Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Riparazione partizione di sistema corrotta
#1
Ciao a tutti,
Sono alle prese con un vecchio hard disk che non riesce a far ripartire WinXP. Dalla console di ripristino il comando CHKDSK r/ mi dice che il volume contiene uno o più errori irreversibili.
Allora ho provato ad avviare una reinstallazione di WinXP senza però perdere i dati contenuti nella partizione di sistema.
Il fatto è che arrivato alla schermata dove vengono elencate le partizioni, quella dove sarebbe già installato il SO viene considerata sconosciuta. Non è stato riconosciuto il file system della partizione stessa (NTFS), come mi è già capitato in diversi programmi per il recupero dati.
È evidente che siamo di fronte ad un tipico caso di file system corrotto.
Mi chiedevo quindi se, non riconoscendo né il file system, né tantomeno la presenza di un qualche SO al suo interno, è possibile ancora parlare di reinstallazione "a caldo" oppure, come invece penso, in questo caso una nuova installazione nella vecchia partizione corrotta implica la cancellazione di tutto il contenuto (quindi senza nessuna semplice sostituzione dei file di sistema come invece accadrebbe nell'ipotesi della reinstallazione "a caldo").
In questa situazione, se neanche il CHKDSK riesce a riparare gli errori che hanno portato alla corruzione del file system, c'è un altro modo per tentare di ripristinare quella partizione con il SO già installato e tutti i dati in essa contenuti, senza necessità di formattarla?

In sostanza, una volta che il file system di una partizione di sistema risulta corrotto ed il comando CHKDSK non è in grado di riparare gli errori irreversibili, esiste un programma o comando che riesce a riparare ciò che non è in grado di fare il CHKDSK?

Grazie in anticipo per il vostro supporto!
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Ciao
Prova a vedere (Qui) se può aiutare.
La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
Un giorno senza rischio è non vissuto.....
Cita messaggio
Grazie da: alps
#3
dal cd di installazione prova ad accedere alla console di ripristino e a lanciare il comando
sfc /scannow
se non funziona salvati i dati e riformatta a basso livello
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: alps
#4
Grazie per i suggerimenti!
Appena ho la possibilità, mi metto all'opera per tentare di rimettere in sesto la partizione con le vostre dritte. Poi aggiorno il topic per farvi sapere com'è andata.
Ciao!
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Piccolo aggiornamento...
Sono entrato nella console di ripristino tramite un CD di WinXP SP1 ma il comando SFC /SCANNOW non è presente.
Mi sembra di aver letto da qualche parte che occorre avere almeno il SP3 per accedere a tale comando.
Dovrei quindi farmi un CD con il SP3 integrato, tipo usando nLite?

Per la cronaca ho lanciato due classici comandi presenti in lista: FIXMBR e FIXBOOT.
Riscritto l'MBR ed il settore di avvio che risulta danneggiato.
Purtroppo non ha sortito effetto. Il diskpart mi elenca la partizione di sistema come sconosciuta.

Piuttosto, stavo pensando, il problema del settore di avvio danneggiato è collegabile o sovrapponibile a quello di un'eventuale corruzione dei file di sistema? Oppure questi ultimi non hanno nulla a che fare con il settore di avvio?
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Il CD di XP dovrebbe essere sempre quello aggiornato
http://www.istitutomajorana.it/forum2/Thread-GUIDA-Windows-XP-AGGIORNAMENTO-TOTALE
creane uno, riformatta e reinstalla da zero, è più sicuro e ripulisci tutto
ovviamente prima procurati tutti i driver dell'hw
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: alps
#7
Altro aggiornamento...
Ho creato un disco di installazione WINXP con il SP3 e gli aggiornamenti integrati. L'ho fatto partire e sono entrato nella console di ripristino ma da lì non ho visto alcun sfc /scannow disponibile.
Allora ho fatto una piccola ricerca su google e sembra che tale comando non possa essere lanciato dalla console di ripristino (perlomeno in windows xp).
Ho provato anche la soluzione suggerita da D-BARTO ma senza successo.
Perlomeno ora con il disco di installazione che ho creato posso tranquillamente formattare, anche perché altre opzioni non sembrano saltare fuori.
Essendosi danneggiato il settore di avvio neanche il comando fixboot ha risolto il problema forse perché il settore in questione conteneva informazioni per individuare e far partire windows.
Mi sbaglierò ma una volta persa quella univoca corrispondenza, l'unico modo per riutilizzare l'hard disk è riscrivere il tutto da capo attraverso una "bella" formattazione.
Grazie comunque per il supporto!
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Masterizza il CD di installazione e fai partire il processo di installazione; ad un certo punto (non mi ricordo esattamente quando ma è all'inizio) ti chiede se vuoi continuare con l'installazione oppure continuare con un normale prompt dei comandi; da lì deve essere possibile lanciare sfc /scannow. Mal che vada perdi solo qualche minuto
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)