SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[Risolto] partizionamento muletto multiboot....
#1
premesso che ho letto diverse discussioni sul forum, vorrei conferme di quanto mi sembra di aver capito, e qualche suggerimento....
allego subito schermata gparted in parte modificato *ho cominciato a far da solo, ma preferisco fermarmi e chedere consiglio,

   

alcuni dati
- posso spianare tutto...
- il muletto ha 4Gb di ram, ma i so (Mate 18.04- 64bit ecc) ne vedono solo 3, cosa al momento irrisolvibile come postato in precedenza), comunque al momento va bene così
- muletto usato prevalentemente per testare vari programmi/distribuzioni (in prevalenza derivate di ubuntu; pclos e debian in prospettiva); salvare le modifice/personalizzazioni in so "vergine" installato in altra partizione da utilizzare poi per creare live-iso avviabili da grub2 o caricare su pendrive per installarlo in altri pc personali o di amici (a questo scopo uso sia systemback che distroshare)
- ho installato anche xp (su cui è installato acronis, usato saltuariamente) per utilizzare saltuariamente uno vecchio ma comodissimo scanner che su linux non gira

queste le mie necessità:
1- avere una distribuzione che gestisca il boot/grub (ho cercato in rete (poco) come creare/gestire una partizione di boot separata, ma dopo qualche tentativo fallito ci ho rinunciato) (6-7 Gb?)
2- un so (al momento mi trovo bene con mate) con cui testare vari programmi (30-40 Gb?)
3- un so (lo stesso di quello test, punto 2) su cui istallare i programmi "validati" (6-7Gb); da trasformare poi in live-iso avviabile da grub o installabile (tramite pendrive) su altri pc
4- spazio/partizioni per installare altri so sempre linux
5- partizione dati in NTFS in comune tra i vari so
6- partizione in ext4 per parcheggiare temporaneamente Restore pointsi di systemback che non gradisce ntfs (40-50 Gb?)

ps il muletto ha anche una ssd di 8-Gb su cui potrei installare il so che gestisce il grub (per proteggerlo da me stesso...)
     il pc è utilizato solo da me....

ringrazio anticipatamente   Smile
   nik
Cita messaggio
Grazie da:
#2
mi correggo... la ssd del muletto è da 4-Gb...
Cita messaggio
Grazie da:
#3
hai gia detto tutto.
hai uno spazio non allocato da 15GB, spazio consumato.
parli di partizione di boot, non ne vedo l'utilità.
lascia gestire l'avvio a grub2.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Io vedo un HDD da circa 370 GiB più bucherellato di un formaggio svizzero: 14 "pezzi" tra spazi non allocati e partizioni varie;
la prima cosa da fare è correggere questa situazione;
lascia solo la prima partizione dove suppongo che ci sia l'XP che ti serve ed elimina tutto il resto del partizionamento
poi rifai tutto, senza lasciare buchi in modo simile alla figura che allego.
La dimensioni delle partizioni la decidi tu ma penso che oltre alla swap altre 3 partizioni logiche nella partizione estesa sono anche troppe anche quando a fini "sperimentali" (io di esperimenti ne fare max 1-2 per volta)
Lasica perdere l'idea di fare una partizione solo per grub è inutile, a meno che tu non voglia usare per forza il minuscolo SSD che hai; in tal caso installaci un Linux di poche pretese e metti grub nel MBR;
se decidi di NON usare l'SSD installa sulla partizione che indico in figura una tua distribuzione Linux preferenziale, a cui farai installare grub sul MBR dell'HDD; invece alle distribuzioni che usi per test il grub lo fai installare nella partizione root (della distribuzione che testi)


Allegati Anteprime
   
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
Supporto su Informatica Libera
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
Grazie da:
#5
ok grazie....
solo qualche piccola puntualizzazione sul formagio svizzeo....Smile
- il primo buco (15Gb) avrebbe la funzione di spazio a disposizione per un'eventuale passaggio a windows 7 o incremento della sda3;
- sulla sda3 avrei intenzione di installare il so test
- due partizioni (dati in ntfs e quella per i punti di ripristino di systemback in ext4)
- una partizione swap
- una partizione per il so su cui riportare le modifiche testate sulla sda3
- la partizione per il so che dovrebbe solo gestire il grub la vorrei creare perchè se la uso per testare, rischio (mi è successo diverse volte) di impallarla e non riuscire ad accedere al resto dell'hd (probabilmente proverò ad utilizzare la microscopica ssd; c'é perchè non usarla?)

e siamo già a 7 partizioni per testare un solo so (XP+test+grub+swap+dati+systemback+sistema "vergine"), più altre due per altri so (ad esempio per confrontare come si comportano diversi so, magari customizzati, nel gestire/modificare file audio/video, e non mi basta farlo in live, ci passo diverse serate...)

i buchi restanti sono "tecnici"; l'ultimo è dovuto ad acronis, ho ripristinato una installazione di mate, ma la accettava solo settore per settore, lasciando il buco...
comunque come indicato nel post, quel partizionamento è in lavorazione, anche se il definitivo ne avrà almeno 8

vi ringrazio comunque per avermi risposto, ma la mia richiesta (si tratta di un muletto che uso molto, non del pc principale) non era tanto rivolto alla essenzialità quanto alla funzionalità (per l'uso che ho indicato):

limitare i rischi di impallare l'hd (partizione di boot separata?, sistema operativo dedicato? possibilità di "blindare" in qualche modo il boot/grub per proteggerla da me stesso)

corretto posizionamento ecc delle partizioni? mi sembra di aver letto che il so installato all'inizio dell'hd è più veloce

l'idea di spezzettare è legato alla mia, poca, esperienza personale; dato che faccio spesso pastrocchi ed alla fine, non riuscendo a venirne a capo formatto, se ho spezzettato formatto/reinstallo dallo stesso hd solo la partizione/so incasinata e torna tutto come prima; altrimenti dovrei recuperare dati e/o so personalizzati dall'hd esterno (backup) o peggio (come ho dovuto fare anni addietro) con photorec ecc...
Cita messaggio
Grazie da:
#6
ecco...! appena successo...
ho cancellato (dal so che gestisce il grub) una iso di 6 Gb, per distrazione non l'ho eliminata direttamente ma spostata nel cestino; quest'ultimo ci metteva troppo a svuotarsi quindi (mea culpa) sono entrato da live nella cartella /local.../trash ed ho eliminato manualmente il suo contenuto; al riavvio panico....;
in questo so ho impostato l'avvio automatico (il pc lo uso solo io), dopo il lavoro fatto sul cestino mi compare una finestra in cui mi chiede di inserire la password. provo ad inserirla varie volte ma nulla, ricompare la stessa videata...provo da modalità di ripristino a reimpostare la password ma nulla...
per fortuna il grub funge; entro da so installato in altra partizione e via restore point di systeback in 5 minuti ripristino!
non sarà elegante, ma funge!
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Ti suggerisco di usare Acronis True Image da boot per costruire le immagini disco, buchi non ne rmangono: Acronis ti permette di allargare automaticamente la partizione su cui rispristini se rileva che quella di origine era più piccola, inoltre ti permette di ripristinare su partizioni più piccole di quella di origine (a patto che lo spazio di filesystem di cui è stato fatto il backup ci entri ovviamente). Bisogna solo avere l'accortezza di NON fare una backup settore epr settore (altrimenti le opzioni precedenti non sono praticabili).
Invece di mantenere inutilmente dello spazio vuoto dopo la partizione di XP, andrebbe essa stessa allargata fino a ricoprirlo tutto in modo che quando passerai a Win7 ti limiti a "passarci sopra". Io l'SSD separato piccolo lo userei in modo differente da come vuoi farlo tu: invece di configurarci un multiboot sopra, ci metterei un sistema operativo pienamente funzionante (Windows o Linux con annesso grub su MBR), dopodiché STACCHEREI alimentazione e cavo SATA in modo da isolarlo completamente dal resto del computer. In questo modo, per quanti disastri puoi eseguire, l'HDD staccato rimane invulnerabile, lo ricolleghi solo per rimettere il disco convenzionale a posto
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
Supporto su Informatica Libera
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: