Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Cancellazione e reinstallazione di Ubuntu (dual boot)
#1
Buongiorno,
chi vi scrive non è un esperto di informatica e vi scrivo per chiedervi di assistermi in una reinstallazione di Ubuntu.
Vorrei cancellarlo (non funziona bene), aumentare la partizione (credo sia necessario, ditemi voi) e operare una nuova installazione con Ubuntu 14 (vi era installata una versione precedente, 10 mi pare...).
Per favore, indicatemi i passi che dovrei compiere... non vorrei perdere i dati che ho su windows... 
 
Ecco l’antefatto: posseggo un portatile (Asus X70AF ) su cui anni fa ho installato Ubuntu oltre al Windows 7 (preinstallato). Recentemente ho provato ad aggiornarlo ma... lo spazio che avevo riservato alla partizione non era sufficiente a questa operazione e la cosa non è andata a buon fine.
 
Ho pensato di postare l’immagine del mio disco, raccolta con GParted, per permettervi di capire la mia situazione.
P.s. non sono riuscito a fare uno screenshot. Ho fatto una foto di fortuna, spero vada bene.

[Immagine: http://i61.tinypic.com/2mn1vn7.jpg]
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Mi sa che di spazio ne hai poco in tutte le partizioni. Potresti spostare i dati che immagino tu abbia su sda5 in un disco esterno (ti sarà utile anche come backup degli stessi), dopo di che eliminerei le partizioni sda5 e sda6 e le ricreerei con dimensioni adatte, sopra tutto quella di ubuntu a cui darei almeno 25gb. Ovviamente tutto ciò se il computer fosse mio...
Cita messaggio
Grazie da:
#3
(13-10-2015,15:01 )eu66 Ha scritto: Mi sa che di spazio ne hai poco in tutte le partizioni. Potresti spostare i dati che immagino tu abbia su sda5 in un disco esterno (ti sarà utile anche come backup degli stessi), dopo di che eliminerei le partizioni sda5 e sda6 e le ricreerei con dimensioni adatte, sopra tutto quella di ubuntu a cui darei almeno 25gb. Ovviamente tutto ciò se il computer fosse mio...

Wow che rapidità! Grazie! Certamente ho moltissime cose che posso spostare esternamente. Proprio negli ultimi giorni ho scaricato 2gb che potrei togliere... Certo certo, io vi chiedo consigli che voi dareste a voi stessi, appunto, come se il computer fosse il vostro!  Smile
Quindi, per vedere se ho capito: cominciamo facendo spazio.
1 passo - devo fare almeno 15gb di spazio per espandere la partizione per Ubuntu, ho capito bene?
Se è così comincio a farlo e poi riscrivo così si continua. 
2 passo - non voglio eliminare le partizioni, "spostarle", "ridimensionarle" sì, ma rifare tutto no... no... aiutatemi a non farlo... sennò tiravo giù tutto e finiva lì.

Grazie
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Quando hai spostato i dati della sda5 su disco esterno,come dice eu66 elimini sda5 e sad6 e poi crei una partizione di
secondo mè anche di 40- 50 gb per ubuntu e il resto una partizione con file system ntfs di dati ,cosi  viene letta sia da windows e da ubuntu. Tongue
Pace e Serenità a tutti voi per un mondo migliore Tongue  Heart
Cita messaggio
Grazie da:
#5
(13-10-2015,16:30 )max deal Ha scritto: Quando hai spostato i dati della sda5 su disco esterno,come dice eu66 elimini sda5 e sad6 e poi crei una partizione di
secondo mè anche di 40- 50 gb per ubuntu e il resto una partizione con file system ntfs di dati ,cosi  viene letta sia da windows e da ubuntu. Tongue

Allora, io la SDA5 la posso ridurre tranquillamente, non la vorrei eliminare.... la SDA6 (Ubuntu) la passerei magari a 25gb, perché non è che io lavori con Ubuntu... mi piace averlo, mi piace avere un sistema operativo in più nel caso mi lasci per strada Windows... quel che vorrei fare, quindi, è fattibile ed ha senso secondo te?  Smile  

Nel caso, facendo un bello spazio di 15gb in più, ridimensionando la SDA5, allargando la SDA6 a 25gb.. ci staremmo?
Se però mi dici che dovrei eliminarla un motivo ci sarà... vantaggi?
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Io lascerei solo win e la sua partizione di ripristino.
Il resto dello spazio, cancellate le partizioni, lo unirei firmattato in ntfs.
Scandisk approfondito.
Ora si possono ricreare le partizioni che ti servono.
Non cancellare quello spazio non allocato all'inizio del disco.
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Mi sembra chiaro che le prime due partizioni sono di windows 7. Tongue
e non vanno eliminate.
Pace e Serenità a tutti voi per un mondo migliore Tongue  Heart
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Il motivo per cui io le cancellerei, visto che dici di poter salvare i dati da un'altra parte e che vuoi reinstallare ubuntu, è che si riducono i tempi delle operazione. Si può fare anche come dici tu, ridurre la dati e allargare quella di ubuntu, ma ti richiederà tempo, delle ore probabilmente.
Cita messaggio
Grazie da:
#9
...e senza nessuna certezza sulla salute del disco.
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#10
(13-10-2015,19:56 )berto Ha scritto: ...e senza nessuna certezza sulla salute del disco.

Vi ringrazio tutti, siete davvero gentili. Non cancellerò la partizione SDA5, ma riserverò lo spazio che suggerite per Ubuntu (che giustamente deve funzionare bene, sebbene io non lo usi molto), punto a liberarne i 50gb che mi avete suggerito.
Appena riesco a farlo vi scrivo di nuovo così capirò come gestire le partizioni.
Grazie a tutti davvero.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)