Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[RISOLTOA] Ampliare partizione "C"
#1
Ho eliminato Ubuntu dalla partizione di 18,94 GB e trasformata in primaria NTFS: questo con l'intento di aumentare lo spazio della partizione "C" contente windows 10. Vorrei sapere, per cortesia, como posso unire le due partizioni senza rischiare di perdere il contenuto di "C" ed ottenere una nuova partizione di 61 gb circa. Grazie [Immagine: http://i63.tinypic.com/14uev60.jpg]
Cita messaggio
Grazie da:
#2
non la devi formattare in ntfs, la devi lasciare non allocata, spazio libero. poi sempre da gestione disco click su C , allargala.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Ciao dxgiusti, e buona Domenica! Fammi capire bene cosa devo fare: di solito per intervenire sulle partizioni uso gpartd on il cd live di Ubuntu. Devo eliminarla? Per evitare di commettere errori avrei bisogno di più dettagli. Grazie
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Apri Gestione disco, vai sulla partizione ex-Ubuntu da 18 GB  e fai tasto dx, Elimina Volume, diventerà spazio non allocato.

[Immagine: https://i.imgur.com/9LLlngr.png]

Fatto questo vai su C, tasto dx, Estendi Volume.
Non fornisco supporto per XP, lasciatelo andare.......Ha fatto il suo lavoro Confused
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Ho utilizzato gparted con il CD live di Ubuntu ed ho eliminato la partizione che conteneva Ubuntu ed è diventata non allocata. Ora, ho notato che potrei, ( sempre con gparted ) evidenziando la partizione "C", allargarla con il cursore e inglobare la partizione non allocata. Per fare questo però vorrei conferma da chi sa che è la procedura giusta senza fare danni. Mi sembra che ci sia anche un software da scaricare per fare l'operazione con windows 10. Saluti
[Immagine: http://i65.tinypic.com/2wg5efp.png]
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Personalmente, per maggiore sicurezza,e solo come forma precauzionale, farei prima una deframmentazione della partizione C (da windows ovviamente). software per la modifica dele partizioni ce ne sono sicuramente anche su windows, quello che non so è se potrai, da windows, allargare la sua partizione (dove risiede il SO mentre è in uso).
Linux User # 207701 - Non ho particolari talenti. Sono soltanto appassionatamente curioso - Albert Einstein
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Il sistema operativo risiede in "C". Ho scaricato per windows il software "Partition Assistant". L'ho avviato e basta spuntare le due partizioni da unire, la C e la non allocata, e dare invio. Però l'invio non l'ho dato attendendo consigli. Saluti
Cita messaggio
Grazie da:
#8
(14-01-2018,12:07 )wirgilio Ha scritto: Il sistema operativo risiede in "C". Ho scaricato per windows il software "Partition Assistant". L'ho avviato e basta spuntare le due partizioni da unire, la C e la non allocata, e dare invio. Però l'invio non l'ho dato attendendo consigli. Saluti

Se il programma ti permette di unire la partizione in uso e quella non allocata senza darti errori, vuol dire che si può fare, altrimenti credo che non ti permetterebbe la spunta e/o l'operazione. Smile
Linux User # 207701 - Non ho particolari talenti. Sono soltanto appassionatamente curioso - Albert Einstein
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Ciao rage75! Sei sicuro che facendo estendi volume mi mantiene integro il contenuto di "C" e si prende solo lo spazio della partizione non allocata? Scusa sai, ma se qualcosa va storto dovrò reinstallare ex novo windows 10 con tutto ciò che comporta.
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Se ti dà l'opzione di Estendi volume in chiaro allora si può fare, stessa cosa come detto sopra per Partition Assistant, comunque quoto M3nhir...una deframmentazione prima è un buon consiglio.
Non fornisco supporto per XP, lasciatelo andare.......Ha fatto il suo lavoro Confused
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)