Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[ RISOLTO]UEFI/BIOS
#1
Se una scheda viene consegnata dallo spedizioniere con un UEFI/BIOS Numero tot e poi andando sul sito del produttore della scheda si nota che vi sono 4 attualizzazioni successive bisogna aggiornare solo la ultima o tutte e magari in ordine di emissione iniziando dalla meno recente e volta per volta riavviando?
Grazie At
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Bisogna che spieghi in modo più chiaro, altrimenti restano dei dubbi.

Per "scheda" intendi Scheda Madre? (ovvero Motherboard)

"Numero tot" è riferito al numero seriale della scheda madre o alla versione del BIOS?
In sostanza: vuoi aggiornare il BIOS della scheda madre?
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Grazie Andrea; cercherò di spiegarmi meglio: Scheda madre da gioco Intel Z390 ATX

Supporto prodotto per TUF Z390-PLUS GAMING > BIOS & FIRMWARE
   

Poichè la scheda che mi arriverà difficilmente sarà aggiornata alla ultima versione del bios/uefi rilasciata a febbraio 2019 come devo procedere nel caso sia necessario aggiornare più di uno di questi postati in foto?
Ovvero se ne mancano gli ultimi due devo aggiornare solo
Versione 2012 2019/02/188.01 MBytes che è la ultima o anche la/le precedente/i se manca/no?
Come devo procedere?
ogni aggiornamento devo spegnere e reiniziare il procedimento?
Grazie
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Installare un nuovo BIOS è sempre una cosa critica, quindi la prima regola da seguire è quella di non fare nessuna modifica, se non ci sono dei problemi specifici!
Soprattutto quando nella descrizione ci sta solo "Improved system performance", senza dire che cosa.
Comunque normalmente non è necessario installare prima quelli precedenti.

Una cosa da controllare prima della modifica è, se la CPU che si vuole usare è supportata da quel particolare BIOS.
Ciao, Thiersee
P.S.: Windows 7 a oltranza! Wink
Cita messaggio
Grazie da: Sebastian
#5
(10-03-2019,15:48 )Thiersee Ha scritto: Installare un nuovo BIOS è sempre una cosa critica, quindi la prima regola da seguire è quella di non fare nessuna modifica, se non ci sono dei problemi specifici!
Soprattutto quando nella descrizione ci sta solo "Improved system performance", senza dire che cosa.
Comunque normalmente non è necessario installare prima quelli precedenti.

Una cosa da controllare prima della modifica è, se la CPU che si vuole usare è supportata da quel particolare BIOS.

Quindi se tutto funziona non aggiorno nulla?
Così per imparare come si fa a vedere Simone se il processore ( CPU ? ) è supportato da quel particolare BIOS?
io ad esempio uso un Intel® Corei5-8400
   


come vedi da foto da Cuba non è permesso accedere ai siti intell Disperato Disperato Disperato Sfascio Sfascio Sfascio
   

Potresti vedere tu per cortesia dal nostro Tirolo ? Grazie
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Guarda, se riesci a andare su questo sito (il server è in Olanda):

https://www.asus.com/Motherboards/TUF-Z3...pDesk_CPU/

Comunque la CPU è supportata.


Citazione:Quindi se tutto funziona non aggiorno nulla?

Esatto!
Ciao, Thiersee
P.S.: Windows 7 a oltranza! Wink
Cita messaggio
Grazie da: Sebastian
#7
(10-03-2019,16:15 )Thiersee Ha scritto: Guarda, se riesci a andare su questo sito (il server è in Olanda):

https://www.asus.com/Motherboards/TUF-Z3...pDesk_CPU/

Funziona; grazie infinite Smile Smile
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Come si vede nella sezione supporto, la CPU i5-8400 è supportata sina dalla prima versione dell'UEFI (numerata 0241);
l'ultima versione di UEFI è numerata 2012 e porta la data del 18 Febbraio 2019, da 8,01 MB. Per aggiornare UEFI si mette direttamente l'ultima versione, non c'è bisogno di aggiornare prima con quelle più vecchie.
Per quanto riguarda le fantomatiche "pericolosità" dell'aggiornamento, faccio presente che Sebastian ha già aggiornato senza alcun problema l'UEFI di un altro computer ed ha constatato di persona che è una procedura semplicissima. L'unica vera accortezza da usare, nel caso dei desktop, è collegare un gruppo di continuità per evitare che vada via la corrente proprio durante l'aggiornamento (in quel caso si rischia la rottura della scheda madre).
Sulle schede di fascia alta come quelle che ha indicato inoltre c'è la funzione ASUS CrashFree BIOS 3 che permette di ripristinare anche un BIOS danneggiato per un errato aggiornamento: https://www.asus.com/it/support/FAQ/1012219/

Ribadisco per la millesima volta che le paure degli aggiornamento dei BIOS sono infondate e perfino pericolose: per questioni di marketing e di velocità, molte schede madri vengono immsse sul mercato con BIOS/UEFI approssimativi o incompleti. L'aggiornamento orami sui modelli nuovi è necessario, non è più un optional
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: Sebastian
#9
Non ho mai affermato, che sia "pericoloso" fare un aggiornamento del BIOS o che sia complicato!
Solo che io seguo la filosofia del "Never touch a running system":
se non ho sentore o informazioni precise, che un nuovo BIOS potrebbe risolvere il mio problema, non lo cambio; oppure che il nuovo BIOS porta una funzione nuova, di cui ho bisogno, e allora provo.
Anche perchè mi è gia capitato due volte, di dover ripristinare il BIOS precedente, perchè quello più attuale non andava d'accordo con la scheda grafica.
Ciao, Thiersee
P.S.: Windows 7 a oltranza! Wink
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Grazie BAT !!!

Capisco ( almeno credo Smile ) che il sistema operativo è installato su un disco che colloquia con i vari driver delle periferiche quindi immagino non sia necessario farlo ma poiché non ne sono certo come molti di voi, per sicurezza, lo chiedo.:
Avendo già installato ed aggiornato ad oggi il p.c. con W10, cambiando la M.B., è necessario reinstallare formattando il disco C ( su cui ho il S.O. ) o è procedura inutile?
Nel caso poi esca una nuova versione ( ho letto forse nel mese di aprile di W 10 ) che credo si dovrebbe definire come patch la procedura corretta è fare una installazione ex novo e pulita come più volte nominate o basta fare l' aggiornamento della nuova versione su quella vecchia ( sempre se il p.c. non ha problemi, ovviamente )
Grazie ancora e scusate se sono domande inutili ma poiché vi seguo tutti i giorni ho da voi imparato tante cose e sono contento di continuare ad imparare con i vostri preziosi ed utilissimi suggerimenti. Grazie ancora e saluti cari a tutti
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)