Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO]Usb TrekStor con protezione scrittura
#1
Ho un pennina usb della TrekStor, con la protezione da scrittura,  dove in genere ci tengo linux banca o che uso per installare iso da provare live.
Tale penninna  su alcuni pc riesce ad avviarsi e su altri no perché non viene vista dal bios.

Poi per caso mi sono imbattuta in un post sul forum 1 e quindi con Gparted ho creato una piccola partizione in ntfs all'inizio della penna e il resto in fat 32.
Unetbootin ha messo in automatico l'iso nella partizione in fat32 e adesso viene riconosciuta dal bios e riesco ad avviarla dappertutto!

Ecco adesso sto scrivendo da Ubuntu 14.4 live

   

Ciao
Marilù
Cita messaggio
Grazie da: Blackstar , esabatad
#2
Grazie per la segnalazione.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Buongiorno Prof,

Devo precisare che con  la pennina così formattata Linux Banca (o qualsiasi distro ) si avvia su due computer dove prima non funzionava,
invece sull'unico pc dove si avvia normalmente anche se la penna è tutta in fat 32 no, ci vuole tutto in fat 32 , quindi suggerisco a chi delle pennine "problematiche" di provare con la partizione ntfs iniziale. Io tengo tutti e due i i tipi di pennina a seconda del computer. Per far avviare prima parto con la protezione disattivata poi appena si avvia Linux Banca sposto la levetta sul lucchetto.

Ho provato anche con prima partizione in fat32 e seconda in ext4 e funziona lo stesso.
Marilù
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)