SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] "Problemi di utilizzo" - Linux su Mediacom SmartBook 14 Ultra
#21
(05-11-2018,14:38 )andrea111 Ha scritto: In effetti la differenza fondamentale fra USB2 e 3 sta proprio nell'assorbimento di corrente (più alta nelle USB3 per via della maggior velocità).

Strano però che una pennetta dichiarata USB3 non sopporti i carichi ammessi dal suo standard. Forse una pennetta economica?
Vero comunque che le pennette sono fatte più che altro per immagazzinare dati che per ospitare sistemi operativi, non sostituiscono in tutto per tutto l'HD vero e proprio.

Buon per te, sei riuscito in un'impresa. Tutto sta a vedere quanto durerà la pennetta perché supportano cicli di lettura/scrittura molto più bassi di un vero HD -
all'incirca 10 volte più bassi - quindi un ciclo di vita di circa sei mesi prima di deteriorarsi.

Ciao Andrea ..concordo su tutto.. la "scommessa" é vedere quanto durerà ..calcolato che comunque l'uso non é quotidiano ..comunque sono curioso anche io a tal proposito.


La pennetta con corpo in metallo non é stata economica ..ha quasi 2 anni e si tratta di una Samsung USB 3.0 Flash Drive Duo e con taglio da 64 Gb mi costò sui 50 euro.
Le altre della SunDisk invece un po + economiche.

Detto "en passant" giusto per non divagare troppo ..aggiungo che mi ero acquistato la mia prima Kingston .. una USB3 Data Traveler SE9 G2 (anche lei con corpo in metallo) 64 Gb ..36 Euro poche settimane fa.. mai usata per lo scopo Sistema Operativo .. "Tante aspettative.. dettate dal marchio in realtà.." si é rivelata una Chiav..a infinita ..funziona a singhiozzo nel gestire i dati e ha una velocità che potrebbe esser battuta sul campo da una USB 2 del 2005 . ..
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: