SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO QUASI con PCLinuxOS] Re-istallare amato Ubuntu
#11
Per il momento mettiamo bene a fuoco lo stato dei dischi, posta il risultato di
Codice:
sudo fdisk -l

Importante: controlla nel BIOS se i dischi sono impostati in RAID.
Cita messaggio
Grazie da: Flami , Flami
#12
ciao BAT, in attesa delle spiegazioni di dxgiusti...
queste cose che tu mi dici di fare, come le faccio?
avvio ubuntu live da chiavetta, apro gparted e lo faccio da li'?

dopo, non avro' piu' ubuntu sul pc, ma solo windows.
grazie  Tongue
Tux Flaminia, detta Flami
Cita messaggio
Grazie da:
#13
il partizionamento preventivo lo fai con gparted (anche avviato da live va benissimo)
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: Flami , Flami
#14
(14-03-2019,14:41 )BAT Ha scritto: ipotesi b: lascia in pace l'SSD con Windows 10
sul disco da 2 TB definisci 3 partizioni:
una per il punto di mount / (cioè root) diciamo da 500 GB, una partizione di swap adiacente (cioè giusto dopo la root) di dimensione pari ala RAM del computer, infine una o più partizioni per i dati (se ne definisci più di na, abbi cura di formattarne almeno una in NTFS così da assicurare lo scambio dati con Windows.
Per quanto riguarda grub devi sentire dxgiusti: hai partizioni GPT e quindi avvio in UEFI-mode, lui ha realizzato una videoguida

alludi a questa videoguida?

https://www.youtube.com/watch?v=_E2th6nZv0A
(14-03-2019,14:41 )BAT Ha scritto: ipotesi b: lascia in pace l'SSD con Windows 10
sul disco da 2 TB definisci 3 partizioni:
una per il punto di mount / (cioè root) diciamo da 500 GB, una partizione di swap adiacente (cioè giusto dopo la root) di dimensione pari ala RAM del computer, infine una o più partizioni per i dati (se ne definisci più di na, abbi cura di formattarne almeno una in NTFS così da assicurare lo scambio dati con Windows.
Per quanto riguarda grub devi sentire dxgiusti: hai partizioni GPT e quindi avvio in UEFI-mode, lui ha realizzato una videoguida

Quelli che vedi sono i miei dischi... (in Gestione DISCHI.jpg)
Il lavoro quindi lo dovrei fare in Gparted (modalità live) e andare a modificare quello che nell'immagine è denominato 
DISCO 2 DI BASE
1863,00 GB
All'inizio c'è una partizione RAID da 19,43 (che NON tocco), e in fondo una partizione dati (che NON tocco)
in mezzo ci sono due partizioni primarie da 541,10 GB e da 372,53 GB


Tu mi dici di entrare con live, in Gparted, e unificare queste due partizioni
E fare poi una partizione ext4 da 500 Giga e di seguito uno swap da 4 (credo) Giga?
E il rimanente spazio?
Ciao, e grazie  Tongue


Allegati Anteprime
   
Tux Flaminia, detta Flami
Cita messaggio
Grazie da:
#15
Lapartizione da 19,40 GB è RAW (non RAID), e poiché RAW significa "grezzo" suppongo che sia semplicemente una partizione non formattata, non vedo perché dovresti lasciarla lì. Vedi che dice Gparted, di gestione disco Windows non ci si può fidare granché. Dovendo reinstallare
Io eliminerei quella curiosa partizione RAW e quella successiva, lascerei intatta l'ultima NTFS e poi a te la decisione: o cancelli pure la terza partizione da 372 GB oppure la allarghi a 400. Rimane vuoto lo spazio a sinistra dove ricavare una partizione da 500 GB e spiccioli per root e 4 GB di swap


Allegati Anteprime
   
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#16
(14-03-2019,15:10 )andrea111 Ha scritto: Per il momento mettiamo bene a fuoco lo stato dei dischi, posta il risultato di
Codice:
sudo fdisk -l

Importante: controlla nel BIOS se i dischi sono impostati in RAID.

Caro Andrea,
è stata un'impresa entrare con la chiavetta Live Ubuntu...
Non solo lo schermo ha ricominciato a sfarfallare, con una risoluzione a oltre 3000 (che se provavo a modificare da Setting mandava in schermo nero Ubuntu, costringendomi a riavviare), ma sono entrata in Terminale e al comando che tu mi hai indicato mi ha dato risposta negativa :

ubuntu@ubuntu:~$ sudo fdisk -1
fdisk: invalid option -- '1'
Try 'fdisk --help' for more information.
ubuntu@ubuntu:~$ sudo fdisk
fdisk: bad usage
Try 'fdisk --help' for more information.

ALLORA, come mi sembra suggerisse, ho digitato fdisk --help
ed ecco cos'è uscito:

Usage:
 fdisk [options] <disk>      change partition table
 fdisk [options] -l [<disk>] list partition table(s)
 
Display or manipulate a disk partition table.
 
Options:
 -b, --sector-size <size>      physical and logical sector size
 -B, --protect-boot            don't erase bootbits when creating a new label
 -c, --compatibility[=<mode>]  mode is 'dos' or 'nondos' (default)
 -L, --color[=<when>]          colorize output (auto, always or never)
                                 colors are enabled by default
 -l, --list                    display partitions and exit
 -o, --output <list>           output columns
 -t, --type <type>             recognize specified partition table type only
 -u, --units[=<unit>]          display units: 'cylinders' or 'sectors' (default)
 -s, --getsz                   display device size in 512-byte sectors [DEPRECATED]
     --bytes                   print SIZE in bytes rather than in human readable format
 -w, --wipe <mode>             wipe signatures (auto, always or never)
 -W, --wipe-partitions <mode>  wipe signatures from new partitions (auto, always or never)
 
 -C, --cylinders <number>      specify the number of cylinders
 -H, --heads <number>          specify the number of heads
 -S, --sectors <number>        specify the number of sectors per track
 
 -h, --help                    display this help
 -V, --version                 display version
 
Available output columns:
 gpt: Device Start End Sectors Size Type Type-UUID Attrs Name UUID
 dos: Device Start End Sectors Cylinders Size Type Id Attrs Boot End-C/H/S
      Start-C/H/S
 bsd: Slice Start End Sectors Cylinders Size Type Bsize Cpg Fsize
 sgi: Device Start End Sectors Cylinders Size Type Id Attrs
 sun: Device Start End Sectors Cylinders Size Type Id Flags
 

Confused  Spero che per te significhi qualcosa, grazie e  Confused

PS
Adesso sono rientrata, dal riavvio di Ubuntu in win10 e naturalmente lo schermo si è portato dietro lo sfarfallio presente nella Live di UBU.
Mi sembra un incubo... Spero che spegnendo del tutto quando riavvio windows 10 torni tutto normale, altrimenti sono proprio disperata
Tux Flaminia, detta Flami
Cita messaggio
Grazie da:
#17
il comando è:
sudo fdisk -l
tu hai scritto >>> sudo fdisk -1
l'ultima lettera è una elle minuscolo.
io vorrei portarti su di una altra strada se tu vuoi. in parole semplici, i tuoi due dischi "dati", sono esterni? se si scollegali.
avvia 10 e verifica che tutto funzioni. magari controlla anche se hai aggiornamenti da fare. poi verrà il resto, ma solo dopo.
Cita messaggio
Grazie da: Flami
#18
Allora Mario, ti seguo su qualsiasi strada, mi fido ciecamente...
No, i due dischi dati sono entrambi dentro la torre del pc e non li identificherei facilmente, te lo dico molto onestamente... per me sono “dischi” e oltretutto non sono neanche sicura di saper aprire questo po, non l’ho mai fatto.

Ora sto facendo fare il ripristino a ieri a win10, perché nonostante, dopo l’entrata in Live ubuntu, l’avessi spento (e staccato dalla presa) continuava in Wind un leggero sfarfallio.
Quando si riavvia (spero con video ok) avevo pensato da win/gestione dischi, di fargli formattare quelle tre partizioni del 2Tera, e di unificarle, e poi SE me lo consente la pennino dove c’è ubu 18.04.2 installarlo. Come spiegato da BAT...

Ma è solo un’idea da disperata, perché alla fin fine c’è sempre il dubbio di RAyID, anche se dal Bios sembra che i Sata siano in Ahci.

Quindi sono pronta a seguire le tue indicazioni.
Un abbraccio ?
Flami depressissima e “scorata”
Tux Flaminia, detta Flami
Cita messaggio
Grazie da:
#19
Calma e gesso, vediamo di tornare alla normalità.

Quel PC sembra essere posseduto da uno spiritello malefico.

@BAT e @dxgiusti : date conferma
Tentare un riavvio dopo aver impostato nel BIOS i default?
Visto l'assoluta indeterminazione dell'installazione originaria, Il problema potrebbe essere il  sarebbe il riavvio di windows con i default. Ipotesi remota ma non da escludere.
Avete un metodo più sicuro?

@Flami
attendi che BAT e dxgiusti rispondano.
Intanto dicci: hai la doppia scheda grafica? (guarda sul retro del PC, vedi due prese grafiche? (quelle dove attacchi il monitor -- una verticale, più alta, sulla scheda madre e una orizzontale più in basso, che esce da uno degli scomparti per le schede aggiuntive).

E dicci anche un'altra cosa: hai un modo per comunicare con noi se quel PC s'impianta completamente? (È importante saperlo)

Note in Margine:
riferendomi all'immagine di Gestione Dischi che hai postato nell'intervento #15 noto un disco H con ubuntu 18.4 che occupa 7,48 GB e con 5,62 GB liberi -
quella non è una live, quella è un sistema ubuntu installato su pennetta (da 15-16 GB) - da dove l'hai rimediata quella pennetta - evidentemente le impostazioni grafiche di quel sistema non avevano nulla a che fare col tuo PC -

Dovevi avviare una live d'installazione - quelle che ottieni masterizzando un supporto (USB o CD-ROM) con una ISO di ubuntu che hai scaricato dai repo. Ce l'hai?
Cita messaggio
Grazie da:
#20
allora, senza spaventarti, scarica questa iso:
http://ftp.nluug.nl/pub/os/Linux/distr/p...018.06.iso
non è ubuntu, poi ti spiegherò il motivo.
mettila sulla tua usb. io per fare queste cose da win uso rosa >>> http://wiki.rosalab.ru/en/images/6/62/Ro....2-win.zip , è un piccolo file compresso .zip , estrai la cartella dove vuoi tu, non devi installare nulla, doppio click sul file exe e si avvierà il programma. è elementare il proseguo. perchè lui e non refus? per semplicità e per non sbagliare. è la iso che deve essere adatta ad installazione efi o altro non il programma che la mette sulla usb.
continuiamo dando per scontato che tu hai disattivato l'avvio veloce di 10. avvia in live la distribuzione che ti ho suggerito. lei è in inglese ma questo non importa per ora. quello che mi interessa è sapere in live come si comporta, schermo, tastiera ( la dovrai scegliere tu alla prima finestrella ). poi ci risentiremo.
non installare nulla se prima non c'è un riscontro.
per il discorso RAID io credo ciecamente a Bat, lui dice che anche se rilevato potresti non averlo attivato. ho letto un poco su internet e qualche cosa al riguardo ho trovato, parlavano di ssd dove veniva generato il problema. per ora non pensiamoci.
Cita messaggio
Grazie da: Flami , Flami


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: