SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO]Kubuntu 18.04.2 dolphin non crea cartella in /home
#11
tanto per aggiungere elementi alla discussione, nulla vieta di creare il disco con tabelle gpt ( efi non interessa ) quindi creare solo partizioni primarie.
Cita messaggio
Grazie da:
#12
(04-07-2019,19:36 )Piergiuseppegiorgio Ha scritto: Grazie, per cui, partendo da sinistra 3 primarie e la swap eventualmente alla fine. Oppure 2 primarie la swap e, per ultima un'estesa.
dipende da quanti sistemi operativi vuoi installare su un unico disco; ti faccio un esempio con Windows+2 sistemi Linux e con questo ordine di partizioni
  • primaria 1: Windows
  • primaria 2: Linux-1 (tutto il sistema operativo)
  • part. estesa: subito una partizione logica per la swap Linux, poi un'altra logica per la seconda distribuzione Linux (può usare la stessa swap), eventuali altre part. logiche se servono
  • primaria 3: partizione dati NTFS per scambio dati Windows e Linux
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
Supporto su Informatica Libera
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
Grazie da:
#13
Perfetto, grazie, ora faccio qualche ricerca sul partizionamento gpt.
"Il software libero con sorgenti aperte e' parte del futuro dell'umanita'. Permette alle menti piu' brillanti presenti sul pianeta, grazie al web, di perseguire i piu' alti obiettivi di progresso"
Cita messaggio
Grazie da:
#14
Aggiungo una cosa che io non sono riuscito a risolvere.
Se il pc ha due dischi è bene che entrambi abbiano le stesse tabelle partizioni o tutti mbr o tutti gpt.
Nel mio caso, avendo dei sistemi operativi in entrambe  i dischi, uno mbr e uno gpt, ho dovuto unificarli, per poterli gestire con grub.
            La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
                                                    Un giorno senza rischio è non vissuto.....                  
PCLinuxOS Mate - Manjaro Mate/Xfce
Cita messaggio
Grazie da:
#15
Ciao D-BARTO, ne approfitto per chiederti informazioni sul partizionamento gpt, come hai fatto ecc ecc
"Il software libero con sorgenti aperte e' parte del futuro dell'umanita'. Permette alle menti piu' brillanti presenti sul pianeta, grazie al web, di perseguire i piu' alti obiettivi di progresso"
Cita messaggio
Grazie da:
#16
Io ho fatto con gparted.
L'hard disk deve essere vuoto con tutto lo spazio non allocato.
a quel punto vai in Dispositivo crea tabella partizioni la prima scelta sarà MS-Dos tu invece selezioni gpt e il gioco è fatto.
Dopo crei le tue partizioni fino a 128 se ricordo bene.
            La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
                                                    Un giorno senza rischio è non vissuto.....                  
PCLinuxOS Mate - Manjaro Mate/Xfce
Cita messaggio
#17
Grazie, per cui dopo si procede normalmente con l'installazione manuale assegnando una partizione creata prima in ext4.
"Il software libero con sorgenti aperte e' parte del futuro dell'umanita'. Permette alle menti piu' brillanti presenti sul pianeta, grazie al web, di perseguire i piu' alti obiettivi di progresso"
Cita messaggio
Grazie da:
#18
Si, il modo di partizionare non cambia come anche il file system, puoi scegliere quello che vuoi.
Gpt è nato, diciamo cosi con uefi, ma nulla vieta di usarlo anche se uefi non c è.
            La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
                                                    Un giorno senza rischio è non vissuto.....                  
PCLinuxOS Mate - Manjaro Mate/Xfce
Cita messaggio
Grazie da:
#19
Una domanda, bisogna entrare nel bios e settarlo uefi? Il grub resta tale?
"Il software libero con sorgenti aperte e' parte del futuro dell'umanita'. Permette alle menti piu' brillanti presenti sul pianeta, grazie al web, di perseguire i piu' alti obiettivi di progresso"
Cita messaggio
Grazie da:
#20
(11-07-2019,16:23 )D-BARTO Ha scritto: Gpt è nato, diciamo cosi con uefi, ma nulla vieta di usarlo anche se uefi non c è.
mica tanto: se non hai (u)efi da un disco gpt non puoi eseguire il boot dei sistemi operativi, lo vedi come insieme di partizioni contenenti file

(11-07-2019,16:49 )Piergiuseppegiorgio Ha scritto: Una domanda, bisogna entrare nel bios e settarlo uefi? Il grub resta tale?
se hai il BIOS impostato in modalità legacy stai facendo il boot in modo classico, se lo imposti come UEFI non esegui più il boot dei sistemi operativi installati in modalità classica.

Tu devi scegliere in che modo eseguire il boot:
se usi la modalità legacy installi i sistemi alla vecchia maniera, ma se vuoi UEFI i sistemi operativi devi installarli in modalità EFI, il che richiede una paio di piccole partizioni aggiuntive dedicate a tale modalità (è anche uno dei motivi per cui solitamente si sceglie il partizionamento GPT quando si usa UEFI, in modo da non avere noie sul tipo e numero di partizioni primarie, in quanto per GPT le partizioni sono tutte "uguali", cioè è come se fossero tutte primarie e ce ne possono essere 128)
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
Supporto su Informatica Libera
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: