SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO]come partizionare ssd x installazione pslinuxos
#1
Buongiorno a tutti.
Da qualche giorno ho installato su ssd pclinuxos ed ho creato 3 partizioni la prima di swap di 8gb com mount swap la seconda del file system da circa 20gb con mount / e la terza per la home con mount /home utilizzando tutto il resto dello spazio libero (il disco è 500gb). Ma ho incominciato ad avere dei problemi con i programmi nel senso che se imposto delle preferenze  ad es. come visualizzare la finestra di quel programma essa viene impostata per una volta ma la seconda volta che uso ll programma sempre nella stessa sezione l'impostazione non è più valida, deadbeef funziona ma non riesco ad impostarlo correttamente alcuni comandi non ci sono. Poi alcuni file video che avevo fatto e file audio che passano dal sistema operativo e vengono messi su usb risultano corrotti. Pur non essendolo (ho provato con altro pc). Sembra che i programmi non "comunichino" dal file system alla cartella home mi spiego meglio sembra che le partizioni non comunichino. Allora ho pensato di reinstallare pclinuxos senza partizione di file system solo swap e /home. Oppure sarebbe meglio non creare nemmeno swap? Creare solo un unica partizione?
Qualcuno saprebbe cortesemente darmi un consiglio?
Grazie.
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Conosco poco PClinuxOS e non intervengo per dirti come fare; solo un consiglio: indica nel titolo che si tratta di PClinuxOS - interverrà chi conosce il sistema e ti darà consigli più mirati.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
partizionare in modo corretto non ha nulla a vedere con le problematiche che segnali. per è 20 gb alla / ( root ) sono più che sufficienti. la swap dipende da quanta ram hai e che uso fai con il tuo computer. la /home anche questa, se hai una partizione dove salvi ( tipo archivio ), 20 gb sono più che sufficienti.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Visualizzando il disco dalla live con gparted ho visto che tra le diverse partizioni ci sono degli spazi vuoti creati con drak live proverò a  ricreare le partzioni con gparted senza spazi vuoti e creando solo una prtizione primaria di / la /home provo a montarla su una partizione estesa con partizione logica. Poi installerò uno degli ultimi kernel.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
(23-01-2019,20:34 )dxgiusti Ha scritto: partizionare in modo corretto non ha nulla a vedere con le problematiche che segnali. per è 20 gb alla / ( root ) sono più che sufficienti. la swap dipende da quanta ram hai e che uso fai con il tuo computer. la /home anche questa, se hai una partizione dove salvi ( tipo archivio ), 20 gb sono più che sufficienti.
concordo in pieno, aggiungo che io non farei una swap su ssd per evitare di deteriorarlo con continue scritture, non la farei proprio in caso di ram >= 4Gb
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Ho partizionato cosi: swap (ram di 8gb) partizione primaria ext4 con mount / e partizione estesa con dentro partzione logica con mount /home. La swap e di 8gb ,ovvio,  la partizione primaria del file system di 15gb e tutto il resto la home con la partizione estesa, visto che non ho necessità di installare altri sistemi. Poi ho aggiornato il kernel alla versione 4.20.04 e per adesso funziona tutto alla grande, speriamo continui cosi. Ho notato dei cambiamenti nella velocità del sistema che è raddoppiata rispetto a prima specialmente nel caricamento del sistema. Secondo me (questo lo dico da neofita) dipendeva dal fatto che tra le diverse partizioni c'erano degli spazi vuoti. Vi ringrazio per il vostro cortese aiuto. Avrei bisogno di sapere altre cose, se vorrete gentilmente aiutarmi, ma apro un'altra discussione perchè l'argomento è diverso.
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Citazione:ci sono degli spazi vuoti creati con drak live proverò a  ricreare le partzioni con gparted senza spazi vuoti
Lasciali, sono spazi vuoti che danno una sensazione di disordine ma, secondo me, funzionalmente conviene averli: mantengono un minimo di distanza (isolamento) fra una partizione e l'altra.

La matematica è (teoricamente parlando) una scienza esatta, ma in pratica, nei calcoli, si incontrano numeri "strani" - tipo il risultato di 10/3 - il cui valore esatto non riuscirai mai a scriverlo perché composto da un numero infinito di cifre, ovvero: bisognerà ricorrere ad approssimazioni per eccesso o per difetto, ovvero il numero non è quello che dovrebbe essere e si introduce un errore. Se il calcolo è complesso, a causa di queste approssimazioni potrai arrivare ad un risultato non "esatto".

Agli effetti dei Sistemi Operativi questo può dare origini a risultati sconcertanti che possono essere fatali per i Sistemi Operativi stessi: senza nessun apparente motivo le partizioni "variano" di dimensione: acquistano o perdono un byte - al che il sistema rifiuterà di avviarsi e dovrai rimediare manualmente all'errore (cosa per nulla banale).

La spiegazione è elementare e qualcuno potrà storcere il naso, ma, secondo me, distanziare le partizioni consente di "ammortizzare" questo tipo di errori e consiglio di lasciarle.

In effetti il problema con la gestione delle finestre non ha nulla a che fare col partizionamento, che va bene come lo hai fatto.
Apri un'altra discussione sulla gestione delle finestre e spiega meglio il problema.
Cita messaggio
Grazie da: Dario Z , Dario Z
#8
no. non dipendeva dagli spazi vuoti. è il kernel + recente che ti permette questo miglioramento.
Cita messaggio
Grazie da: Dario Z , Dario Z


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: