Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Due sistemi con una sola /home, possibile ?
#1
Stavo pensando di provare a fare una cosa che non ho mai fatto e mi chiedevo se c'è qualcuno tra voi che ha già provato e può darmi alcuni consigli o avvertimenti a riguardo, al fine di evitare un disastro completo.

Mi sono messo in testa di reinstallare due distro Linux su un solo Hdd, siccome creo sempre una /home separata dalla partizione di root, per limitare il numero di partizioni da creare ed usare mi chiedevo se può funzionare condividere la stessa /home per le due distro, una .deb ed una .rpm. Pensavo che la prima e fondamentale precauzione da prendere è quella di assegnare due username differenti durante l' installazione delle distro, in modo da riuscir a tener separati i dati dei due utenti. Secondo voi è fattibile e gestibile oppure no ?

Perchè voglio "risparmiare" sul numero di partizioni ?? Perchè non mi piace avere tante partizioni logiche, quindi se elimino una /home posso recuperare una partizione primaria.

P.S. Creo sempre anche la /tmp separata, magari posso unire anche questa ? !
[Immagine: http://i61.tinypic.com/migwsz.jpg]  [Immagine: http://i65.tinypic.com/2rp9u80.jpgGrazie al cielo esiste Linux
Cita messaggio
Grazie da:
#2
La partizione /home può essere comune a tutte le distribuzioni che hai installato senza alcun problema.

Ovviamente devi avere l'accortezza di usare utenti diversi, e altrettanto ovviamente le dimensioni dovranno essere tali da permettere che ci stiano i dati personali di ciascun utente.

Per la partizione /tmp personalmente non l'ho mai separata: ogni distro che ho installato aveva nella sua partizione di sistema anche la propria /tmp.

In definitiva, un mio classico sistema multiboot avrebbe le seguenti partizioni (qua te ne indico 2, ma in tempi di follia sono arrivato a 6, ovviamente usando tutte partizioni logiche nel caso, altrimenti vedi te cosa preferisci):
/ distro 1
/ distro 2
/home comune (con 2 utenti differenti, quindi all'interno ci saranno le 2 directory /home/user1 e /home/user2)
eventuale (se serve, in funzione delle caratteristiche della macchina) swap comune

Alternativamente, potresti anche tenere le varie /home interne alle singole distribuzioni (ovvero non separarle dalle partizioni di root /) e creare una unica partizione Dati alla quale accedono tutte le distribuzioni.
In questo modo, sono riuscito a usare lo stesso utente (stesso username) sia con Debian che con Xubuntu contemporaneamente: ogni distro aveva nella sua home non le cartelle Documenti, Musica, Immagini, eccetera, ma i link delle stesse cartelle presenti nella partizione Dati, e persino le cartelle nascoste principali (.mozilla, .purple e alcune altre) erano in realtà link a cartelle tenute nella partizione Dati, permettendomi di avere lo stesso Firefox e lo stesso Pidgin su entrambe le distro, oltre che poter lavorare da entrambe sulla stessa documentazione.
Tradotto in schema, sarebbe così:
/ distro1 comprensiva di /home/TuoUtente
/ distro2 comprensiva di /home/TuoUtente
/Dati comune a entrambe le distro, con tutte le cartelle e i file di proprietà di TuoUtente, comprese le cartelle nascoste tipo .mozilla, per avere LO STESSO Firefox disponibile su ciascuna distro.
Il sentimento più forte e più antico dell'animo umano è la paura, e la paura più grande è quella dell'ignoto.
Howard Phillips Lovecraft - L'Orrore Soprannaturale nella Letteratura
Cita messaggio
Grazie da: Teo , ale64
#3
Grazie 1000 mk66, sei stato chiarissimo ed esauriente. At 
Ho la necessità comunque di avere una /tmp separata per poterle assegnare delle opzioni di mount personalizzate che differiscano dal classico "default", quindi ora che mi hai dato la conferma che si può utilizzare una /home in comune, pensavo di procedere in questo modo:

/ distro 1
/ distro 2
/ home ( condivisa per i 2 utenti con username differente e mooolto spazio )
/ tmp ( condivisa con opzioni di mount personalizzate )


oppure come da te suggerito con la /home nella partizione di sistema e /dati condivisa

/ distro 1 comprensiva di /home
/ distro 2 comprensiva di /home
/ tmp  ( condivisa e con opzioni di mount personalizzate )
/ dati ( contenente cartelle e file utente accessibili tramite link creati nelle /home )

Alla SWAP posso rinunciare, ho abbastanza RAM e non iberno ne sospendo mai.

Ora dovrò decidere quale Hdd sacrificare e non sarà una scelta facile Idea
[Immagine: http://i61.tinypic.com/migwsz.jpg]  [Immagine: http://i65.tinypic.com/2rp9u80.jpgGrazie al cielo esiste Linux
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Io invece NON utilizzerei home separate e condividerei soltanto una partizione dati
Cita messaggio
Grazie da: Teo
#5
Mi trovo bene con un'unica home con diversi utenti, la dati mi serve solo formattata in ntfs per condividere all'occorrenza files caricati da windows. Per comodità salvo tutto non in /home/nomeutente utente ma direttamente in /home con cartelle appositamente nominate.
Cita messaggio
Grazie da: Teo
#6
(02-05-2015,15:18 )giuseppemos Ha scritto: Per comodità salvo tutto non in /home/nomeutente  utente ma direttamente in /home con cartelle appositamente nominate.

Anche questa non è mica una brutta idea, anzi ...

Se riesco domani faccio una prova, intanto vi ringrazio tutti per i vostri suggerimenti.
[Immagine: http://i61.tinypic.com/migwsz.jpg]  [Immagine: http://i65.tinypic.com/2rp9u80.jpgGrazie al cielo esiste Linux
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Signori.... Un trionfo !! Tongue 

Ho proceduto con la prima configurazione che avevo elencato, utilizzando un Hdd da 80Gb per provare il tutto prima di ripetere la procedura su uno più capiente.

/ distro 1
/ distro 2
/ home ( condivisa per i 2 utenti con username differente e mooolto spazio )
/ tmp ( condivisa con opzioni di mount personalizzate )

+ ho aggiunto una SWAP creata su una scheda SD da 4 Gb che posso abillitare o disabilitare a mio piacimento e, come configurata ora viene montata automaticamente all' avvio dei due sistemi installati. Dato che la scheda SD è sempre inserita nel PC, viene rilevata immediatamente al BOOT e montata automaticamente. Allego qualche immagine e ringrazio di nuovo per i suggerimenti.

Da notare che la sua denominazione NON cambia mai su entrambi i sistemi NEANCHE dopo ripetuti riavvii. (citazione necessaria)


Allegati Anteprime
               
[Immagine: http://i61.tinypic.com/migwsz.jpg]  [Immagine: http://i65.tinypic.com/2rp9u80.jpgGrazie al cielo esiste Linux
Cita messaggio
Grazie da:
#8
ciao a tutti. leggendo mi sono ricordato che una discussione simile era stata aperta anche sul forum1; riporto il link come approfondimento della tematica: http://www.istitutomajorana.it/forum/Thr...installati

ciao
Scusate il ritardo...  Angel
Grazie a chi dice Grazie  At
Usate l'errore come chiave di ricerca su Google
Cita messaggio
Grazie da: Teo
#9
Grazie GiuS e complimenti per l' ottima memoria, ti sei ricordato una discussione risalente ad Aprile 2012 At 

Ho creato una /home unica ma ho utilizzato due username differenti, in modo da poter avere due /homeUtente ben distinte e separate. Ora, dopo aver letto i riferimenti alle pagine da te linkate nella discussione sul Forum1, ho controllato anche l' UID e il GID dei due utenti e fortunatamente sono differenti, come lo sono le due distro installate. Per ora non ho avuto problemi ma nel caso sorgessero li riporterò. 
[Immagine: http://i61.tinypic.com/migwsz.jpg]  [Immagine: http://i65.tinypic.com/2rp9u80.jpgGrazie al cielo esiste Linux
Cita messaggio
Grazie da:
#10
i vecchietti come me ricordano bene i fatti avvenuti anni fa e dimenticano velocemente quelli recenti... Cool

ciao Smile
Scusate il ritardo...  Angel
Grazie a chi dice Grazie  At
Usate l'errore come chiave di ricerca su Google
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)