccesso di zelo ti racconto che non ricordo se sia preferibile usare una partizione primaria per formattare in "ntfs", se vuoi, "ntfs" falla primaria At
Cita messaggio
Grazie da:
#8
(25-11-2014,21:43 )Sybelius Ha scritto: Ciao, ricomincia daccapo  Tux
Il primo macroscopico errore riguarda la "swap": quando prepari la partizione devi selezionare "swap" dall'apposita finestra NON "ext4" (L'etichetta non determina il tipo di partizione). Inoltre, 7.45 GB di swap sono un nonsenso, deve essere la meta' della ram (es. ram = 2 GB  ergo swap = 1 GB).

Oddio per dirla tutta la swap andrebbe maggiore o uguale alla ram fisica installata (una volta consigliavano addirittura il doppio ma ora con le quantità di ram che crescono sempre non ha senso) inoltre della ram se si hanno più di 4gb montati e non è un portatile non ha più molto senso di esistere (perchè a meno di usare applicazioni di grafica o disegno tecnico difficilmente si satura) anche perchè si può sempre aggiungere in un secondo momento come file (dinamico a richiesta o fisso ).
Cita messaggio
Grazie da:
#9
m'era sfuggito quel file-system Ext4 sulla partizione etichettata swap... in effetti non è una partizione di swap (le swap non hanno file-system perché gestie a basso livello); quando ho risposto non c'era (o m'è sfuggit...) anche la seconda immagine del 2° HDD; a questo punto si potrebbe affiancare la nuova distribuzione nel 2° disco (ripartizionandolo)
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#10
scusate la mia ignoranza ,
perchè la partizione SWAP è meglio metterla all'interno di una partizione Estesa ?
non dovrebbe risiedere nella parte più veloce del disco ?
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)