Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
SSD Samsung
#1
Buongiorno, gradirei avere alcune informazioni ben precisi riguardo a L'SSD, lego in rete che sono delicati e che bisogna stare attenti alle scritture byte, di non formattarlo e sovrascrivere  di frequente l'ssd, non puoi scaricare file di grosse dimensioni, non si può sovraccaricare troppo, tutte queste robe qui. ma la cosa più strana che o notato che i byte di scrittura che salgono riempiendosi velocemente, non si possono azzerare, mi chiedo quando dura HD stato solido? In realtà a che serve questo SSD se si deteriora in breve tempo e non puoi fare nulla a cosa serve questo ssd.
Cita messaggio
Grazie da:
#2
La durata di un SSD è ormai vicina a quella di un HD tradizionale. Anzi un SSD regge meglio in caso di urti, blackout e campi magnetici. Viceversa a parità di costo è meno capiente (ma più veloce).
Questo come discorso generale, per il resto in rete si legge tutto ed il contrario di tutto.
Chi sa capire tutto è molto infelice (Maksim Gor'kij)
[Immagine: http://www.istitutomajorana.it/forum2/at...p?aid=7740]
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Wink 
(23-10-2015,15:56 )Blackstar Ha scritto: La durata di un SSD è ormai vicina a quella di un HD tradizionale. Anzi un SSD regge meglio in caso di urti, blackout e campi magnetici. Viceversa a parità di costo è meno capiente (ma più veloce).
Questo come discorso generale, per il resto in rete si legge tutto ed il contrario di tutto.

Grazie per la risposta.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Per utilizzare SSD al meglio e hai più di 4mb di memoria, si potrebbe trasferire tutto che è quello dei file temporanei nella memoria ram e abilitare la funzione trim. Questo evita le ripetute scritture nel SSD. personalmente uso un SSD da circa 6 anni e con questa procedura non ho avuto problemi. La modifica è sul file fastab in questa maniera:
Codice:
# / was on /dev/sda1 during installation
UUID=xxxxxxx-xxxxxx-xxxxx-xxxxx-xxxxxxxx / ext4 noatime,discard,errors=remount-ro,user_xattr 0 1
# swap was on /dev/sda2 during installation
UUID=xxxxxxx-xxxxxx-xxxxx-xxxxx-xxxxxxxx none swap sw 0 0
# temp e log su RAM
tmpfs /tmp tmpfs defaults,noatime 0 0
tmpfs /var/tmp tmpfs defaults,noatime 0 0
tmpfs /var/log tmpfs defaults,noatime 0 0
Dove:
- noatime = evita di riscrivere ad ogni accesso dei file;
- discard = abilità la funzione TRIM.
Poi c'è l'aggiunta per l'attivazione della ram per gestire i file al posto della swap. L'unico incoveniete è che se ti si resetta il pc puoi perdere i dati del file con cui stai lavorano. Se leggi nei vari forum tutti consigliano di disabilitare la swap, io non l'ho fatto. Per disabilitarla basta mettere il segno "#" davanti alla riga
Citazione:UUID=xxxxxxx-xxxxxx-xxxxx-xxxxx-xxxxxxxx none swap sw 0 0
Cita messaggio
Grazie da:
#5
(27-10-2015,09:17 )roberto1155 Ha scritto: Per utilizzare SSD al meglio e hai più di 4mb di memoria, si potrebbe trasferire tutto che è quello dei file temporanei nella memoria ram e abilitare la funzione trim. Questo evita le ripetute scritture nel SSD. personalmente uso un SSD da circa 6 anni e con questa procedura non ho avuto problemi. La modifica è sul file fastab in questa maniera:
Codice:
# / was on /dev/sda1 during installation
UUID=xxxxxxx-xxxxxx-xxxxx-xxxxx-xxxxxxxx / ext4 noatime,discard,errors=remount-ro,user_xattr 0 1
# swap was on /dev/sda2 during installation
UUID=xxxxxxx-xxxxxx-xxxxx-xxxxx-xxxxxxxx none swap sw 0 0
# temp e log su RAM
tmpfs /tmp tmpfs defaults,noatime 0 0
tmpfs /var/tmp tmpfs defaults,noatime 0 0
tmpfs /var/log tmpfs defaults,noatime 0 0
Dove:
- noatime = evita di riscrivere ad ogni accesso dei file;
- discard = abilità la funzione TRIM.
Poi c'è l'aggiunta per l'attivazione della ram per gestire i file al posto della swap. L'unico incoveniete è che se ti si resetta il pc puoi perdere i dati del file con cui stai lavorano. Se leggi nei vari forum tutti consigliano di disabilitare la swap, io non l'ho fatto. Per disabilitarla basta mettere il segno "#" davanti alla riga
Citazione:UUID=xxxxxxx-xxxxxx-xxxxx-xxxxx-xxxxxxxx none swap sw 0 0

Ciao dal terminale devo dare un comando per avere questo risultato?
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Scusa me ne sono dimentcato. Si devi aprire il file fstab con l'editor di testo. Il comando è:
Codice:
sudo gedit /etc/fstab
Naturalmente se il tuo editor di testo è gedit. Ricordati che con questo comando sei in grado di modificare il file. Se invece vuoi solo vederlo, senza apportare modifiche, il comando è:
Codice:
cat /etc/fstab
Cita messaggio
Grazie da:
#7
(28-10-2015,09:30 )roberto1155 Ha scritto: Scusa me ne sono dimentcato. Si devi aprire il file fstab con l'editor di testo. Il comando è:
Codice:
sudo gedit /etc/fstab
Naturalmente se il tuo editor di testo è gedit. Ricordati che con questo comando sei in grado di modificare il file. Se invece vuoi solo vederlo, senza apportare modifiche, il comando è:
Codice:
cat /etc/fstab

Va bene grazie, tu di che in questo modo L'SSD si tiene in ottimo stato e dura di più, spero grazie per il suggerimento.
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Ciao brunetto73,

ormai è da 4 anni che possiedo ssd. Mai avuto problemi di alcun tipo. Sono velicissimi e non scaldano. Se li monti su portatile non hai nemmeno il problema di doverlo tenere stabile su di un piano perchè non avendo testine in movimento l'ssd lavora benissimo anche in condizioni non ottimali.
Come ha scritto roberto più sopra ricordati di effettuare le operazioni di trim, che da quanto so dovrebbero essere automatiche per ubuntu 14.04 o superiori ma solo per certe marche di SSD.
Cita messaggio
Grazie da:
#9
(28-10-2015,10:52 )Gabrio Ha scritto: Ciao brunetto73,

ormai è da 4 anni che possiedo ssd. Mai avuto problemi di alcun tipo. Sono velicissimi e non scaldano. Se li monti su portatile non hai nemmeno il problema di doverlo tenere stabile su di un piano perchè non avendo testine in movimento l'ssd lavora benissimo anche in condizioni non ottimali.
Come ha scritto roberto più sopra ricordati di effettuare le operazioni di trim, che da quanto so dovrebbero essere automatiche per ubuntu 14.04 o superiori ma solo per certe marche di SSD.

Grazie mille
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Di nulla. Se hai bisogno di qualcosa chiedi.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)