Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Partizione migliore per DATI con Linux single boot
#1
Buonasera a tutti.

Ho Win 7 in Dual boot con Xubuntu. Quest'ultimo tastato a tal punto che voglio dire addio definitivamente a Windows.

Vorrei quindi procedere creando 3 partizioni primarie nel mio HD per contenere rispettivamente Xubuntu, SWAP e DATI.

Il mio dubbio è: quale miglior partizionamento per dati e swap? Dovrebbero queste due ultime esser contenute in una partizione estesa anziché primaria?

Ci sono diversi forum a riguardo, ma in nessuno ho trovato una chiara spiegazione della differenza tra primaria e logica a livello di velocità, prestazioni, performance (forse non c'è nessuna differenza riguardo a prestazioni?)

1) Quale miglior partizionamento? 3 primarie oppure 1 primaria per Xubuntu e 2 logiche per Swap e Dati?
2) La Swap deve essere contigua alla primaria di Xubuntu o può anche essere alla fine dell'HD, dopo i dati?

GRAZIE.
Cita messaggio
Grazie da:
#2
è un errore eliminare windows, riducilo ai minimi termini, ma capita sempre l'occasione di averne bisogno.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
le scelte sono tue. io non sindaco sul fatto di eliminare win.
ti ricordo solo che sul tuo disco puoi avere un massimo di quattro partizioni primarie ( la partizione estesa è considerata primaria, dentro la partizione estesa che può essere una sola, puoi creare diverse partizioni logiche )xubuntu oppure altra distribuzione linux, swap, dati, possono anche essere partizioni logiche. detto questo la scelta ora è tua. se mantieni la volontà di azzerare tutto, io farei visualizzando gparted, prima a sx per ubuntu primaria filesystem ext4, attaccata primaria per swap, attaccata primaria per archivio/dati filesystem ntfs. ciao

edit: il motivo di fare le partizioni in quel filesystem e di posizionarle come le ho elencate ha una sua logica. se seguirai questa strada ti spiegherò il motivo.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Patel, grazie per il suggerimento.

Windows lo conservo su un PC desktop e purtroppo obbligatoriamente anche su un laptop di lavoro...

Il computer per il quale ho optato la scelta di Linux single boot è un netbook, dove wine è più che sufficiente per alcune applicazioni che girano solo sotto Win.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Grazie dxgiusti.

Sarei curioso del perché 3 primarie e non utilizzare anche le logiche...curioso dei dettagli tecnici che motivano il tuo suggerimento, ma per questa discussione, a me è sufficiente la tua risposta, vista la tua ampia esperienza, senza approfondire.

Una sola cosa però...io avrei optato per una ext4 anche per la partizione dati...perché tu mi suggerisci una NTFS?

GRAZIE.
Cita messaggio
Grazie da:
#6
mai porre limiti. ntfs è letta da win e da xubuntu. metti che un domani per un motivo qualsiasi tu debba far leggere il tuo hd ad un computer con win.
per primarie o logiche se non installi win non fa differenza ( win richiede o meglio richiedeva, con 10 non so che la partizione dove installare il sistema fosse attiva e questa doveva essere primaria ).
la swap li in mezzo è una ruota di scorta, se un domani tu dovessi allargare la partizione di ubuntu sarebbe facile usare quello spazio e ricreare la swap in altro posto senza dover muovere i dati ed il sistema. se non fori la ruota di scorta resta li....... però c'è.
Cita messaggio
Grazie da:
#7
ciao.
io ho un partizionamento simile a quello che ti ha indicato dxgiusti.
tre partizioni primarie e una estesa con una logica e la SWAP.

sulla prima primaria installato Linux Mint
sulla seconda primaria ho PC Linux KDE ( rolling)
La terza primaria la tengo vuota, per provare nuove distro oppure per reinstallare una nuova distro ed essere sicuro che tutto funzioni.
ad esempio quando Linux Mint sarà fuori supporto reinstallerò una nuova MINT sulla terza partizione.

nella logica tengo tutti i miei dati ed è partizionata in NTFS.
A me non serve ma metti il caso che vuoi provare Windows in virtualbox almeno i dati ce li hai accessibili se la partizione è in NTFS.
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Perfetto, grazie a tutti per i preziosi chiarimenti.

L'idea della primaria vuota per testare altre distro mi piace molto...sul mio netbook, però, non penso valga la pena oramai che, dopo averne provate diverse senza risultati soddisfacenti (dato il limite HW), la più veloce è risultata essere xubuntu 14.04; credo rimarrà questa vita natural durante.

GRAZIE.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)