Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Formattazione completa
#1
Aiuto! Volevo recuperare un notebook pensando di ripartizionare l'Hd per installare Win e Ubuntu. Con Gparted ho creato una partizione primaria per Win, ho lasciato la preesistente per HP, una logica per ubuntu, Dati, swap. Ma certo ho commesso qualche involontario errore perchè ora non riesco a installare nulla e nemmeno a far partire il live di Ubuntu 14.4 per rivedere le partizioni. Facendo varie prove con il disco di supergrub compare la finestra che allego. Vorrei fare qualche ulteriore prova con qualche vostro suggerimento prima di rivolgermi ad una ditta esterna. Ho anche provato a seguire una guida reperita in rete che propone l'uso di FreeDos12 ma inutilmente.
Grazie per ogni buon consiglio.


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Se ti compare quella scritta, probabilmente dovresti aver installato in qualche modo Ubuntu, ma hai commesso qualche errore o come può succedere Grub si è "rotto".

Se l'hai installato devi seguire uno di questi tutorial :
http://www.hardwareforyou.it/linux/guide...-avvia-più
https://www.howtoforge.com/tutorial/repa...ub-rescue/
che ti spiegano come fare.
Ovviamente devi ricavare le informazioni come spiegato e mettere eventualmente il kernel attuale.

Siccome nel tempo Grub ha avuto varie versioni, in cui magari i comandi possono differire, devi cercare quello per la versione di Grub che hai, come la ricerca è facile basta che digiti :
grub rescue ( tua versione grub ) no such partition
e ci sono anche tutorial video che sono facili da seguire.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Grazie per la risposta ma ho fatto più prove con super grub 2 ma senza esito, presumo perchè avendo riformattato tutto non trova nulla. Stavo pensando a una soluzione radicale, vediamo cosa ne pensate voi tutti amici ed esperti del Forum.
1) Smonto l'hd del notebook e lo inserisco in un box per hard disk 2,5 Sata usb
2) collego il box al mio pc e dovrebbe (?) venire visto come un hd esterno
3) sul pc avvio in live Gparted e riformatto tutto l'hd con una unica partizione in ntfs
4) rimonto l'hd sul notebook e installo Win 10, di cui ho sia l'ISO, sia un disco di ripristino fatto sul notebook quando tutto funzionava
5) con Gparted creo le nuove partizioni primarie (e/o logica se del caso) per Ubuntu, swap e Dati.
Ritenete sia fattibile? Grazie per ogni utile contributo.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Certamente se avvii SGD2 e sul disco non c'è niente è ovvio che non può far avviare niente.

Non capisco perchè vuoi smontare il disco del notebook e fare l'installazione da PC.
Se sul notebook ci fosse EFI o (U)EFI e sul fisso no ( o viceversa ), il boot non avverrebbe lo stesso se non cambiassi le opzioni nella macchina target, ammesso che sia possibile farlo.

Inoltre Windows 10 potrebbe non partire lo stesso cambiando hardware, ammesso che si faccia installare su USB, poi ci sono le problematiche legate alla licenza etc.

Quello che devi fare, lo devi fare sulla macchina target, cioè il notebook.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
In sintesi il problema sta proprio nel fatto che avendo ripartizionato e quindi riformattato tutto il disco fisso Grub non funziona e infatti pur avviandosi e aprendosi la schermata principale, qualunque opzione di lavoro venga selezionata, mi ritorna sempre il menu principale. Ho provato le guide da te suggerite ma non posso fare nulla perchè non accedo al terminale: non si aprono righe di comando, nè so come aprirle mancando un so attivo . Quindi alla fine chiedo se a tuo parere esistono soluzioni per sbloccare la situazione magari con l'intervento di tecnici professionisti, anche perchè mi pare di capire che si tratti di procedure non alla mia portata nonostante la voglia di imparare grazie all'aiuto dei forum.
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Non capisco quello che dici.
Se prima non installi i sistemi operativi SuperGrub non ti potrà fartici accedere in nessuna maniera.
Senza un SO installato non puoi fare niente.

Quindi prima li devi installare, Windows 10 normalmente e poi la distro nel notebook, prima disabilitanto secureboot e l'avvio veloce.
Se non accedi a Ubuntu potrai usare boot-repair per sistemare il Grub eventualmente.
Oppure ho capito male ?
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Chiedo scusa, forse ho saltato un passaggio, nel senso che ho dimenticato di precisare che non riesco proprio a installare sistemi operativi. Infatti con Win 10 il programma si avvia e si vede il progresso della barra "Lettura informazioni" che in corso di caricamento compare sul bordo inferiore dello schermo, ma poi non avanza più e si blocca; con Ubuntu, nello specifico la Ubuntu 14.04, tenta il caricamento ma subito dopo compare: "Killed - drm_helper: panic occurred, switching back to text console" e contemporaneamente lampeggia la spia del tasto Caps Lock (?), idem con la Mint 17 del Prof. solo che dopo una mezza pagina di dati conclude con "drm_kms_helper" .. e poi come sopra. Spero di aver chiarito la situazione. Grazie per la disponibilità.
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Il kernel panic con Ubuntu significa che per qualche mancanza di driver quell'hardware non è supportato da quella versione di kernel.

Il fatto che poi neanche Windows 10 voglia installarsi, farebbe presupporre che l'hardware è troppo vecchio o ha qualche problema.

La scritta che ti appare di grub rescue, si verifica in alcuni casi solamente tra cui :
un errore interno di Grub
la formattazione di qualche partizione che ha spostato/cambiato i puntatori del boot
un guasto al disco

Ora hai detto che hai formattato tutto, ma se appare quella scritta vuol dire che qualche sistema operativo c'è.
Quindi hai sbagliato la formattazione o il disco è guasto e gparted ha fatto "finta" di ripulirlo.

Dimmi quale hardware hai, se è un notebook - dietro, sotto o nel vano batteria - trovi tutti i codici da postare.
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Ti ringrazio per la tua pazienza. Dunque il notebook è un HP Presario CQ 57 (ex Compaq), processore AMD dual core E-300 da 1,3 GHz. con hdd 500GB, 4096 MB, acquistato a giugno 2012 con Win7 aggiornato a Win 10 + Ubuntu 14.4 in separata partizione. Tra le ipotesi da te proposte a mio avviso le più probabili sono errori nella formattazione delle partizioni con perdita dei puntatori di boot. Voglio descriverti anche quanto si è verificato in queste ore. Ieri pomeriggio, ho estratto l'hd ripromettendomi di controllarlo su altro pc, e nel frattempo ho continuato le mie ricerche in rete. Così ho trovato un caso che mi sembrava simile al mio e che non trovava soluzione finchè non ha provato l'applicazione "Rescatux" che a mia volta ho scaricato su altro pc, masterizzato su cd e montato sul lettore. Il programma si è messo a lavorare rumorosamente a lungo, anzi non finiva mai e dopo oltre un'ora, pensando si fosse bloccato ho spento il notebook. Poco fa l'ho riacceso e con meraviglia la schermata iniziale mi invitava a caricare un sistema operativo. Ho inserito il live di Mint, il programma si è caricato e ho subito aperto Gparted. All'avvio è comparso un avviso:" Trovato bug relativo a Lipb.., Tabella della partizione non valida - partizione  su dev/sr0-
Si apre quindi la tabella per /dev/sr0 di 1,74 GiB che costituisce una unica partizione: partizione, non allocato; File system non allocato; dimensione 1,74 GiB.
Al termine ho rimontato l'hd e tentato la live di Mint, ma senza esito.
.
Cita messaggio
Grazie da:
#10
/dev/sr0 è il tuo dischetto, il DVD. visto che avvii mint dal dischetto, apri gparted, devi selezionare hd da 500GB, ricrea le tabelle scegliendo > msdos <, ora avrai il disco completamente vuoto. fai una partizione di..... circa 100GB in ntfs e dagli il flag >boot. chiudi tutto e riavvia con 10.
farai l'installazione su quella partizione. se non riesci, vuol dire che 10 non lo puoi installare su quel computer, anzi drei proprio di no.
http://support.hp.com/it-it/drivers/self...es/5145720
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)