Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Come ridurre la partizione di Windows 10?
#1
isolto] In un un portatile Lenono™ V110-15IAP modello: 80TG
http://icecat.it/it/p/lenovo/80tg00w0pg/...20833.html
mi trovo nella condizione di dover ridurre la partizione C:\ di Windows® 10™ per fare spazio a Linux.
Ho quindi provveduto a disattivare l'avvio rapido ed a deframmentare la partizione suddetta, infine, tramite l'apposito tool di Windows® 10™, ho provveduto a ridurre la partizione C:\, ma, a causa della presenza di files fissi posizionati a metà della partizione iniziale, sono riuscito a ridurre C:\ a circa 220 GB, ed io, visto l'esiguo uso che farò di Windows, vorrei portarla a non più di 100 GB.
Quindi ho fatto una breve ricerca nel WEB per capire come risolvere la cosa, e così mi sono imbattuto in questa pagina WEB

http://www.hwupgrade.it/forum/showpost.p...ostcount=2

secondo la quale, per poter ridurre ulteriormente la partizione C:\, occorre prima:

1) Disattivare il file di paging ed eliminare pagefile.sys
2) Disattivare l'ibernazione
3) Disattivare i punti di ripristino
4) Disattivare ed eliminare i dump della memoria kernel
5) Deframmentare nuovamente la partizione usando l'apposito Tool di Windows® 10™ (se non funziona, avviare Windows® 10™ in modalità provvisoria ed impartire, da terminale, il comando defrag C: /a /v)
6) Ridurre la partizione C:\ usando l'apposito tool presente in Windows® 10™

Facile a dirsi. Nel mio caso, essendo anni che uso quasi esclusivamente Linux, ho qualche problema a mettere in atto i suggerimenti. I miei dubbi sono i seguenti.
A) Le istruzioni consigliate nella pagina da me linkata risalgono al 30/03/2014. Sono ancora valide, o in questi 3 anni è cambiato qualcosa?
B) Come metto in pratica le azioni descritte dal punto 2 al punto 4?
Ringrazio sin d'ora chi mi vorrà aiutare.
Linux: PCLinuxOS + OpenSUSE + Ubuntu + Linux Mint + Fedora
Smartphone: Alcatel PIXI4 +tablet AMTC MD7305 (Android 4.1) +tablet SurfTab® wintron 7.0 (Windows™ 10©)
http://sargonsei.altervista.org/hardware...r-fisso-2/
Cita messaggio
Grazie da:
#2
A mio avviso ti semplificheresti molto la vita utilizzando un software di partizionamento come
Paragon Partition Manager https://www.paragon-software.com/it/home/pm-express/
che sono in grado di spostare anche i file 'fissi'
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Ciao Blackstar.
I files FISSI che impediscono la riduzione della partizione di sistema, sono a loro volta files di sistema di Windowa® 10™, quindi io non me la sento di manipolarli usando software di terze parti.
Ciao dxgiusti.
A quanto pare, la videoguida da te linkata fa esattamente al caso mio, ma sul mio schermo, faccio molta fatica a leggere i menù a tendina che si vedono nel tuo video... troverò uno schermo più grande su cui appoggiarmi... sembra che scaricando il video e visualizzandolo su un TV digitale, la situazione migliori...
Linux: PCLinuxOS + OpenSUSE + Ubuntu + Linux Mint + Fedora
Smartphone: Alcatel PIXI4 +tablet AMTC MD7305 (Android 4.1) +tablet SurfTab® wintron 7.0 (Windows™ 10©)
http://sargonsei.altervista.org/hardware...r-fisso-2/
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Nel forum abbiamo una sezione Windows, dentro cui, tra le guide in evidenza ci trovi anche quelle per Windows 10, specificatamente nel blog che mantengo e che vedi in firma. Ti basterebbe entrare nel blog, andare nella sezione Windows 10 e seguire tutte le guide una per una...
ad ogni modo:

(23-06-2017,08:32 )Sargon6 Ha scritto: 1) Disattivare il file di paging ed eliminare pagefile.sys
START
click col tasto destro del mouse su "Questo PC", seleziona "Proprietà"
seleziona "Impostazioni di sistema avanzate"
seleziona scheda "Prestazioni", sezione "Prestazioni" click su <Configura>
scheda "Avanzate", sezione "Memoria Virtuale", click su <Cambia>
seleziona "Nessun file di paging"
è la stessa identica procedura che si usa da Windows XP, passando per Vista/7/8/8.1

(23-06-2017,08:32 )Sargon6 Ha scritto: 2) Disattivare l'ibernazione
https://zerozerocent.blogspot.com/2017/01/disabilitare-ibernazione-windows-10.html

(23-06-2017,08:32 )Sargon6 Ha scritto: 3) Disattivare i punti di ripristino
https://zerozerocent.blogspot.com/2017/04/disattivare-protezione-sistema-punti-ripristino-windows-10.html

(23-06-2017,08:32 )Sargon6 Ha scritto: 4) Disattivare ed eliminare i dump della memoria kernel
https://zerozerocent.blogspot.com/2017/04/pulizia-disco-profonda-di-windows-eliminare-file-inutili-vecchie-installazioni.html

(23-06-2017,08:32 )Sargon6 Ha scritto: 5) Deframmentare nuovamente la partizione usando l'apposito Tool di Windows® 10
START>Strumenti di Amministrazione>Deframmenta e ottimizza unità

(23-06-2017,08:32 )Sargon6 Ha scritto: 6) Ridurre la partizione C/: usando l'apposito tool presente in Windows® 10™
no,
molto meglio usare un tool di terze parti anche gratuito come Gparted live (http://gparted.org/livecd.php)
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Ho seguito il video (dxgiusti, ti sei accorto dell'errore di digitazione? Hai scritto rcuperare anzichè recuperare... Smile )
Mentre lo facevo, ho tenuto un elenco delle operazioni svolte, in modo che, se ci fossero stati problemi, avrei potuto descrivere quello che avevo effettivamente fatto.
Non ci sono stati problemi, quindi posto il mio resoconto dettagliato di ciò che ho fatto e che ha funzionato.
N.B. l'avvio rapido lo avevo già disattivato in precedenza, quindi qui non ho descritto come agire per disattivarlo.

1) Volendo usare il menù a tendina di Windows, proseguire dal punto 2; in alternativa, aprire il pannello [Proprietà di sistema] tramite CORTANA e proseguire dal punto 4.
2<) Dal menù a tendina di Windows 10 selezionare [Sistema Windows] => [Pannello di controllo]
3) Dal [Pannello di controllo], navigare fra i pannelli cliccando su [Sistema e sicurezza] => [Sistema] => [Impostazioni di sistema avanzate]. Si aprirà il pannello [Proprietà di sistema]
4<<) Da [Proprietà di sistema] [Avanzate], selezionare [Impostazioni], aprendo così il pannello [Opzioni prestazioni]
5) Dal pannello [Opzioni prestazioni] [Avanzate] selezionare (*) Programmi + [Cambia]; aprirà il pannello [Memoria virtuale].
6) Nel pannello [Memoria virtuale], TOGLIERE la spunta a [Gestisci automaticamente dimensioni file di paging per tutte le unità], selezionare (*) [Nessun file di paging] e cliccare su [Imposta]; comparirà un pannello che avvisa delle possibili conseguenze di tale gesto e chiederà conferma per continuare. Rispondere [SI] cliccando sull'apposito pulsante; il pannello di avvertimento scompare. Cliccare sul pulsante [OK] per rendere effettive le nuove impostazioni.
7) Siamo così tornati al pannello [Opzioni prestazioni]; cliccare sul pulsante [OK].
8) Siamo così tornati al pannello [Proprietà di sistema]; cliccare sul pulsante [OK].
9) Siamo così tornati al pannello [Sistema]; cliccare sul pulsante [X] per chiuderlo.
10) Spegnere e riaccendere il PC.

11) Volendo usare il menù a tendina di Windows, proseguire dal punto 12; in alternativa, aprire il pannello [Proprietà di sistema] tramite CORTANA e proseguire dal punto 14.
12<) Dal menù a tendina di Windows 10 selezionare [Sistema Windows] => [Pannello di controllo]
13) Dal [Pannello di controllo], navigare fra i pannelli cliccando su [Sistema e sicurezza] => [Sistema] => [Impostazioni di sistema avanzate]. Si aprirà il pannello [Proprietà di sistema]
14<<) Da [Proprietà di sistema] [Protezione sistema] selezionare la riga relativa alla partizione su cui intendiamo agire (nel nostro caso, "Windows (C: ) (Sistema) |Attivata|) e cliccare su [Configura]; apparirà il pannello [Protezione sistema per Windows (C: )]
15) Nel pannello [Protezione sistema per Windows (C: )] mettere la spunta a (*) [Disattiva protezione sistema], impostare al minimo l'utilizzo massimo (che, nel mio caso, passa da a 10 GB a 2,21 GB), e cliccare sul tasto [Elimina] per eliminare tutti i punti di ripristino dell'unità; quando compare il pannello che avvisa che la scelta è irreversibile, cliccare su [Continua]; il pannello di avvertimento scompare. Comparirà un ulteriore pannello che avvisa che avvisa dell'avvenuta rimozione dei punti di ripristino; cliccare su [Chiudi].
Cliccare sul pulsante [Applica] del pannello [Protezione sistema] per rendere effettive le nuove impostazioni; copmarirà un pannello che avvisa delle possibili conseguenze di tale gesto e chiederà conferma per continuare; rispondere [SI] cliccando sull'apposito pulsante. comparirà un ENNESIMO pannello che avvisa delle possibili conseguenze di tale gesto e chiederà conferma per continuare; rispondere [SI] cliccando sull'apposito pulsante;
16) Siamo così tornati al pannello [Protezione sistema per Windows (C: )]; cliccare su [OK] per chiuderlo.
17) Siamo così tornati al pannello [Proprietà di sistema]; cliccare su [OK] per chiuderlo.

18) Dal menù a tendina di Windows 10 selezionare [Sistema Windows] => [Questo PC]
29) Dal pannello [Questo PC] selezionare l'unità disco su cui si vuol lavorare, nel mio caso [Windows (C: )] e cliccarci sopra col tasto destro del mouse, nel pannello che si apre, selezionare [Proprietà]; si aprirà il pannello [Proprietà Windows (C: )]
20) Dal pannello [Proprietà Windows (C: )] selezionare [Pulizia Disco] ed attendere che Windows calcoli quanto spazio verrà liberato dopo la pulizia del disco; comparirà il pannello [Pulizia disco per Windows (C: )].
21) Dal pannello  pannello [Pulizia disco per Windows (C: )] selezionare le ulteriori tipologie di files [File di sistema della segnalazione degli ...] e[File di ottimizzazione recapito] e cliccare su [OK]; apparirà un pannello di conferma; cliccare su [Eliminazione file]; comparirà un pannello che comunica l'esecuzione della pulizia come da Nostre richieste
22) Al termine della pulizia, comparirà il pannello [Proprietà Windows (C: )]; selezionare [Strumenti] => [Ottimizza] per far apparire il pannello [Ottimizza unità].
23) Dal pannello [Ottimizza unità] selezionare la partizione su cui si vuole agire (in questo caso, Windows (C: )) e cliccare su [Analizza]; al termine dewll'analisi, cliccare su [Ottimizza] Terminata l'ottimizzazione, nella corrispondente riga "Stato corrente" leggerete [OK (0% frammentati)Cliccare su [Chiudi] per chiudere il pannello [Ottimizza unità].
24) Siamo così tornati al pannello [Proprietà Windows (C: )]; cliccare su [OK] per chiuderlo. Vhiudere anche il pannello [Questo PC].

25) Tramite CORTANA apriamo il pannello [Gestione disco]
26) Dal pannello [Gestione disco] cliccare col tasto destro del mouse sulla partizione che si vuole modificare; dal pannello che appare, selezionare [Riduci volume], ed apparirà il pannello [Riduci C:]. Ora è possibile ridurre la partizione sino a farla diventare delle dimensioni del solo spazio occupato dagli altri files. Specificare l'entità della riduzione che si ritiene opportuna, cliccare su [Riduci] ed attendere l'esito della riduzione.
27) Ora è possibile creare nuove partizioni nello spazio che si è liberato.

Saluto e ringrazio tutti per l'aiuto.
Linux: PCLinuxOS + OpenSUSE + Ubuntu + Linux Mint + Fedora
Smartphone: Alcatel PIXI4 +tablet AMTC MD7305 (Android 4.1) +tablet SurfTab® wintron 7.0 (Windows™ 10©)
http://sargonsei.altervista.org/hardware...r-fisso-2/
Cita messaggio
Grazie da:
#7
bene. ricordati di ripristinare il paging ed i punti di ripristino. ciao
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum: