Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO]Quando una distro derivata da Ubuntu si puo' considerare leggera?
#1
Salve

Sempre fedele a Lubuntu 14.04, sto osservando delle distro in Virtualbox.
Adesso mi sono interessato a Openbox come DE(premetto subito che non mi e' piaciuto Lubit 6).
Adesso sto esplorando SalentOS e mi sembra un ben fatto.
Leggendo le varie recensioni sui vari blog, mi sono fermato su questo:
http://www.linuxmind-italia.org/index.php?topic=20815.0

Io nella mia poca esperienza so che Openbox e' un DE leggero al livello di LXDE, ma non riesco a capire quando una distro basata su un DE, per definizione leggero, in realta' poi non lo e'.
Lasciamo perdere il discorso programmi in quanto so che Abiword e' piu' leggero di Libre Office Writer, Lubuntu Software Center e' piu' leggero dell'Ubuntu Software Center... e la stessa cosa vale anche per le altre applicazioni di ogni settore.
Io vorrei capire invece dove si appesantisce (o meglio...dove si vede la falsa leggerezza) e come invece si puo' alleggerire un sistema senza toccare il DE.
Non so se mi sono spiegato. Undecided

Grazie
Utente Linux molto pigro...
Netbook Asus K52F - Windows 7 - Pentium 2,13Ghz+Ram 2Gb+HD 320Gb
Netbook Samsung N130 - Ubuntu Mate 14.04.3 LTS - Atom 1,6Ghz+Ram 2Gb+HD 160Gb
Cita messaggio
Grazie da:
#2
La leggerezza è data da quanto memoria occupano i vari servizi/applicazioni che girano per mandare lavanti l'OS e le applicazioni.

Se vuoi che ti funzioni il mouse, touchpad, disco, periferiche varie - tutto deve essere caricato in memoria - lo stesso per le funzioni del DE, come per esempio cambiare puntatore del mouse, tray di sistema etc. Ogni feature del DE ha un costo in termini di memoria occupata. E vale anche per i vari programmi. Virtualbox anche se non utilizzato carica dei suoi propri driver, Chromium-Chrome apre più pagine di quelle che vedi nel browser etc. etc.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
(09-10-2015,15:28 )supertuxkart Ha scritto: La leggerezza è data da quanto memoria occupano i vari servizi/applicazioni che girano per mandare avanti l'OS

Bene, ora te la metto in un altro modo: Se tu dovessi costruirti una distro Openbox derivata da Ubuntu partendo da zero, che servizi/applicazioni per farla girare metteresti per renderla leggera?
Utente Linux molto pigro...
Netbook Asus K52F - Windows 7 - Pentium 2,13Ghz+Ram 2Gb+HD 320Gb
Netbook Samsung N130 - Ubuntu Mate 14.04.3 LTS - Atom 1,6Ghz+Ram 2Gb+HD 160Gb
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Non uso openbox.
Ma su ogni DE lo puoi alleggerire dei servizi che non usi, vedi per esempio il bluetooth che ho visto viene installato di default, anche su macchine che ne sono sprovviste.
Se lo vuoi alleggerire al massimo devi spulciare nelle pieghe del DE e levare tutto quello che non ti serve.
Il problema è che delle volte, su questi sistemi, mancano i driver video necessari, sostituiti dai generici Vesa, per questo non me ne sono mai interessato particolarmente, dato che senza questa funzione usufruire di queste distro può divenire problematico se hai bisogno di qualche software che richiede qualcosa in più.

D'altra parte ci sono distro preparate già leggerissime come Puppy.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Se usi una derivata di Ubuntu senza unity, ad esempio Mint Mate, avrai una distro più scattante. Se usi Lubuntu hai una distro scattante. Moto dipende dal DE (l'interfaccia grafica). Ovviamente se poi inserisci molti servizi ed applicazioni che si avviano all'inizio avrai un tempo superiore per l'avvio.
Cita messaggio
Grazie da:
#6
(09-10-2015,15:35 )garzy69 Ha scritto: Bene, ora te la metto in un altro modo: Se tu dovessi costruirti una distro Openbox derivata da Ubuntu partendo da zero, che servizi/applicazioni per farla girare metteresti per renderla leggera?

Io direi che la domanda è posta male.
Se da Ubuntu togli il DE, le applicazioni ed i servizi personalizzati ottieni un sistema operativo che gira tranquillamente anche con 64 MB di ram... Ma a che prezzo? Niente interfaccia grafica, niente software applicativo, niente riconoscimento dell'hardware non basilare... Insomma una cosa buona per un server ma non certo per un desktop.

Come ha detto supertuxkart puoi disattivare i servizi che non ti servono e se ti piace sperimentare puoi ricompilare il kernel per adattarlo al tuo hardware, ma non è che cambi poi molto. Allo stato attuale a fare la differenza è essenzialmente il DE.
Chi sa capire tutto è molto infelice (Maksim Gor'kij)
[Immagine: http://www.istitutomajorana.it/forum2/at...p?aid=7740]
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Altri desktop fulminanti sono xfce, che è quello che non mi veniva in mente, e fluxbox.
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#8
(09-10-2015,16:10 )Antonio_Cantaro Ha scritto: Se usi una derivata di Ubuntu senza unity, ad esempio Mint Mate, avrai una distro più scattante. Se usi Lubuntu hai una distro scattante. Moto dipende dal DE (l'interfaccia grafica). Ovviamente se poi inserisci molti servizi ed applicazioni che si avviano all'inizio avrai un tempo superiore per l'avvio.

Prof, Lei quale DE usa? (semplice curiosità)
Cita messaggio
Grazie da:
#9
1)Ok il discorso DE e' appurato.
2)Anche che mi spiego male e' appurato! Tongue
Io intendo i gestori/strumenti del sistema ecc.
Cioe' quali  sono le alternative leggere per quanto riguarda i vari manager, io su Lubuntu mi trovo in PREFERENZE, STRUMENTI DI SISTEMA e ACCESSORI
Parlo in generale dei vari PCmanFM, Thunar,Compiz,Nemo,Nautilus,Plymouth ecc

Stavolta provo a spiegarmi meglio:
Su SalentOS c'e' una iso Light, cioe' senza applicazioni. Va costruita da zero pero' per quanto riguarda le varie produttivita'.
Io pero' dico: posso anche installare Midori al posto di Firefox ecc., ma alla fine se le app(strumenti di sistema-preferenze-accessori) che mi gestiscono i vari menu' finestre,file ecc sono esosi di ram va a farsi benedire il discorso leggerezza gia' in partenza. Sbaglio?
Mi sono spiegato male anche stavolta? Undecided
Utente Linux molto pigro...
Netbook Asus K52F - Windows 7 - Pentium 2,13Ghz+Ram 2Gb+HD 320Gb
Netbook Samsung N130 - Ubuntu Mate 14.04.3 LTS - Atom 1,6Ghz+Ram 2Gb+HD 160Gb
Cita messaggio
Grazie da:
#10
(09-10-2015,17:09 )garzy69 Ha scritto: ...
Cioe' quali sono le alternative leggere per quanto riguarda i vari manager, io su Lubuntu mi trovo in PREFERENZE, STRUMENTI DI SISTEMA e ACCESSORI
Parlo in generale dei vari PCmanFM, Thunar,Compiz,Nemo,Nautilus,Plymouth ecc

Purtroppo non è così facile, i tool di KDE per esempio non funzionano in Gnome se non installato un mucchio di librerie. E discorsi analoghi valgono per tutti i DE. Di solito ogni DE si porta dietro gli strumenti più adatti, puoi installarne altri ma quasi sempre portandoti dietro altre librerie e talvolta anche qualche servizio...
Chi sa capire tutto è molto infelice (Maksim Gor'kij)
[Immagine: http://www.istitutomajorana.it/forum2/at...p?aid=7740]
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)