Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Recupero dati
#1
Stavo creando col pc un disco avvio sulla penna usb per testare un SO sul portatile. Su Ubuntu 14.04 ho usato creatore dischi avvio. Ho selezionato la usb, la iso, avviato la procedura, mi chiede se voglio creare disco su penna usb, che deve essere cancellata. do il consenso alla richiesta se voglio davvero cancellare penna usb, e a questo punto, non so perché, ma mi cancella anche il disco esterno usb da 1Tb dove tenevo tutti i dati. So di aver fatto la stupidaggine di non espellerlo prima, ma è una procedura che avevo seguito senza problemi altre volte. In pratica, 18 anni di dati e lavori raccolti non più raggiungibili. Ho provato un bel po' di programmi di recupero, scalpel, parted, photorec, ma parted non mi da la possibilità di altro se non vedere la partizione unica del hd usb, scalpel dice che non riesce a leggere il file immagine /dev/sdf, photorec mi ha intasato l'hd fisso del pc che è delle stesse dimensioni dell'hd usb, perché ha recuperato esattamente tutto il Tb incluso roba buttata e scorie varie. Gparted invece quando gli dico di recuperare i dati cerca discansionare il disco usb, si inchioda e devo chiuderlo forzando l'uscita.
Qualcuno sa suggerirmi un modo per recuperare, se non tutti, il maggior numero possibile di files?
non so se può avere qualcosa a che fare, ma da allora non mi è possibile creare dischi d'avvio dalla penna usb: anche tentando da un portatile con Lubuntu 14.04 mi fallisce la creazione del boot-loader, qualunque iso cerchi di montare.
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Se PhotoRec ti ha recuperato 1 TB di roba penso che dovresti solo esaminare i file. A limite potrebbe essere utile un hard disk vuoto su cui copiare i file. 

Se puoi spendere qualcosa potresti provare Ontrack EasyRecovery: https://www.ontrackdatarecovery.it/softw...pero-dati/

Come dico spesso in questi casi, se i dati che hai perso sono davvero importati lascia stare il fai da te ed affidati ad una società specializzata (la stessa Ontrack per esempio, ma ce ne sono molte altre)
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Diciamo che i miei lavori e documenti sono in salvo sul disco fisso del pc, quelli almeno li avevo in doppia copia. Quello che mi dispiacerebbe molto perdere sono tonnellate di articoli e libri salvati, centinaia di foto fatte e datemi da amici appassionati di foto come me, nulla senza cui non si possa sopravvivere, ma sarebbe comunque la perdita di molti anni di documentazione e storia della mia vita.
Avevo pensato a recuperare un disco da almeno 1Tb, ma rimane il fatto che cmq Photorec salva tutto, ma proprio tutto quel che è passato per il disco usb, riniminandolo con nomi a caso, a volte nemmeno le estensioni dei files sono quelle giuste, e ad ogni modo dovrei vedere 1Tb di files uno per uno, rinominare e catalogare quelli che mi interessano. Ho letto su alcuni forum che c'è chi è riuscito a vedere le proprie cartelle con Gparted e quindi a selezionare quelle che interessavano, ma come ho detto, Gparted mi si inchioda appena inizia ad analizzare il disco.
Prima di spendere in questo momento (hem) aspetterei di provare tutto il provabile
Dimenticavo di aggiungere che quel che mi ha recuperato photorec, non era 1Tb perché (di nuovo stupidamente) ho fatto salvare i files sull'hd fisso, contenente il SO, col risultato che mi si è piantato tutto perché l'hd era pieno, il SO non funzionava più, e ho dovuto ripulire tutto avviando una live.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Nei capo dei software gratuiti difficilmente troverai qualcosa di meglio di TestDisk/Photorec.

Comunque alcuni altri strumenti sono descritti qui: http://linuxguide.altervista.org/recupero_dati.html
Se puoi usare Windows ti suggerirei di usare Recuva: https://www.ccleaner.com/recuva
Cita messaggio
Grazie da:
#5
secondo te caricando windows su virtualbox si può fare? di mettermi in casa una vera installazione di win non ne ho proprio voglia. ho già avuto pessime esperienze con i dual boot. l'opzione gparted invece dici che sia da abbandonare del tutto?
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Può darsi che funzioni da macchina virtuale, ma non saprei con certezza. Se vuoi provare ti ricordo che ci sono queste macchine virtuali già pronte, valide 90 giorni e dedicate agli sviluppatori: https://developer.microsoft.com/en-us/mi...tools/vms/

Per gparted non saprei, non l'ho mai usato a questo scopo. Magari attendi qualche altra oponione
Cita messaggio
Grazie da:
#7
ora il tuo disco come si presenta?
intendo una partizione vuota oppure non allocato.

le usb avviabili creale con rosawriter >>> http://wiki.rosalab.ru/en/index.php/ROSA...take_it.3F , non serve nemmeno installarlo, si lancia l'eseguibile.
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Allora, nell'ordine, di solito uso VirtualBox, che mi pare lavori bene.
Al momento sto provando di nuovo con testdisk, che mi dice non esserci nessuna partizione. Sto facendo una ricerca approfondita cilindro per cilindro per vedere se trova qualcosa, l'intenzione è vedere se riesco a ristabilire la partizione.
Il disco fatica ad essere visto, ma alla lunga Ubuntu lo monta ma appare vuoto completamente. quello che non capisco, a parte il fatto che creatore dischi avvio mi abbia coinvolto un disco che non ho selezionato, è come abbia potuto cancellare addirittura la partizione.
X le avviabili, grazie per il suggerimento. Certo che finora il creator interno mi aveva sempre lavorato bene... mannaggiallui...
L'altra cosa incredibile è come uesto hd usb, visto da ubuntu come sdf, riesca a bloccarmi un sacco di programmi che cercano di entrarci, Gparted per primo ma non solo lui
Cita messaggio
Grazie da:
#9
non dici se il disco viene visto come una partizione vuota oppure non allocato.
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Agendo sulle opzioni di photorec dovresti poter selezionare i tipi di file da recuperare (quindi si può fare un giro per ognuno di essi), in questo modo ci metti più tempo, ma hai meno materiale da valutare poi.
Non dare per scontato peraltro che ciò che viene recuperato sia integro al 100%, è tutto da far passare poi con pazienza. Dipende da quanto incasinata è la situazione.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)