Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Mint 17.3 non si apre menu avvio (non carica plugin)
#1
Stavolta ho combinato un macello.

Dunque: ho 3 SO installati: Mint Mate 17.3 che comanda il grub; Mint Mate 19 e Pclos KDE.

Ieri sera sono andato su Pclos per "aggiustare" il Firefox 65. Siccome mi serviva un file .css che stava nella Mint Mate 17.3, ho aperto quella partizione per copiarlo; dato che la cartella HOME della mint 17 era bloccata, ho cambiato i permessi, ed ho prelavato il file.

Ritornato sulla Mint 17.3 mi sono trovato di fronte ad un macello: non si apre il menu di avvio e mi da' l'errore allegato, l'audio non funziona e firefox non si apre perchè mi dice che e' già aperto, anche se non lo trovo nel gestore dei processi, per cui sto scrivendo dalla Mint 19.

Credo di aver incasinato mezzo Mate.
Qualcuno ha idea come ripristinare?
Io ho una copia del sistema fatta con systemback, ma è del 2016. Mi accontenterei di poter riusare Firefox, perchè anche Google Chrome non si apre


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Ciao
Sei sicuro di aver prelevato solo quel file?
Lo hai copiato o hai fatto un taglia?
Perchè devi aggiustare il firefox di pclinuxos qual'era il problema?
Qualunque esso sia, fare quello che hai fatto diciamo che non è il massimo.
Adesso il firefox di pclinuxos funziona?
            La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
                                                    Un giorno senza rischio è non vissuto.....                  
PCLinuxOS Mate - Manjaro Mate/Xfce
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Grazie per la tua risposta.

Il file l'ho copiato. Solo lui, che mi serviva perchè FF65 ha per impostazione di mettere le tab sopra le barre dei menu e dei segnalibri. A me piacciono sotto, a diretto contatto con la pagina web (oltre altre modifiche minori), e questo si può ottenere solo tramite un file userChrome.css, posto nella cartella Chrome di ff.

Naturalmente funziona sia su Pclos che sulla Mint 19. Ormai da quando FF e' passato a Quantum (57), mi tocca lavorare con quel file.css per "aggiustare" tutti i "miglioramenti" di FF, e questo su tutti e 3 i SO. Ogni volta modifico quel file sulla Mint 17, e lo ricopio sugli altri. Stavolta il diavolo ci ha messo la coda.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Un tentativo è copiare il file da pclinuxos e rimetterlo al suo posto, sia mai che gli piaccia.
avviandolo in modalità ripristino da qualche messaggio (la mint17)
Dal messaggio sembra che tu abbia combinato qualcosa proprio a livello dei permessi.
            La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
                                                    Un giorno senza rischio è non vissuto.....                  
PCLinuxOS Mate - Manjaro Mate/Xfce
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Per firefox ho risolto seguendo le istruzioni sue, cioè di FF.
Ho aperto la cartella di FF; ho cambiato il proprietario dei profili da root a me; poi ho chiuso ff.  Poi ho rinominato i files places.sqlite. Alla riapertura ho perso la cronologia, ma ho riacquistato FF funzionante; così ora almeno posso scrivere dalla Mint 17.3.

Resta il problema serio del pannello

P.S. Ho fatto riapparire il mintmenu andando nella cartella .config/mintmenu e cambiando il proprietario da root a me.
Forse il problema sta nel fatto che tutta la directory home risulta proprietà di root, e che forse dovro' cambiarne il proprietario, insieme a tutte le sottocartelle. Chissa' come si fa, o meglio se si può fare con un unico comando, anziche' cambiare tutte le cartelle una per una
Cita messaggio
Grazie da:
#6
la cartella home deve essere proprietà di root. la cartella con il tuo nome presente nella home deve essere di proprietà dell'utente ( tuo nome di login ). il comando:
ls -l /home
cosa ti restituisce?
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Benritrovato dxgiusti.
Se ti avessi letto 5 ore fa mi sarei risparmiato un po' di fatica, perchè mi sono servite queste ore per capire da solo quanto mi hai scritto.
Infatti il problema era che la cartella /home/dan era di proprietà dell'utente root.
Percio' ho dato il comando    sudo chown -R dan:dan /home/dan    e tutto sembra tornato a posto. Naturalmente quelle ore mi sono servite anche a conoscere chown ed a documentarmi sul suo funzionamento.

Ora so che con Pclos KDE bisogna avere un po' piu' di attenzione di quanta solitamente ne metto nell'uso della Mint Mate: infatti l'altro ieri sera ero un po' stanco e, su Pclos, ho trovato da menu contestuale la voce "cambia proprietario in" (se non ricordo male) e ci ho cliccato sopra con leggerezza per poter avere quel file css succitato.
Beh, sbagliando si impara!
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)