Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTO] win 7 non si installa
#1
ciao a tutti,
ieri mio cugino ha avuto dei problemi con il portatile con installato win 7, in pratica non si accnedeva più, uscivano delle scritte ma non ricordo quali.
Oggi abbiamo tentato di caricare l'immagine con ease us ma arrivato a circa metà non avanzava più. Abbiamo fatto un paio di tentativi senza nessu risultato, al terzo addirittura non si apriva più ease us...... diceva che mancava l'agent o qualcosa del genere.
Ho provato allora a formattare partendo da CD, ma dopo la barra inferiore di caricamento, appare la freccia del mouse su schermo nero ma non va più avanti.
Cosa potrebbe essere successo visto che non si riesce nemmeno a formattare?

grazie
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Prova con una live linux per vedere com'è la situazione del disco e della scheda video.
Scarica gparted live da distrowatch.com.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
grazie supertuxkart,
cosa dovrei guardare con gparted?
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Gparted ti riporta la situazione attuale del disco del disco, per vedere se ha dei problemi visto quanto hai detto.
Ha anche degli strumenti di correzione del filesystem ntfs.
Inoltre puoi constatare se permane questa situazione di schermo nero con il pointer del mouse.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
quindi dovrei lanciare gparted e questo fa la diagnostica? scusa ma non l'ho mai usato....
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Gparted non fa la diagnostica automatica.
Ha una serie di strumenti che possono servire in caso di difficoltà.

Intanto vediamo se riesci ad accedere al desktop della distro, così puoi escludere che la scheda video sia guasta.
Poi lanci gparted ( lo strumento di partizionamento ) per capire dato quello che hai scritto, se i problemi si possano imputare al disco, se lo riconosce etc.

Ci sono numerosi tutorial che spiegano come funziona, se li cerchi.

Se non puoi riportare le scritte di errore originali, bisogna procedere per esclusione ed eventualmente ripartizionare il disco.
Cita messaggio
Grazie da:
#7
ok supertuxkart,
ora non mi è possibile farlo, domani vado da mio cugino e provo, poi riferisco.
grazie per il momento.
Cita messaggio
Grazie da:
#8
eccomi,
ho creato una pen drive con live linux e una volta avviato il pc ho visto le varie opzioni, dall'insyllazione al live cd ecc quindi credo che la scheda video sia ok.
Ho lanciato Gparted ed ho 2 partizioni, quella dei dati che è rimasta intatta, mentre la primaria di win 7 non c'era più, mi diceva "non allocato" dimensione 108 Gib.
Ho quindi ricreato la partizione primaria ma quando ho dato ok per crearla. la finestra di Gparted è diventat in bianco e nero, e dopo un paio di minuti è apparsa la finestra dell'applicazione dell'operazione in sospeso, che poi si è conclusa con successo.
Quindi ora ho di nuovo la primaria in ntfs, cosa faccio provo a formattare? oppure essendo sparita in precedenza questa partizione ci sono problemi all'HD?
inoltre dopo che l'operazione si è conclusa, la finestra di Gparted mi diceva che lo spazio impegnato sulla partizione primaria era di 67 Gb. Ho quindi pensato che si era ripristinato il tutto, ma riavvinado non va, forse devo proprio formattare...

Aggiornamento:
ho riprovato a formattare dopo aver caricato i file arriva ala solita schermata con il cursore el muose ma non avanza...

dimenticavo: quando ero sul live linux, ho provato ad aprire la cartella dati (la mia cartella sulla seconda partizione), credevo non si potesse aprire da linux, invece si è aperta dopo qualche minuto!! è normale?
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Manda la schermata di gparted.

Non è normale che se la partizione è di 108 GB te la riduca a 67GB, a meno che tu l'abbia ridotta di proposito.
Intanto salva gli eventuali dati dalla partizione che ti interessa, non si sa mai.
Eventualmente dopo il salvataggio, riporta a zero il disco, creando una nuova tabella partizioni e poi la partizione di installazione e per i dati.
Se l'installazione è da disco OEM, in genere viene creata una partizione di ripristino nascosta, una partizione per il sistema e una per i dati in automatico e dovrebbe provvedere a formattarla e controllarla da solo. Se invece si tratta di una installazione da disco retail, durante il processo di installazione devi indicargli la partizione, dicendogli di controllare il disco in cui viene installato.
Ulteriori controlli di rettifica per la partizione dati, li puoi fare dopo.

I sistemi linux possono entrare sulle partizioni ntfs, poichè hanno un driver per poter leggerle e scriverle che si chiama ntfs3g.
Comunque se ci vuole parecchio tempo per entrarci come hai detto, le questioni sono due - è piena la partizione con molte cartelle anche di piccole dimensioni, per cui gli ci vuole un pò di tempo per visualizzarle - oppure c'è qualche problema sul filesystem.
Cita messaggio
Grazie da:
#10
ciao supertuxkart,
prima ho scritto male non sono 67 GB ma Mb.....
Per riportare a zero il disco con Gparted come si fa?

Posso riportare a zero solo la partizione del sistema operativo o devo spianare tutto?

Per entrare nella partizione dati ti ho scritto che ci vuole parecchio tempo, ma quella partizione è quasi vuota, è di 400 GB e ne sono occupati nemmeno 30 GB.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)