SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO]Due SSD M2 con S.O. simile installato
#1
Cercherò di farmi capire… Sul mio pc ho due slot per SSD M2.
Al momento ne utilizzo uno solo da 500 GB su cui ho installato il sistema operativo. Vorrei abbinare sul secondo slot, al momento vuoto, un SSD M2 da 250 GB solo per il sistema operativo mantenendo anche l’ altro SSD da 500 che vorrei formattare una volta installato il SO sull’ SSD da 250.
Come procedo?
Il mio dubbio è che poiché il sistema operativo parte dal SSD da 500 una volta installato l’ SSD da 250 da quale SSD partirà il mio W 10?
Riuscirò a formattare l’ SSD da 500?
Essendo installato il S.O. su due SSD contemporaneamente da quale SSD parte il pc?
 
Spero di essere stato abbastanza chiaro e ringrazio anticipatamente chi mi risolverà il dilemma. At
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Il sistema parte dall'SSD configurato nellUEFI
per evitare conflitti, è emglio se prima stacchi fisicamente dal computer l'SSD attuale da 500, e lo metti da parte;
poi monti quello da 250, configuri UEFI in modo che esegua da esso il boot e gli installi il sitema e le applicazioni che ti servono;
quando funziona tutta monti di nuovo l'SSD da 500 e lo riformatti
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
Supporto su Informatica Libera
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
Grazie da: Sebastian , Sebastian
#3
Grazie BAT; gentile e veloce a venire in aiuto come sempre.
Non capisco però il passaggio di rimontare ad installazione S.O fatta il vecchio SSD; come tu scrivi e mi consigli di procedere una volta riallacciato il SSD da 500 GB avrei 2 SSD con UEFI e boot configurati. Quello vecchio in uso adesso e quello nuovo su cui installerò avendo scollegato il precedente. Quindi da dove partirà il pc?
Se fosse un SSD non M2 lo potrei formattare usando un altro pc e la custodia per farlo diventare un SSD esterno però con un M2 non ho al momento la possibilità di farlo....
Mi chiarisci, per favore, il mio nuovo dubbio? O magari intendi attaccare il 500 GB con pc già acceso e funzionante? Ma non si rompe il SSD a fare ciò?
Grazie mille e saluti


p.s. ( non si riesce nel forum a quotare parte della risposta !!!!!! )
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Il sistema operativo esegue il boot iniziale dal dispositivo scelto in UEFI (è uno solo)
non hai 2 SSD in UEFI, hai un solo SSD configurato per il boot in UEFI;
al momento il boot ce l'hai per forza sul primo SSD (da 512), con tutte le relative partizioni supplementari di cui ha bisogno Windows 10 per partire;
su queste partizioni supplemetari (del disco da 512) può scrivere l'installer di Windows 10 quando lo installi sul nuovo disco da 256;
questo significa che ti potresti ritrovare nella (pasticciata) situazione che hai le partizioni di boot sul primo disco (da 512), ed il grosso del sistema operativo (per capirsi: la caertella Windows) sul secondo (da 256);
se formatti il disco da 512 elimini pure le partizioni di boot e non parte più né Win10 da disco 256 (perché mancano le partizioni di boot) né il sistema da disco 512 (perché lo formatti).

La situazione più sicura è mettere al sicuro l'attuale disco da 512 staccandolo fisicamente dal computer, poi installare il sistema su disco da 256 (scegliendolo nell'UEFI per il boot) come se fosse un disco unico e in modo che Win10 ci crei tutte le partizioni che gli servono. Fatto tutto, una volta che funziona e parte, puoi ricollegare il disco 512 che non viene più visto come disco di boot, e lo puoi formattare in tranquillità
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
Supporto su Informatica Libera
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Grazie; Adesso è chiaro il mio dubbio era se si poteva attaccare il disco da 500 GB con pc acceso.... Ora so che è possibile senza che si rompa.
Cita messaggio
Grazie da:
#6
(20-08-2019,16:51 )Sebastian Ha scritto: il mio dubbio era se si poteva attaccare il disco da 500 GB con pc acceso.... Ora so che è possibile senza che si rompa.
come sarebbe a dire! io non ti ho mai detto di fare quelle operazioni a PC acceso! NON FARE MAI UNA COSA SIMILE
USB a parte, tutte le operazioni di disconnessione dai cavi vanno fatte per sicurezza A COMPUTER SPENTO,
è cosa talmente risaputa ed ovvia che non c'è bisogno di dirla
;
figurati che io non mi limito a spegnerlo, stacco anche la presa dalla corrente
anche se (in teoria), su dischi SATA si potrebbe fare, è molto meglio NON farlo. Nel tuo caso poi si tratta di sfilare ed infilare SSD su slot, lascia stare, non fidarti, a corrente staccata è sicuro al 100% che non si rompe niente
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
Supporto su Informatica Libera
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
Grazie da: Sebastian , Sebastian
#7
Grazie mille BAT!!!!! Adesso è tutto chiaro !!!!! Quando procederò ti farò sapere del risultato
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: