SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO]Installare pclinux " spagnolo "
#11
(04-03-2018,22:28 )Sebastian Ha scritto: Questa procedura va bene anche se si ha un disco in formato mdos ?
Mi domando a che serve risponderti se non capisci le risposte che ti vengono date:

(04-03-2018,21:13 )BAT Ha scritto: secondo me devi ricreare la pendrive USB di PCLinuxOS;
nell'immagine di Rufus che hai postato vedo che hai selezionato l'opzione "tipo di partizione MBR per UEFI", ma se il PC di tua figlia ha un BIOS convenzionale devi selezionare "tipo di partizione MBR per BIOS o UEFI" (che in realtà esegue il boot sempre e solo in modalità BIOS anche su sistemi UEFI);
ti conviene usare un'altra pendrive se ce l'hai perché con la nuova opzione Linux si dovrebbe installare sul PC di tua figlia ma non sul tuo che ha bisogno dell'avvio UEFI
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
Supporto su Informatica Libera
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
Grazie da:
#12
Come vedete i pareri sono discordanti!!!
C'è chi dice di si e c'è chi dice di no... Chi avrà ragione?
   

http://www.pclinuxos.com/forum/index.php...n.html#new

@Bat le risposte cerco di fare il mio meglio per riuscire a capirle. Ho provato a fare il cambio che mi hai suggerito ma il risultato è, purtroppo, il medesimo.

Sembra proprio che serva la famosa partizione fat32....
[quote pid='126651' dateline='1520255739']


(04-03-2018,21:13 )BAT Ha scritto: secondo me devi ricreare la pendrive USB di PCLinuxOS;
nell'immagine di Rufus che hai postato vedo che hai selezionato l'opzione "tipo di partizione MBR per UEFI", ma se il PC di tua figlia ha un BIOS convenzionale devi selezionare "tipo di partizione MBR per BIOS o UEFI" (che in realtà esegue il boot sempre e solo in modalità BIOS anche su sistemi UEFI);
ti conviene usare un'altra pendrive se ce l'hai perché con la nuova opzione Linux si dovrebbe installare sul PC di tua figlia ma non sul tuo che ha bisogno dell'avvio UEFI

[/quote]

BAT nel mio primo ed introdduttivo post ho specificato che il p.c. è esattamente uguale ( stessa marca, stesso boot UEFI, etc ) a quello che uso io. La unica differenza è che non ha tavole GPT e quindi non esiste la cartellina FAT 32....
Spero di aver chiarito.
(05-03-2018,14:15 )BAT Ha scritto:
(04-03-2018,22:28 )Sebastian Ha scritto: Questa procedura va bene anche se si ha un disco in formato mdos ?
Mi domando a che serve risponderti se non capisci le risposte che ti vengono date:

Azz allora pensi proprio che sia un povero deficente!!! Secondo te non capisco nemmno la differenza tra si e no ( la mia domanda si basa solo su questo e.... )

Grazie comunque per aiutarmi; abz
(05-03-2018,13:31 )dxgiusti Ha scritto: no!  Sfascio
inizia con la penna usb. tu hai pclinuxos funzionante, apri configuration, ed avvia il programma ddcopy. prima "pulisci" la tua usb, poi rilanci il programma e masterizzi la iso.riavviando il  computer, partendo da usb, installerai la tua.per come deve essere ne abbiamo gia ampiamente parlato la volta precedente. vai a rileggerti i post.  Spara
tu dici che quel computer ha le partizioni scritte su tabelle msdos e che l'avvio è da mbr...... ma anche l'altra volta avevi detto questo  Tutto Bene

Grazie! il p.c ha le partizioni scritte msdos e l' avvio UEFI è da O.S.
Cita messaggio
Grazie da:
#13
Ma quale accidenti è il partizionamento del computer di tua figlia?
nella prima immagine che hai postato ci sono solo 2 partizioni (MS-DOS), in un'altra immagine si vedono 5 partizioni primarie (impossibile con MS-DOS sembra un disco GPT);
se il partizionamento è il primo (a 2 partizioni) ti basta usare Gparted in live per stringere la prima partizione (con Windows) e definire una nuova partizione primaria FAT32 da usare per l'avvio in modalità UEFI; solo che poi temo che non parta Windows (e andrebbe ricreato il boot da UEFI). Prima di fare qualsiasi cosa ti suggerisco di creare un'immagine di sistema del PC di tua figlia perché se rompi il partizionamento poi Windows non funziona più e devi ricominciare tutto dall'inizio.
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
Supporto su Informatica Libera
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
Grazie da: Sebastian
#14
(05-03-2018,16:35 )BAT Ha scritto: Ma quale accidenti è il partizionamento del computer di tua figlia?
nella prima immagine che hai postato ci sono solo 2 partizioni (MS-DOS), in un'altra immagine si vedono 5 partizioni primarie (impossibile con MS-DOS sembra un disco GPT);
se il partizionamento è il primo (a 2 partizioni) ti basta usare Gparted in live per stringere la prima partizione (con Windows) e definire una nuova partizione primaria FAT32 da usare per l'avvio in modalità UEFI; solo che poi temo che non parta Windows (e andrebbe ricreato il boot da UEFI). Prima di fare qualsiasi cosa ti suggerisco di creare un'immagine di sistema del PC di tua figlia perché se rompi il partizionamento poi Windows non funziona più e devi ricominciare tutto dall'inizio.

Ieri sera ho provato come mi ha suggerito sharksux di installare virtual box per W ( cosa che avevo già imparato a fare ed usare prima del mio, per fortuna mia non definitivo, " licenziamento " ). Ovviamente non ci sono riuscito e desisto dal farlo per non incasinarmi ulteriormente e per non rompere le " p..le " a chi mi aiuta. Ho però attentamente studiato l' interessantissimo video di clonozilla postato dal solito dxgiusti e l' ho quasi imparato a memoria. Ho deciso, vista la mia professata incapacità, di seguire questo modus operandi per non fare casini sul p.c. di mia figlia ( che usa anche mia moglie che, a volte, diventa cattivissima )
A) faccio una copia del disco del mio p.c. con clonozilla metodo dxgiusti
B) lo formatto e con Linux live lo preparo con sistema MDOS.
C) installo W 7 su una partizione di 100 G.B ( e fin qui sono capace!!! )
D) mi rileggo tutto quanto mi è stato risposto a proposito e provo ad installare PCLinusOS in spagnolo visto che l' ho provato e funziona tutto quello che sono capace di far funzionare ( gparted,firefox,thunderbird e la USB per le foto )
E) la prima cosa che farò sarà postare la partizione del disco e come si avvia il p.c. facendo la solita foto.
F) una volta riuscito a farlo farò il procedimento con quello di mia figlia e rimetterò il mio com'è adesso con l' immagine salvata.

Tu BAT sei un saggio ed hai già centrato la mia maggior ansia : <solo che poi temo che non parta Windows (e andrebbe ricreato il boot da UEFI). >
Un saluto Seba Smile


Cita messaggio
Grazie da:
#15
Amici ho deciso di non procedere oltre. Non vorrei che si perdessero i giochi che sono installati sul p.c. ( e non vorrei perdere tutti gli aggiornamenti fatti sul p.c. da cui scrivo sia di W che di Linux che funziona perfettamente in italiano ). A Cuba non esistono negozi per acquistare i giochi, la paypall non funziona per via dell’ embargo e quindi esiste un passa-mano che è legale per Cuba ( il famoso pacchetto settimanale ) ma ovviamente non è legale per il resto del mondo. Se si dovessero perdere i giochi, non avendo nel tempo conservato gli installatori, potrebbe scoppiare in casa la 3 guerra mondiale. Un grazie ed un saluto a tutti Seba Smile
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: