Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Formattazzione chiavetta usb
#1
Ciao a tutti.
Premessa: di partizioni capisco veramente poco.
Ho acquistato una chiavetta usb (TDK TF10) da 16 gb per scriverci la iso di Ubuntu 14.04 LTS da utilizzare in modaltà live creata con Systemback. Dopo averla formattata con Gparted in ntfs (allegato 1) ho aperto creatore dischi di avvio per scriverla ma in questo formato (ntfs) non ho la possibilità di poter dedicare spazio per il salvataggio della persistenza dei file, praticamente non avrei la possibilità di salvare il lavoro svolto (allegato 2).
Formattando la chiavetta in fat 32, posso si dedicare spazio per il salvataggio dei file, ma solo fino a un max di 4 gb (allegato3) ritrovandomi con 12 gb di spazio su chiavetta inutilizzato. Cosa devo fare per poter utilizzare tutti i 16 gb che la chiavetta mi mette a disposizione?
Grazie a tutti per la cortese attenzione........


Allegati Anteprime
           
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Come hai verificato la chiavetta deve essere formatta in fat32.
In live sulla chiavetta puoi solo avere 4gb comprensivi del sistema e spazio persistente non si può andare oltre, tanto vale usare una chiavetta da 4gb.
Come alternativa puoi fare una installazione vera e propria sulla chiavetta, ma perderai le caratteristiche di una live, tiene presente che la chiavetta non avrà lunga vita usandola in tal modo, non è adatta per supportare continue sovrascrizioni.
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da: Blue
#3
falla con unetbootin, come descritto nel link, crei 2 pertizioni sulla chiavetta, la prima a sinistra in fat 32 e imposti la persistenza per il sistema, im modo da localizzarlo IT e in caso da installare qualche applicazione, la seconda a destra in ntfs e gli dai tutto il resto dello spazio disponibile e la usi come partizione dati per stoccarci eventuali file o lavori.

essendo una normale partizione ntfs, in caso usi la chiavetta con windows, una volta inserita, ti rileva la partizione e puoi utilizzarla, magari per spostare eventuali dati che hai salvato da live di ubuntu, dalla usb a un sistema window

in caso di sola usb con persistenza non li vti da windows.

Vedi Link
http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php...4#p4595975
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da:
#4
no, vedi qui, crea la prima partizione a sinistra in ntfs e la seconda in fat32 per la live con persistenza a destra


http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php...0#p4596719
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da: Blue
#5
Per bilodiego
1) Cosa intendi per installazione vera e propria? Posso utilizzare la chiavetta in modo diverso oltre alla modalità live?
2) Per continue sovrascrizioni intendi in modalità live? Nel qual caso infatti mi sono già mangiato due chiavette da 4 gb
Grazie.

Per tuxino
1) Che vuol dire im modo da localizzarlo IT?
Non utilizzo Windows.....
Grazie.
Cita messaggio
Grazie da:
#6
1)Intendo che installi sulla chiavetta il sistema come faresti sull'hardisk del pc,appunto non in modalità live.
2)In modalità live il sistema non sovrascrive nulla sulla chiavetta, agisce tutto sulla ram, al riavvio non trovi più nulla(salvo lo spazio persistente quando c'è)quindi non viene usurata quanto come un installazione reale come detto sopra.

localizzarlo IT?
Se usi la live ufficiale è in inglese, quindi dovresti installare "l'italiano" che verrà salvato nello spazio persistente.
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da:
#7
ok, ti ha detto tutto bilodiego

comunque, in quel modo non usuri troppo la chiavetta e dandogli la persistenza hai spazio per installare i pacchetti della lingua e quindi renderla in italiano, e spazio per eventuali programmi che vuoi installare e aggiungere alla live di default.

la partizione ntfs la usi come spazio dati per non riempire lo spazio che hai lasciato alla persistenza, quindi se sei in live e crei documenti, oppure scarichi qualcosa da internet, o altro, poi lo sposti sulla partizione dati in ntfs.

se escludi che potresti usarla come memoria di massa su windows, puoi anche provare a fare la partizione in ext anziché ntfs, ma questo non l'ho mai testato.

io la lascerei comunque in ntfs intanto è supportato da ubuntu, e se in caso dovessi usarla su windows è accessibile, mai dire mai, potresti aver bisogno di farti passare dei file da qualcuno che usa solo windows e se fosse in ext, in quel caso no sarebbe utilizzabile da win.
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da:
#8
Grazie bilodiego e grazie tuxino....siete stati entrambi fantastici!
Credo proprio di aver risolto, ora provo a mettere la mia iso personalizzata creata con Systemback (aggiornata a puntino, compresa ovviamente la lingua in italiano) e fare un'avvio, se qualcosa non funziona riproverò, l'importante è che ne ho compreso il concetto di funzionalità.


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Tutto perfetto!  Big Grin Big Grin Big Grin At


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Ottimo, ciao Smile
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)