SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Dual boot win10/Ubuntu 18.4 LTS, si avvia solo Window e Ubuntu è sparito
#11
Perdonatemi per il ritardo nelle risposte, non vi tedio con i miei problemi (non informatici), ma purtroppo non riesco a fare meglio di cosi. Spero continuiate ad aiutarmi e spero che rage 75 tolleri questi miei ritardi nelle risposte.
Dunque, finalmente sono riuscito a farmi una copia di Ubuntu 18.4 e a lanciarla in live. Ora sono in live con Ubuntu lanciato sulla macchina che ho descritto in precedenza.
Ho difficolta con la tastiera, non mi accetta le lettere accentate ed altre quisquilie, credo che ubuntu monti di default una QERTY in inglese, quindi senza tasti per gli accenti e con i tasti delle virgolette ed altro modificati rispetto ad una QUERTY in italiano. Non posso impostare una nuova tastiera dal comando setting, in quanto dopo aver impostato tutto chiede il riavvio dalla live ed ho paura di fare casini. Quindi niente virgolettato e niente accenti e niente tasti speciali per la scrittura. Spero di risultare ugualmente comprensibile.  Confused
Ritornando a noi ho lanciato Ubuntu 18.4 LTS da DVD, in live, e dopo che la live [ partita regolarmente, sono entrato nella cartella dei programmi, per intenderci ho cliccato sulla cartella con i nove puntini in basso a destra del desktop di ubuntu 18.4.
Ho cercato Gparted e lho lanciato, poi ho salvato uno screenshot del disco che Gparted mi ha mostrato. Lo allego.
Vorrei precisare che il ritardo di questa risposta e stato causato, anche, dal fatto che mi sono incarognito perdendo tempo nel cercare di formattare la chiavetta su cui avevo Ubuntu 15, per fare spazio a Gparted live.
Non sono riuscito a cavare un ragno dal buco per giorni nel tentativo di crearmi una live di Gparted,  Disperato  fino a che mi sono deciso a creare un DVD con Ubuntu 18.4, che ha a bordo Gparted.  Smile
Per le ragioni che ho detto, ho optato per un DVD con Ubuntu 18.4LTS facendolo partire in live, dopo aver litigato parecchio con il mio win10 e il suo UEFI!
Ora aspetto che mi diciate qualcosa.  Huh
In quella partizione di Ubuntu, che nella immagine del disco fatta da Gparted dovrebbe essere quella da 69.84 GiB, ho parecchie cose e necessariamente devo rivitalizzarla! Per esempio in thunderbird ho circa 5 account di posta con una gigata di messaggi e allegati, che sono il mio pane.
Aspetto.  Bimbo
Cita messaggio
Grazie da:
#12
Se vuoi aiuto devi allegare lo screenshot.....
It's Never Too Fast


Cita messaggio
Grazie da: pippuccio , pippuccio
#13
Come detto sto attraversando un brutto periodo. Dodgy
Scusate, ero convinto di aver allegato lo screenshot. Sleepy
Provvedo subito. Huh
Buon ferragosto.


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
Grazie da:
#14
Ti dico cosa farei io....

Sempre da live o da Super Grub disk, da terminale,  montare la EFI:


Codice:
sudo mount /dev/nvme0n1p2 /boot/efi



Poi reinstallare Grub in EFI:

Codice:
sudo apt-get install --reinstall grub-efi

e poi:

Codice:
sudo grub-install /dev/nvme0n1

Infine:

Codice:
sudo update-grub

Ma aspetta qualcuno più autorevole di me su questo.
It's Never Too Fast


Cita messaggio
Grazie da: pippuccio , pippuccio
#15
Grazie rage 75.
Appena potrò credo che procederò con il tuo schema. Tux
Faro questo perchè non so se quì esistono persone "più autorevoli" ed altre "meno autorevoli" Undecided , bazzico questo sito da troppo poco tempo per avere un'dea precisa e, comunque, mi sono fatto l'dea che, almeno per quello che mi hai detto di fare ed ho fatto, tu sia mooolto autorevole.
Inoltre, nel mio poco tempo dedicato a questo sito che reputo moooltissimo autorevole, ho potuto notare la classe di coloro i quali danno i loro consigli sul da farsi per risolvere un problema, senza salire in cattedra e senza far sentire un cretino chi, come me, non essendo un esperto o un maneggione di informatica, gli sta facendo perdere tempo prezioso. Dico questo con tutto il rispetto per il tempo che ognuno di "voi" dedica a poveri ignoranti come noi.
Questa cosa a me piace moltissimo e mi fa prediligere questo sito (ed i suoi amministratori) alla caterva di altri esistenti sul tema "Linux, Ubuntu e sue derivate".
Inoltre ho potuto costatare anche la serietà di coloro che, in questo poco tempo, hanno risposto a queste ed altre alle mie grida di dolore, intervenendo e dandomi "dritte" su come risolvere alcune "panne" per me irrisolvibili.
Tu sei l'ennesima conferma di quanto detto.
Quindi, concludendo questo post, visto che se esistono "più autorevoli" non si sono fatti vivi e visti i tuoi "consigli" precisi e puntuali, procederò appena potrò e vi farò sapere.
Il mio desiderio è quello si mettere un bel [risolto], a questo tread (credo si dica così) e riabbracciare la mia vecchia partizione di Ubuntu.
Ovviamente, dopo che avro gioito (spero), non potro che che mandare un grande grazie a te e anche a chi, eventualmente "più autorevole" ci sta osservando amorevolmente e non interrviene perchè quanto mi stai consigliando è già il massimo fattibile.
Grazie ancora e a presto con il risultato della procedura. At
Cita messaggio
Grazie da:
#16
In prima battuta dico: risolto!   Wink
Finalmente ho avviato e ri-avviato, la macchina, riparte con il mio buon vecchio Ubuntu 18.4.
Prima di procedere ad erigere il monumento a rage 75, che pazientemente mi ha seguito e guidato fino alla soluzione, riassumo i passaggi che mi hanno portato alla soluzione.
Nei giorni successivi al disastro della sparizione di Ubuntu all'avvio del PC, nei vari tentativi di recupero suggeriti dalle varie pagine trovate sul web, avevo modificato il bios e per la precisione:
1) la scheda "security",  posizionando il "security control" su "disabled";
2) la scheda "boot", posizionando "launch CSM", su "enabled" (era su disabled).
Ma in avvio partiva sempre e solo window 10.
Poi è arrivato il Forum Majorana e nello specifico rage 75, con i suoi consigli e, sopratutto con la sequenza codici:

Sempre da live o da Super Grub disk, da terminale,  montare la EFI:


Codice:
Codice:
sudo mount /dev/nvme0n1p2 /boot/efi




Poi reinstallare Grub in EFI:

Codice:
Codice:
sudo apt-get install --reinstall grub-efi


e poi:

Codice:
Codice:
sudo grub-install /dev/nvme0n1


Infine:

Codice:
Codice:
sudo update-grub




Allego l'albero completo degli ordini e delle risposte del terminale dopo aver inserito i codici dati da rage 75 (ho copiato ed incollato tutte le stringhe del terminale alla fine della procedura suggerita):

Codice:
[ ----@slate-t303:~$ sudo mount /dev/nvme0n1p2 /boot/efi
[sudo] password di -------:
mount: /boot/efi: mount point does not exist.
----@slate-t303:~$ sudo apt-get install --reinstall grub-efi
Lettura elenco dei pacchetti... Fatto
Generazione albero delle dipendenze      
Lettura informazioni sullo stato... Fatto
I seguenti pacchetti sono stati installati automaticamente e non sono più richiesti:
flac gconf-service gconf-service-backend gconf2 gconf2-common icedax
kaccounts-providers libaccounts-glib0 libaccounts-qt5-1 libaudiofile1
libbonobo2-0 libbonobo2-common libbonoboui2-0 libbonoboui2-common libc-ares2
libcdio-utils libflorence-1.0-1 libgconf-2-4 libglew2.0 libgnome-2-0
libgnome2-common libgnomeui-0 libgnomeui-common libgnomevfs2-0
libgnomevfs2-common libgtkglext1 libhttp-parser2.7.1 libiso9660-10
libkaccounts1 libkf5purpose-bin libkf5purpose5 libllvm6.0 libllvm7
liborbit-2-0 libout123-0 libqt5glib-2.0-0 libqt5gstreamer-1.0-0
libqt5gstreamerquick-1.0-0 libqt5opengl5 libsignon-plugins-common1
libsignon-qt5-1 libtiff-tools libudf0 libuv1 libwnck-common libwnck22
mencoder mpg123 nodejs nodejs-doc normalize-audio python-bs4 python-chardet
python-elib.intl python-gst-1.0 python-html5lib python-lxml
python-pkg-resources python-sqlalchemy python-sqlalchemy-ext
python-webencodings qml-module-org-kde-purpose qml-module-qtgstreamer
qml-module-qtquick-dialogs qml-module-qtquick-privatewidgets
qml-module-ubuntu-onlineaccounts qtdeclarative5-qtquick2-plugin
qtgstreamer-plugins-qt5 signon-plugin-oauth2 vorbis-tools
Usare "sudo apt autoremove" per rimuoverli.
0 aggiornati, 0 installati, 1 reinstallati, 0 da rimuovere e 2 non aggiornati.
È necessario scaricare 0 B/2.584 B di archivi.
Dopo quest'operazione, verranno occupati 0 B di spazio su disco.
(Lettura del database... 258153 file e directory attualmente installati.)
Preparativi per estrarre .../grub-efi_2.02-2ubuntu8.13_amd64.deb...
Estrazione di grub-efi (2.02-2ubuntu8.13) su (2.02-2ubuntu8.13)...
Configurazione di grub-efi (2.02-2ubuntu8.13)...
----@slate-t303:~$ sudo grub-install /dev/nvme0n1
Installazione per la piattaforma i386-pc.
Installazione completata, nessun errore segnalato.
----@slate-t303:~$ sudo update-grub
Letrura file "/etc/default/grub"
Generazione file di configurazione GRUB...
Trovata immagine linux: /boot/vmlinuz-4.15.0-58-generic
Trovata immagine initrd: /boot/initrd.img-4.15.0-58-generic
Trovata immagine linux: /boot/vmlinuz-4.15.0-55-generic
Trovata immagine initrd: /boot/initrd.img-4.15.0-55-generic
Found memtest86+ image: /memtest86+.elf
Found memtest86+ image: /memtest86+.bin
fatto
.....@slate-t303:~$  /]


Dopo aver ottenuto i risultati sopra postati, non è successo niente (in apparenza) e win 10, all'avvio, si è presentato tronfio.  Scappo
Siccome sono "capatosta"   Undecided  , immaginando che era impossibile che nulla fosse successo dopo gli ordini dati da terminale con la sequenza di codici suggerita da rage 75, ho dato ripetuti avvii. In uno di questi ho deciso di entrare ancora nel bios (UEFI?) tramite il solito tasto "esc" premuto a ripetizione.
Allego la foto della schermata di avvio da bios.

A questo punto, come si vede dall'immagine, invece di far avviare avviare "Window boot manager ......", ho portato il cursore su "THNSN55........" (che ho immaginato fosse la partizione del mio Ubuntu 18.4)ed ho dato invio.
E V V I V A è tornato il mio buon vecchio ubuntu 18.4.  Cool
Tutto a posto ??!! ...... Macché!  Disperato
Se riavvio la macchina, riparte Window ed esclude Ubuntu.  Blush
Immaginando che il problema è solo di procedura di avvio, constatato che la partizione c'è ed è viva e vegeta, ho riaperto il bios di win10 da UEFI (premendo esc all'avvio, portando il cursore su "enter setup" + tasto enter) ed ho modificato alcuni valori, nello specifico:
1) sono entrato nella scheda Boot;
2) sono andato sulla riga Boot Option #1
3) ha dato invio ed ho cambiato l'opzione da "windows boot manager" a "thnsn55......." (cioè la partizione di Ubuntu);
4) sono andato alla scheda "save exit", ho confermato il cambio dei valori di avvio (tasto "F10" + invio)
5) tutto fila liscio, Ubuntu 18.4 parte come una scheggia. Tux
Grazie a rage 75 che puntuale e comprensivo, mi ha seguito ed indirizzato. In oltre devo dire grazie all'amministratore del forum che avrà la pazienza di dirmi come fare a scrivere [RISOLTO] nel titolo, visto che riesco ad inserire niente nemmeno una lettera ed a insegnarmi come rendere scorrevole il testo in caso di stringhe e ordini da inserire.
Vi abbraccio tutti.


Allegati
.pdf   uefi.pdf (Dimensione: 156,7 KB / Download: 6)
Cita messaggio
Grazie da:
#17
Ti ho sistemato un pò il messaggio, se puoi utilizza i tag Code.

[Immagine: https://imgur.com/pkW7SYV.png]

Per mettere risolto vedi qua.
It's Never Too Fast


Cita messaggio
Grazie da: pippuccio , pippuccio
#18
Grazie, chiedo scusa per i ritardi nelle risposte. Finalmente ho potuto inserire [RISOLTO] accorciando un pochino il vecchio titolo della discussione.
Grazie a tutti, Pippuccio.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: