Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[ RISOLTO] linux mint 17.3 cartelle di troppo in /home?
#1
Nella linuxmint 17.3 ho quattro cartelle in /home
Una ovviamente è quella dell'utente; un'altra si chiama "mint" ed è presente già da quando installai la 17.2, che poi ho aggiornato alla 17.3;
dopo aver fatto l'aggiornamento alla 17.3 è comparsa un'altra cartella, con nome "custom"; oggi ho scoperto di avere anche una quarta cartella, "mintmate18" ( non ho niente della mint 18, ho solo avviato nei giorni scorsi la live della versione mate di phoenix79).
Come mai mi ritrovo queste cartelle? Possono essere rimosse senza problemi?
Cita messaggio
Grazie da:
#2
quindi stai parlando di quello che vedi dalla home di root, la cartella della home del tuo utente è normale che ci sia, ma le altre se non hai creato altri utenti tu, non mi pare normale che ci siano
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da:
#3
Appunto- neanche a me sembra normale. Ma è possibile capire come possano essersi create?
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Se le apri che cosa c'è dentro ?
Io ho fatto l'aggiornamento dalla 17.2 alla 17.3, ma la cartella non mi è apparsa.

Puoi vedere quando sono state create dal File Manager, settando che ti compaiano i campi adatti.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
ciao supertuxkart! grazie per la risposta! Ma nel frattempo ho già rimosso le tre cartelle. Leggendo un intervento di francofait di un paio di anni fa mi sono ulteriormente convinto di poterle eliminare ( cerco di dirlo con una sintesi: si tratta di un errore in fase d'installazione, per cui l'utente già impostato viene considerato diverso da quello aggiornato, che invece è lo stesso). Certo rimane un po' strano che anche dalla live di phoenix mi sia derivato lo stesso effetto. Cmnque, prima di rimuoverle, guardando nelle due cartelle "mint" e "custom" ho trovato solo la cartella nascosta ".cache", con dentro un file di .bashhistory (riportante i comandi di un'installazione e di un update di grub), e una cartella ".dconf". Se hai qualcos'altro da dirmi in merito rimango prontamente in ascolto.
Cita messaggio
Grazie da:
#6
La faccenda è peculiare, ma potrebbe benissimo essere un qualche errore sul tuo sistema, lasciato dall'update tra Mint 17.2-17.3.
Non è che la Mint 17.2 fosse quella del Professor Cantaro ?
Systemback a volte lascia degli strascichi, in caso di upgrades.

Ormai l'hai cancellate ( definitivamente ? ), giusto per sapere se le date e gli orari corrispondevano con le installazioni pregresse che avevi fatte e quindi si trattava proprio di questo problema, magari dovuto a systemback.
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Le ho rimosse con " sudo rm -rf /home/mint " etc..
Non credo c'entri Systemback: la 17.2 era quella ufficiale. Avevo provato a suo tempo la versione del professore, come sempre, ma per qualche motivo ( che non ricordo) non l'avevo potuta installare.
Che possano esserci degli errori nel mio sistema è il minimo, o cmnque è molto probabile, dato che uso win7 + quattro linux (tre ubuntu 16.04+ la mint 17.3). Prima al posto dei quattro ne avevo tre ( due ubuntu 14.04 + la mint 17.2).
A febbraio scorso avevo dovuto fare un salvataggio miracoloso della vecchia configurazione con testdisk.
A settembre ne ho dovuto fare un altro di questa nuova, sempre con testdisk.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)