SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] Win 10
#21
(03-04-2016,12:03 )bilodiego Ha scritto: Anzi ,se mai, il solo pensare che Mario possa essere "offensivo" potrebbe risultare "offensivo"

Infatti non mi sarei mai aspettato una frase del genere da Mario.
[Immagine: http://i61.tinypic.com/migwsz.jpg]  [Immagine: http://i65.tinypic.com/2rp9u80.jpgGrazie al cielo esiste Linux
Cita messaggio
Grazie da:
#22
grazie Teo,
in effetti non ci avevo pensato di installare Linux a fianco di Windows.......
Potrei installarci la java, che magari è già installata, e nel tempo libero provare i programmi che uso con Win!
Guardo sul sito del Majorana dove posso trovare il Mint.
Nel frattempo vedrò di installare 10 e poi farò le mie scelte...

Inoltre, fra tutte le distribuzioni che esistono, come si fa a sapere quale è meglio per noi?

@Franco
una cosa riguardo a quello che mi hai detto riguardo l'eventuale sostituzione della scheda madre con win 10:
non ho ben capito se nell'eventualità che si debba cambiare scheda madre o processore ecc, si possa reistallare win 10 con la stessa chiave di attivazione oppure si deve acquistare il SO.
Cita messaggio
Grazie da:
#23
La tua licenza è attiva in mdo permanente , devi solo accedere al SO utilizzando come username il tuo indirizzo email microsoft e relativa password già sufficenti da se per attestare la proprietà della tua licenza , la registrazione dell' attivazione quando win10 viene installato come upgrade da versione precedente la prima volta viene effettuata in onedriver su area prottetta accessibili solo tramite il tuo indirizzo email microsoft e relaativa passwd , e l' attivazione ha carattte permanente , ergo se cambi la mobo , il SO operativo si riavvia regolarmente e ad aggiornare il certificato di attivazione con i nuovi serial e vendor product della mobo ci pensa da se il SO stesso , te ne chiede solo conferma . Diverso comportamento se il SO è versione OEM preinstallata dal produttore , poiche le OEM sono non solo per singola postazione e vincolate alla sola mobo ma sono vincolate al computer tesso sul quele il produttore le ha preinstallate , la sostituzione della mobo corrispondee esattamente ad un cambio pc del quale il produttore è il produttore della nuova mobo., in questo specifico caso allora si , puoi risolvere solo acquistando una nuova licenza che sarà una retail completa di proprio codice attivazione e non una OEM .
Cita messaggio
Grazie da:
#24
Se la nuova mobo è identica a quella sostituita , ed il pc è in garanzia , la sua sostituzione funzionale e completa è compito del servizio assistenza del produttore poichè qualunque tua manomissione hardware invaliderebbe la garanzia stessa.
Cita messaggio
Grazie da:
#25
Tra Windows 8 e 10 non ci sono dubbi, il 10 tutta la vita, più reattivo e facile da utilizzare.
Sulla "polemica" mint penso anche io che sia consigliabile ad un novizio-linux anche se in questi casi io ad amici e parenti preferisco installare ubuntu mate o xfce.
Parte della disumanità del computer sta nel fatto che, una volta programmato e messo in funzione, si comporta in maniera perfettamente onesta.
Isaac Asimov
Cita messaggio
Grazie da:
#26
@ Franco:
per quanto riguarda il mio portatile allora penso non sia fattibile la reinstallazione del SO nel caso di sostituzione di qualche componente, in quanto il SO era già installato quando lo comprai.
Per il fisso invece credo sia possibile perchè quando lo comprai, era un assemblato, il venditore mi installò XP e mi diede il cd originale, che ancora ho.

@ Mau79, grazie anche a te
Cita messaggio
Grazie da:
#27
il fatto di passare a Linux è molto soggettivo, se non hai motivi per cambiare non c'è motivo. ha ragione Franco quanto Ste74, c'è più sicurezza, ma il nostro comportamento, e la nostra attenzione possono fare la differenza tra un pc infetto ed uno integro, di consigli per prevenire i danni ne trovi quanti ne vuoi, personalmente ti consiglio oltre ad un atteggiamento prudente, molti backup, anche giornalieri, e immagini di sistema, inoltre ti consiglio Mostonet che trovi recensito sul sito. ad ogni modo, se per curiosità, cultura personale, o anche esigenza vuoi usare qualche Linux prova su virtualbox a gestire un sistema e, quando e se sei convinto, installato in dualboot con windows, tanto i due possono convivere, ad ogni modo se posso darti un consiglio prima di procedere fai un'immagine di sistema di windows, ripulito dai temporanei, col disco deframmentato ed aggiornato. di distro ne trovi a centinaia, prova a dare un'occhiata a "scegliere la distribuzione più adatta a noi" sulla homepage.
mint è un buon inizio, sicuramente.

@Francofait: ho piacere a notare che usi la parola cracker anziché hacker come erroneamente molti fanno. Stallman precisa sempre la differenza e tu che sei preciso fai altrettanto.
Cita messaggio
Grazie da:
#28
ciao Sandro, grazie.
grazie al forum ho imparato a fare le immagini di sistema, quindi sotto quell'aspetto sono coperto :-) l'ultima risale a 1 mese fa quindi dovrei essere a posto.
Per quanto riguarda il backup dei dati, quando modifico un file lo trasferisco anche sull'altro pc e su un disco esterno così ho 3 copie nel caso succedesse qualcosa.... però farlo manulamente a volte è una menata... vabbe

Grazie ai vostri consigli penso che farò così: aggiornerò a 10 fintanto che è gratuito e poi, o in dual boot o con virtualbox inizierò a provare Linux e prenderò le mie decisioni. Per virtualbox ho visto che ci sono anche le video guide sul sito.

Ho visto la guida che mi ha linkato Teo per installare 10 ma già sono confuso... purtroppo non sono esperto come voi. Ho letto che consigilano di cancellare tutte le partizioni, quindi perderei anche i dati... mmhhhhh
Cita messaggio
Grazie da:
#29
appunto, fai un bel... backup :-)
Cita messaggio
Grazie da:
#30
Forse nel fine settimana riesco a installare win 10 sul portatile, dove ho 8.1. Volevo chiedere una conferma riguardo al post del buon Teo, e cioè dove mi hai postato la guida per installare win 10. (post n°6)
In pratica seguendo quella guida perderei tutte le impostazioni e tutti i dati dico bene?
E’ come se avessi un pc con un disco nuovo dove vado a installare un nuovo SO?
Dopodichè devo installare tutti i miei programmi e trasferire tutti i miei documenti?

Il disco dove ora ho montato 8.1 è diviso in due partizioni, una per il SO e una per i dati. Alla richiesta, durante l’installazione di 10, di quale partizione lasciare, cosa faccio? Le cancello tutte e due? Dovrebbe avere una partizione per il ripristino alle impostazioni di fabbrica, ma non la vedo, forse è nascosta nel C?

Questa installazione non è come quando ho aggiornato da XP a 8, dove erano rimaste tutte le impostazioni, i programmi e i dati?

Finito di installare tutto, procedo con il creare un’immagine? Con 8.1 ho usato Easeus Todo backup nella versione 3.5 e funziona bene, funziona anche per 10?

grazie
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: