Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Gparted: ma quanto ci mette?
#1
Buona giornata a tutti,
Sto cercando di ridimensionare una partizione da 135G a 35 per poi crearne una per i dati,
Ma Gparted sta lavorando da 3 ore, impegna la CPU al 100%, che faccio?
Angelo
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Se la partizione contiene dati non è strano, lascialo lavorare.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Se interrompi perdi tutti i dati che vi sono e cmq la partizione rimane sballata.
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da:
#4
Tranquillo: tempo fa ho spostato una partizione di dati e... ci ha messo tutta la notte... Undecided

L'importante è non fermarlo mai, assolutamente, altrimenti il rischio di perdita di dati è quasi certo
Il sentimento più forte e più antico dell'animo umano è la paura, e la paura più grande è quella dell'ignoto.
Howard Phillips Lovecraft - L'Orrore Soprannaturale nella Letteratura
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Ma mentre lavora io posso fare dell'altro,
Almeno usare posta e navigare?
Cita messaggio
Grazie da:
#6
no devi stare fermo
per il futuro: non conviene spostare le partizioni soprattutto quando sono strapiene; è melgio salvare altrove i dati, per esempio su una serie di DVD, cancellare le partizioni e ricrearle ex novo, ci metti molto meno tempo
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Per esperienza personale quoto quanto ti suggerisce BAT!
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Allora,
La creatura sta ancora lavorando,
Intanto per portarmi avanti e se ho capito bene poi per avere una partizione
Dati leggibile anche da windows la devo formattare come NTFS,
Poi installo la distro in quella che sto ridimensionando ed e in ext4
Per finire con dischi monto la mia home in quella NTFS,
Giusto?
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Partizione dati in ntfs => ok, windows la vedrà correttamente e anche linux riuscirà a gestirla
Tua partizione in ext4 => giusto
Home => personalmente la terrei nella stessa partizione di sistema / (quella ext4) e ci aggiungerei dei collegamenti derivati dalla partizione dati (ntfs) che permettano di accedervi senza problemi (usandola appunto come partizione dati in comune con windows)
In caso di successive reinstallazioni di linux, ti basterebbe salvare le cartelle nascoste della tua home, reinstallare, ricopiarle e avrai nuovamente le tue impostazioni.
Il sentimento più forte e più antico dell'animo umano è la paura, e la paura più grande è quella dell'ignoto.
Howard Phillips Lovecraft - L'Orrore Soprannaturale nella Letteratura
Cita messaggio
Grazie da:
#10
grazie del suggerimento mk,
ma rinnovo il quesito: adesso sono 7 ore che lavora,
vedo che il programma e' in esecuzione, ma siamo sicuri che e' tutto ok?
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)