Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Dual Boot - Problema riconoscimento del boot loader di Windows 8.1
#1
Exclamation 
Salve gente...
Sul mio Laptop ho attualmente installati due sistemi operativi (Dual Boot) ovvero Windows 8.1 e Linux Ubuntu 16.04 LTS (Xenial Xerus).

Per mancanza di spazio nella mia partizione dedicata a Ubuntu ho dovuto estendere la sudetta partizione estrapolandola dalla partizione di windows. Come programma per estendere e unire la partizione estrapolata ho usato gparted ed è andato tutto a buon fine (o quasi).

Sono riuscito a estendere la partizione di ubuntu (ext4) rimpicciolendo quella di windows (ntfs) dove pero' è contenuto anche il boot di avvio.

Il problema è che al riavvio del sistema il grub 2 di linux mi fa accedere al sistema di ubuntu ma malgrado sia segnata anche l'opzione per avviare windows adesso non si avvia.. Quindi devo dedurre che il bootloader di windows si è danneggiato o è stato spostato durante il ripartizionamento eseguito con gparted quindi il grub non lo trova piu' dove era prima.

Ho provato ad usare un programma per il ripristino del bootloader di windows o per ricreare i giusti percorsi del grub 2 affinchè riuscisse ad individuare anche il bootloader di windows ma senza successo. Il programma di chiama: Boot Repair Disk https://sourceforge.net/projects/boot-repair-cd/ utilizza l'interfaccia di lubuntu da terminale.

Dispongo anche del disco (DVD) di installazione di windows 8.1 ma ho paura che se gli dico di effettuare il ripristino mi danneggia il grub 2 o formatta Ubuntu..

So che windows non è perso è puo' essere riavviato se riuscissi a ripristinare il grub 2 che ne gestisce l'avvio del sistema.
Spero che qualcuno possa aiutarmi.
Anticipatamente Grazie!
"Affermare che non si è interessati al diritto alla privacy perché non si ha nulla da nascondere è come dire che non si è interessati alla libertà di parola perché non si ha nulla da dire!" Edward Snowden  Tongue
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Posto di seguito la screenshot del partizionamento eseguito con gparted e relative partizioni
[Immagine: http://i.imgur.com/lgL9N6F.png]

Info dettagliate sul boot ricavate dal programma Boot Repair Disk

.txt   repo boot-repair.txt (Dimensione: 42,14 KB / Download: 4)
"Affermare che non si è interessati al diritto alla privacy perché non si ha nulla da nascondere è come dire che non si è interessati alla libertà di parola perché non si ha nulla da dire!" Edward Snowden  Tongue
Cita messaggio
Grazie da:
#3
fai come ti dice, non sei conesso, non può scaricare quanto serve.

per cortesia: http://www.istitutomajorana.it/forum2/Th...allegatelo
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Ok scusate..
Allora avendo avuto problemi con il CD di boot repair che non mi collegava ad internet ho installato direttamente da ubuntu il programma attraverso la linea di comando (molto piu' comodo e funzionale) per chi fosse interessato guardi quà: https://help.ubuntu.com/community/Boot-Repair
Ho eseguito i test e i vari passaggi fino alla fine con il pc collegato a internet alla fine dell'operazione di recovery dell boot il programma mi ha detto che l'operazione di ripristino è andata a buon fine (per le info dettagliate si prega di consultare il seguente link) http://paste2.org/t0ACADm1

Riassumendo ecco cosa dice:

"Ora è possibile riavviare il computer.
I file di boot del [Sistema operativo ora in uso - Ubuntu 16.04 LTS] sono lontani dall'inizio del disco. Il tuo BIOS potrebbe non rilevarli. Potrebbe essere utile riprovare dopo la creazione di una partizione /boot (EXT4, >200MB, inizio del disco). Ciò può essere effettuato tramite l'uso di strumenti come gParted. Quindi seleziona questa partizione utilizzando l'opzione [Partizione /boot separata:] di [Riparazione del boot]."(https://help.ubuntu.com/community/BootPartition)

Riavviando il sistema in effetti mi ha ricompilato il grub 2 con le relative opzioni di boot per ubuntu e per windows solo che quando provo ad avviare windows mi compare la schermata di windows con un alert che mi informa che il bootloader di windows è corrotto e va riparato e mi suggerisce di usare il disco di installazione di windows per il ripristino del boot.
Avviando il disco di windows mi da varie opzioni su come procedere ed ho selezionato l'opzione ripristino bootloader di windows.
Cosi' facendo il sistema di windows mi dice che è impossibile riparare il boot e mi invita a selezionare altre opzioni o ad uscire. ho tentato anche attraverso un ripristino del sistema mantenendo files e configurazione ma senza successo.

A questo punto credo non abbia altra scelta che installare il boot separatamente su un'altra partizione come suggerito dal programma.
"Affermare che non si è interessati al diritto alla privacy perché non si ha nulla da nascondere è come dire che non si è interessati alla libertà di parola perché non si ha nulla da dire!" Edward Snowden  Tongue
Cita messaggio
Grazie da:
#5
io ho l'impressione che il problema sia la partizione di ubuntu messa prima della partizione di win...
Scusate il ritardo...  Angel
Grazie a chi dice Grazie  At
Usate l'errore come chiave di ricerca su Google
Cita messaggio
Grazie da:
#6
guarda se ti aiuta:
http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?ta...uter_12012
se si ovviamente poi si avvierà solo lui. servirà un dispositivo per ripristinare il grub ( io consiglio sempre supergrubdisk2 )
Cita messaggio
Grazie da:
#7
(01-05-2016,16:30 )dxgiusti Ha scritto: guarda se ti aiuta:
http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?ta...uter_12012
se si ovviamente poi si avvierà solo lui. servirà un dispositivo per ripristinare il grub ( io consiglio sempre supergrubdisk2 )

Grazie per l'info..

Domande:
1) Si puo' installare supergrubdisk2 su Ubuntu o necessita perforza un CD?

2) Una volta avviato il programma di supergrubdisk2 e visualizzando la schermata dei bootloader disponibili (linux e windows) scegliendo il bootloader danneggiato (in questo caso quello di windows) il programma può rilevare che il MBR di windows è danneggiato e tentare il ripristino?

a proposito di supergrubdisk2 ho trovato questa guida del Prof. Cantaro molto interessante http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33 che alla voce: "Importanti Note riepilogative" riprende anche il mio problema ovvero: (cito testualmente quanto riportato) "Reinstallando Grub da Ubuntu sarà visibile anche il boot manager di Windows, ma questo non sarà riscritto. Nel caso di compresenza di sistemi Linux insieme con più sistemi Windows, qualora il Boot Manager di Windows fosse rovinato, seppure Grub vi rimanderà ad esso, i diversi sistemi Windows potrebbero non essere accessibili. In questo caso bisogna reinstallare l'MBR da Windows e poi reinstallare Grub."

Credo che il problema sia proprio questo ovvero che In questo caso bisogna reinstallare l'MBR da Windows e poi reinstallare Grub.

3) Domanda: Questa operazione si puo' fare attraverso il programma supergrubdisk2 senza il bisogno di utilizzare il disco di windows per il recovery e reinstallare il grub2?

4) Nel caso in cui invece occorre necessariamente reinstallare il MBR di windows dal CD di installazione di Windows 8.1 dopo aver ripristinato il MBR di windows posso reinstallare il grub2 di linux usando la live di ubuntu? o devo necessariamente usare programmi di recovery appositi come supergrubdisk2 o Booot Disk Repair?

Grazie..
"Affermare che non si è interessati al diritto alla privacy perché non si ha nulla da nascondere è come dire che non si è interessati alla libertà di parola perché non si ha nulla da dire!" Edward Snowden  Tongue
Cita messaggio
Grazie da:
#8

  1. va masterizzato su cd oppure su usb
  2. una volta avviato vediamo se win si avvia. è per questo che facciamo tutto.
  3. come sopra, vediamo
  4. con supergrub disck avvieremo ubuntu e da lui faremo le modifiche che inizio ad elencare sotto.

da ubuntu avviato installeremo grub2 usando il gestore pacchetti. lui in automatico porterà le dipendenze e rimuoverà grub-efi.
poi dal terminale installeremo il grub sul disco di seven ( mbr ) e lo aggiorneremo.
ora riavviando entra nel bios. vedi se hai una voce per disabilitare EFI ed abilitare legacy. potrebbe anche non esserci, ol mio non l'ha.
metti come disco principale il tuo di win, nella sezione boot metti al primo posto il disco principale.
ovviamente tutte queste cose se con supergrudisk2 win si avvia.
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Ciao..
Allora.. come si suol dire, a mali estremi estremi rimedi.
Era come pensavo cioè il MBR di windows era corrotto ho provato a ripararlo con Super grub 2 disk seguendo la procedura ma non sono riuscito a ripristinarlo cosi' ho fatto una copia di backup dei dati ed ho reinstallato windows. Faccio cio' ho usato il programma di recovery del boot (Boot repair disk) e ripristinato il dual boot. Una volta avuto l'accesso alla partizione di linux ho dato il comando "grub update" e mi ha riaggiornato il nuovo grub per l'avvio di windows. Ora funziona tutto correttamente. Grazie!
"Affermare che non si è interessati al diritto alla privacy perché non si ha nulla da nascondere è come dire che non si è interessati alla libertà di parola perché non si ha nulla da dire!" Edward Snowden  Tongue
Cita messaggio
Grazie da:
#10
ricordati di mettere risolto nel titolo della discussione, modificando il tuo primo post che l'ha aperta
Scusate il ritardo...  Angel
Grazie a chi dice Grazie  At
Usate l'errore come chiave di ricerca su Google
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)