Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Cambiare/eliminare Boot loader W10
#1
Thumbs Up 
Buongiorno,
ho un piccolo, ma fastidioso problema.
La situazione attuale è la seguente: 1 Hd con Windows Xp e Debian e fino a ieri sera tutto bene poiché partivo dal menu di grub scegliendo ciò che mi interessava. Ho provato w10 32 bit su un disco SSD che però, maledettamente, mi ha sovrascritto il boot loader del primo disco.
Una volta scollegato l'SSD con una Live sono riuscito a ripristinare il boot loader di Grub.
Adesso però mi accade che se scelgo di entrare in Xp mi appare una schermata di W10 in cui mi evidenzia un errore (per la mancanza del collegamento dell'SSD) e mi chiede alcune opzioni tra cui quella di andare con la versione windows precedente.
Allora tutta sta manfrina di W10 non la vorrei più vedere. Non dove sia finita, anche perché il boot loader di Xp è perfettamente pulito.
Chiedo quindi c'è una possibilità per eliminare quanto sopra ??

Grazie
Cita messaggio
Grazie da:
#2
l'avvio avviene sul disco principale che tu hai impostato dal bios. questo per capire cosa hai fatto installando dieci. bastava lasciare il tuo vecchio hd come principale, installare l'avvio di dieci su ssd, aggiornare grub da debian.
come risolvere adesso? bisogna riscrivere l'avvio di xp. se hai il disco di installazione è semplice, altrimenti tenteremo con altri programmi tipo rescatux, ms-sys, ecc. inutile dire che il disco di xp è la soluzione migliore.
Cita messaggio
Grazie da: Palo_Pd
#3
Grazie della pronta risposta.
Ma  mi sono accorto che in Xp W10 ha creato una cartella "C:\Boot" con all'interno alcuni files che però non mi riesce di cancellare probabilmente è da questa cartella che nascono quei messaggi.
MI viene la balzana idea di cancellarla da Debian e fare un update-grub
Cita messaggio
Grazie da:
#4
L'idea non conveniente è mischiare sistemi Windows con Linux nel medesimo disco. I sistemi operativi di Microsoft possono coesistere
su un unico hd senza problemi. Uguale metodo per le distro Linux, tutte nel medesimo hd.

Si evitano problemi come descrivi. Ad ognuno il proprio disco con il boot loader che i sistemi installano.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
(29-01-2017,11:50 )sg-1 Ha scritto: L'idea non conveniente è mischiare sistemi Windows con Linux nel medesimo disco.
Si evitano problemi come descrivi. Ad ognuno il proprio disco con il boot loader che i sistemi installano.

Hai perfettamente ragione e fino a poco tempo fa i dischi e i SO erano ongiuno per conto loro senza nessun problema, poi un giorno, preso da un colpo di sole ha messo tutto dentro.
Allora ho cancellato quella cartella di Windows C:\boot, fatto l'update di grub, ma l'infame di w10 mi da errore (notare che NON è "attaccato" il disco con W10).
@dxgiusti
Ho letto alcune cose circa l'uso del programma "ms-sys_2.1.0-1_i386.deb", però mi son bloccato per non fare ulteriori errori. Infatti, avendo cancellato la cartella C:\boot, che era stata installata da w10, ho la sensazione che usare ms-sys non serva a molto, ovvero i dati del masterboot che w10 ha scritto li avrebbe dovuto registrare in ntldr di Xp, quindi in questo file ci sono informazioni di W10 e non è un file pulito.
Consigli???

Grazie

PS. Scusate, ma ho la febbre a 39 e ho corretto l'errore di "notare che NON ..." primo avevo scritto staccato.
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Il problema non è Windows 10 ma il fatto che l'hai installato in modo sconclusionato.
Windows 10 fa quello che ogni altro sistema Windows fa: sovrascrive il MBR del disco etichettato nel BIOS come bootable e poi scrive il resto dei file di boot nella partizione attiva.
Al momento dell'intallazione avresti dovuto o scollegare fisicamenti gli altri HDD, oppure PRIMA indicare nel BIOS/UEFI il disco di boot SSD, POI creare direttamente una singola partizione primaria attiva/bootable sull'unità SSD ed INFINE installare Windows 10.

Adesso scollega l'unità SSD e sovrascrivi il MBR del disco di boot con grub e dovresti risolvere.
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Forse non hai letto bene le righe sopra. L'SSD è scollegato! Inoltre, non infierire ulteriormente, già mi sbatto il cranio per conto mio per la cavolata fatta, quindi il problema è come sovrascrivere/correggere i files di Xp che sono stati sovrascritti da W10.
Bat chiedo venia, ma avevo scritto na boiata al post precedente: il disco con W10 l'avevo staccato perché non mi permetteva di accedere a Linux.
Il problema è quindi Xp. Allora nella procedure di ms-sys leggo che esiste anche il comando bell'apposta per Xp
Codice:
ms-sys -m /dev/sdb
Dal manuale:
Write a Windows 2000/XP/2003 master boot record to device.   Does  not  change  Windows  Disk  Signature  (bytes 01b8-01bd).  This MBR will boot certain partition types beyond cylinder 1024 using LBA addressing.
Allora la domanda che faccio è se la firma del disco possa essere stata modificata da W10 quindi questo comando non serve a nulla. Confermate?

Grazie
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Che Win10 abbia sovrascritto il MBR è fuori dubbio: lo ha fatto di sicuro;
per ripristinare i file di boot di WinXP segui questa guida sul mio blog:
https://zerozerocent.blogspot.com/2014/0...ws-xp.html
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#9
(29-01-2017,18:24 )BAT Ha scritto: Che Win10 abbia sovrascritto il MBR è fuori dubbio: lo ha fatto di sicuro;
per ripristinare i file di boot di WinXP segui questa guida sul mio blog:
Ho visto che ci sono due opzioni, immagino che la sequenza giusta sia: prima "fixmbr" e poi fixboot. Sbaglio??

Grazie
Cita messaggio
Grazie da:
#10
si
fixmbr è il comando che ripara il MBR, devi darlo comando per forza. Questo comando non è necessario se ill MBR è integro (non è questo il caso)

fixboot è il comando che ripara i file di boot di Windows XP che si trovano in C:\
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)