Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Chiarimenti partizioni sui sistemi gnu/linux e windows
#1
Ciao a tutti, sono arrivato da poco su gnu/linux e volevo dividere l'hdd per installare un altro sistema; non posso creare una macchina virtuale per hardware non ottimale.
Con windows dividerei fisicamemnte l'hdd in blocchi in base ai sistemi che vorrei installare, ma su linux ho dubbi su possibili personalizzazioni automatiche in cui non avrei mai ideato su windows; datemi vostri suggerimenti e personalizzazioni per un hdd pulito.
Per fare un bel lavoro su linux dovrei dividere in blocchi principali l'hdd per ogni sistema che andrò ad installare; inserendo una sola area in base, alla quantità di ram, di swap e spostare fisicamente la cartella home e di root per ogni sistema installato su una partizione primaria ricreata con medesimo file system usato dal sistema.
Non necessaria, ma comoda, dedicare a preferenza una quantità di memoria logica per salvare i dati esterni.
In questo modo salvaguardo parzialmente i sistemi se creo disastri: avrò una home, root indipendente di sistema configurandoli su un'altra partizione primaria composta; riuscirei a non perdere totalmente l'hdd andando a ripristinare solo la parte danneggita, mantenendo intatto i dati home importanti su partizione a parte.
Diciamo però che verrebbe una confusione nell'hdd di sistema siccome dividerei la home, root per ogni sistema installato.
Io farei così per salvarmi il sistema in caso di problemi, ditemi la vostra opinone.
Voi come procedereste ?
Cita messaggio
Grazie da:
#2
io non c'ho capito niente, comunque per quel poco, devi per forza partizionare l'hd, se ti trovi meglio da windows, crei le partizioni e poi installi su quelle, puoi fare 2 pertizioni , una per il sistema e una per la swap.

poi avvii la live e scegli altro e clicchi sulla partizione per il sistema (30gb puo andare bene) e imposti
punto di mount /
metti la spunta a formatta e a file system metti ext4 con journaling.

clic sulla partizione di swap e imposti file di swap

bootloader, lo metti sull'HD cioè /dev/sda (non partizioni sda1, sda2 etc...) e avvii l'installazione.
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da: Marco91
#3
Io ti consiglio di leggerti questo.Il prof. Cantaro ha fatto un gran lavoro...peccato non aprofittarne  Angel
http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Cita messaggio
Grazie da: Marco91
#4
Grazie eu66, ottimo tutorial, e anche a te tuxino Smile
Dunque ripassando ho capito così: su linux, come per windows, devo dividere sempre il hdd per partizioni principali del sistema; successivamente modificare ogni singola partizione con blocchi preferiti, passaggio non obbligato, per: home e root in partizione primaria per ciascun sistema primario;  partizioni logici per archivio dati necessari alle mie esigenze e un'area di swap alla fine di tutti gli archivi per renderla operativa a tutte le partizione primarie di linux; non c'è bisogno che crei un'area di swap per ogni partizione principale, occuperei posto inutilmente.
Non posso inserire più sistemi su un solo blocco principale, devo dividere comunque l'hdd.
La grub sarà l'unica e all'avvio mi mostrerà il sistema che vorrò avviare.
Impostando la home su un'altra partizione primaria per ciascun sistema (sd3, sd4)  in blocco primario separato,  potrò recuperare l'intero sistema ripristinando solo la partizione danneggiata.
Correggete se ho capito male.
*RIAGGIORNO per altre lacune: per spostare la cartella home su un'altra partizione primaria, posso farlo semplicemente spostando fisicamente, tramite interfaccia grafica, sulla partizione, o devo eseguire comandi specifici da terminale ?
Grazie per la lezione.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Direi che è meglio che ripassi di nuovo la guida, cmq la teoria non basta se non fai anche i compiti pratici ,senza pretendere in una botta sola di afferrare tutta la tematica si fa un passo alla volta e cmq ogni caso e necessità ha delle peculiarità diverse,morale passa alla pratica e chiedici concretamente cosa vuoi fare sul tuo pc, vedrai che gradino per gradino tutto ti si chiarirà.
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da: Marco91
#6
quando si chiedo tutte queste cose il rischio di risposte che ti possono creare confusione è alto.
tieni presente questo:
se il computer ha l'avvio da mbr, puoi avere un hd con tabelle gpt oppure con tabelle msdos. su gpt potrai creare solo partizione primarie, molte partizioni. su msdos potrai fare un massimo di quattro partizioni primarie. una partizione estesa ( una sola su msdos ) equivale ad una primaria. dentro la partizione estesa potrai fare molte partizioni logiche. le distribuzioni "linux" si possono installare anche su logiche.
se il computer ha l'avvio gestito da EFI dovrai necessariamente installare seguendo le indicazioni per tale modalità. le partizioni andranno scritte necessariamente su tabelle gpt.
si la swap una sola. io non andrei oltre i due gb. se hai molt ram puoi anche non farla. ok per la /separata dalla /home come hai detto.
sperando di non averti "confusionato".
Cita messaggio
Grazie da: Marco91
#7
(12-05-2016,20:53 )bilodiego Ha scritto: Direi che è meglio che ripassi di nuovo la guida, cmq la teoria non basta se non fai anche i compiti pratici ,senza pretendere in una botta sola di afferrare tutta la tematica si fa un passo alla volta e  cmq ogni caso e necessità ha delle peculiarità diverse,morale passa alla pratica e chiedici concretamente cosa vuoi fare sul tuo pc, vedrai che gradino per gradino tutto ti si chiarirà.

ok Bilodiego: una di queste notti, è il momento libero che possiedo, tenterò in partica sperando di non rovinare tutto l'hdd  Smile
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Amici: ho trovato un video tutorial in cui mostra i passaggi come dividere o mantenere unita la home e / (root) togliendomi tutti i dubbi Smile
Scusate per la confusione discorsiva sui miei dubbi in cui a livello pratico sarebbe stato più facile che spiegare; ecco i video :
https://www.youtube.com/watch?v=Q3LNl1qvnnI
https://www.youtube.com/watch?v=FlSUn9KP-QM
Cita messaggio
Grazie da:
#9
sul primo video chiamare ( etichettare ) la partizioni /root ed /home non ha nulla che vedere con installare in /root ed /home diviso. le puoi chiamare anche pippa e peppa, è la stessa cosa. idem il secondo video. nel secondo video lui riduce la partizione di win da gparted, si è possibile ma altamente rischiosa come operazione. il rischio che poi non si avvii più nulla è molto elevato ( se hai xp non rischi nulla ). Scappo
Cita messaggio
Grazie da: Marco91
#10
(13-05-2016,12:55 )dxgiusti Ha scritto: sul primo video chiamare ( etichettare ) la partizioni /root ed /home non ha nulla che vedere con installare in /root ed /home diviso. le puoi chiamare anche pippa e peppa, è la stessa cosa. il secondo non l'ho guardato.......  Scappo
Smile
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum: