Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Script per Fare schermate e modificarle con un comando da tastiera
#1
Ciao a tutti,

ho installato Pinta che è un programmino per ritoccare immagini, molto più semplice e leggero di Gimp (si apre in un attimo).

Si può usare per ritagliare immagini, ruotare , mettere frecce  o sottolineare qualcosa (giusto per lavoretti semplici).

Allora ho pensato di utilizzarlo così:

ho associato un comando da tastiera (Ctrl+Alt+A)  ad uno script, che grazie al comando  gnome-screenshot -a -c,

cattura una schermata della selezione e la copia direttamente negli appunti senza far aprire nessuna finestra.

Appena prendo la schermata, si apre Pinta e con Ctrl V incollo, faccio le modifiche , salvo , chiudo Pinta.  (vedi VIDEO)

Codice:
#!/bin/bash
gnome-screenshot -a -c
pinta

Naturalmente  al posto di Pinta si può mettere Gimp, ma nel mio computer ci mette qualche secondo per aprirsi. Invece Pinta è istantaneo.
Per rendere la cosa  ancora più veloce, la mia domanda è:

c'è un modo per far incollare in automatico la schermata presa da gnome screenshot  su Pinta tramite dei comandi da inserire nello script, quindi senza nemmeno bisogno di digitare Ctrl V?



ps come installare Pinta

Edit: Soluzione al post 11
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Prova guardare qui
http://www.istitutomajorana.it/forum/Thr...0#pid37620

A prima vista sembra macchinoso ma in realtà funziona benissimo e molto più velocemente che aprendo un programma di grafica etc etc.

Se lo provi, fammi sapere.
Cita messaggio
Grazie da: Marilù
#3
@Marilù
Pinta come gimp permette di fare gli screenshot direttamente dal programma, perciò quando ti serve fare una immagine da modificare potresti partire direttamente aprendo Pinta.
Gli screen li fai dal menù "File".
mandi...Eugenio
Cita messaggio
Grazie da: Marilù
#4
Se ho ben capito è proprio quello che voleva evitare e che il comando capture riesce a bypassare.
Cita messaggio
Grazie da: Marilù
#5
A dire la verità avevo visto che Gimp ha anche la funzione schermata, ma pensavo solo a schermo intero, invece si può selezionare  anche una parte e non ci avevo mai fatto caso.
Stessa cosa per XnView, fa shermate sia a schermo intero che non. Pinta solo schermo intero.
Solo che la comodità era di fare tutto con un comando da tastiera invece di due, e di non doversi ricordare di aprire prima Gimp. (sono pigra)

Personalmente Image Magick non mi piace.

Ma anche così va bene, la mia era curiosità.
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Più semplice che cliccare su un'icona e trascinare il mouse sulla zona che c'interessa mi sembra difficile.
Cmq, de gustibus...
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Ok
Il mio intento è quello di ottenere un comando che permetta di incollare l'immagine ed aprire un programma nel caso ci sia bisogno di modificare la schermata.
Nel 14.04 Image Magik l'avevo installato, ma mi succedeva questo:
salvando delle immagini poi il visualizzatore Eye of Mate non riusciva ad aprirle, ci deve essere qualcosa nel formato che dà fastidio ad Eye of Mate.
Riaprendo la stessa immagine proveniente da Image Magick con Gimp e sovrascrivendola , Eye of Mate riusciva nuovamente a vedere le immagini.
Non so se capita anche ad altri.

Quindi nel 16.04 non l'ho più installato.

Casomai lo riprovo.
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Strano.
Se dai qualche dettaglio si può cercare di capire, probabilmente un'associazione sbagliata.

Per aprire l'immagine in un editor (p.e. gimp) basta che aggiungi in fondo al mio script il comando:
Codice:
gimp $nomefile
Cita messaggio
Grazie da: Marilù
#9
Grazie Zafran,
ho provato su un Ubuntu Mate 16.04 installato fresco su Virtualbox e il tuo script funziona perfettamente, cioè salva tutti gli screenshot nella cartella indicata dallo script, solo che ho cambiato la parola Desktop con Scrivania. Questa volta non ci sono stati problemi con Eye of Mate.

Poi mi hai fatto venire un'idea, cioè di riadattare  quei comandi che ho visto nel tuo script per gnome screenshot:

Codice:
#!/bin/bash

nomefile="schermata_"$(date '+%y%m%d-%H.%M.%S')".png"
gnome-screenshot -a --file=/home/nomeutente/Scrivania/import/""$nomefile && echo $nomefile | gimp ~/Scrivania/import/""$nomefile


oppure
Codice:
#!/bin/bash

nomefile="schermata_"$(date '+%y%m%d-%H.%M.%S')".png"
gnome-screenshot -a --file=/home/nomeutente/Scrivania/import/""$nomefile && echo $nomefile | pinta ~/Scrivania/import/""$nomefile


che sortono l'effetto di salvare una schermata nella cartella "import"  sulla Scrivania e subito dopo aprono l'immagine appena salvata rispettivamente con Gimp o con Pinta, dopo si può sovrascrivere il file nella cartella import.

Naturalmente la cartella import deve essere creata prima di usare questo script.

Come desktop uso Mate ma gnome-screenschot si installa da synaptic e non crea conflitti con quello di Mate:

Il fatto è che lo screenshot di Mate, anche se è un clone di quello di gnome, presenta meno opzioni da terminale e questo script non funziona con mate-screenshot, in particolare mancano le due opzioni -c e --file=

   

Fatemi sapere se vi funziona, perché ho notato una cosa strana: su Ubuntu Mate virtuale questo script mi funziona e su quello installato no e non capisco perchè.
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Molto bene, mi fa piacere.
Domani provo a guardarci ma questa storia delle opzioni è strana.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)