Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Scegliere la distribuzione Linux
#1
Per chi si avvicina a Linux e non sa da dove partire per scegliere una distrubuzione:
http://www.linux.it/scegli

Smile
Chi sa capire tutto è molto infelice (Maksim Gor'kij)
[Immagine: http://www.istitutomajorana.it/forum2/at...p?aid=7740]
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Interessante. Non fa la differenza tra Unity e Mate (anni del computer).
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Fa delle scelte sbagliate, se si seleziona da profano assoluto gli propone quasi tutto compresa debian e mangeia, se uno è smanettone incallito non ha bisogno di quella tabella, manca xubuntu e kubuntu.
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da:
#4
Non mi convince molto. È molto limitata nelle scelte. Inoltre come mi capita spesso di vedere viene snobbata PcLinuxOS che è stata concepita per essere semplice e alla potata di tutti.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Avevamo già un altro link.
Purtroppo noto che il link esterno non è più raggiungibile o non contiene nulla.....
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Tempo fa ne avevo visto un altro che proponeva però un maggior numero di scelte.
Nel complesso è interessante, anche se trovo alquanto strano che sia limitato solo alle distribuzioni indicate e che sovverta di fatto l'ordine:
1) selezionando "non molto" alla prima domanda, esclude immediatamente Mageia, OpenSuse, Debian e Arch, lasciando Mint, Elementary, Lubuntu, Ubuntu, Fedora... eppure sia a livello di installazione che di primo utilizzo, Mageia e OpenSuse sono molto più "user-friendly" di Ubuntu e Fedora... Undecided
2) dicendo di non avere alcuna esperienza, alla seconda domanda, lascia solo Mint, Elementary e Lubuntu... capisco Mint, ma uno senza alcuna esperienza in ambiente Linux che viene sbattuto di punto in bianco su E17 o Lxde... se non ha il minimo spirito di adattamento scappa via più veloce della luce...
3) se alla terza domanda si preferisce la "semplicità d'uso" allora ripete l'elenco della prima domanda, sostituendo Fedora con Mageia (e questo potrebbe anche starci, anche se a semplicità d'uso non ho riscontrato differenze tra le due distribuzioni)
4) se avete poi un computer di età intermedia (da 2 a 5 anni) allora potete scegliere tra Debian e Elementary, se il computer è vecchio (oltre 5 anni) tenetevi Lubuntu, altrimenti con un computer che ha meno di 2 anni, avete a disposizione tutto (tranne Elementary, Lubuntu e Debian, evidentemente non adatte a computer così "giovani e performanti" Tongue
Ovviamente, con le scelte indicate e con un computer nuovo, si ha l'unica fila di tutte caselle verdi corrispondente con Mint... cliccare su Scarica e... si arriva alla pagina di download di Mint dove si è messi immediatamente davanti alla scelta delle 4 versioni (Cinnamon, Mate, Xfce, Kde) senza nessuna spiegazione di cosa si sta per cliccare, salvo addentrarsi nei meandri del sito di Mint e scoprire le differenze... Smile

Francamente trovo più dettagliato e completo il sistema di ricerca di distrowatch, dove si possono dare diverse opzioni e la scelta viene effettuata su tutte le centinaia di distribuzioni presenti.

Però, forse, c'è da chiedersi chi userà questi siti di scelta "preconfezionata": chi si avvicina per la prima volta sovente ha sentito parlare solo di Ubuntu e probabilmente è anche convinto che Ubuntu e Linux siano sinonimi, come dire XP o 7 o 8 per indicare il relativo Windows all'ultima versione o all'ultimo SP per l'epoca... quindi scoprire che non esiste "IL" Linux (aka Ubuntu) ma esistono centinaia di distribuzioni Linux ognuna differente dalle altre (anche se per pochissimo) potrebbe indurre in confusione totale eliminando ogni certezza e alterandone la sanità mentale.
Chi è già utente (e ha superato la fase del "provo tutto quello che esiste") invece solitamente non si schioda dalla distribuzione che lo soddisfa di più, indipendentemente da quello che dicono gli altri (se si trova bene con Ubuntu andrà avanti con Ubuntu indipendentemente dal fatto che l'azienda Canonical potrebbe ricalcare i passi del Camaleonte, aprire i Cancelli dell'Inferno, allearsi col Demonio, cospargere la propria distro di cose strane invisibili ai più e persino trovare il modo di entrare nel Lato Oscuro e usare i software per Windows, che vuoi mettere l'ebbrezza di usare un CAD per Windows al posto di qualcosa che vada bene anche su Linux? Oppure di usare addirittura OpenOffice.exe con wine al posto di usare OpenOffice.deb?)

Ma questo implica appunto chiedersi "chi userà questi siti di scelta preconfezionata"? Undecided
Il sentimento più forte e più antico dell'animo umano è la paura, e la paura più grande è quella dell'ignoto.
Howard Phillips Lovecraft - L'Orrore Soprannaturale nella Letteratura
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Chi ha un minimo di conoscenza non credo che possa farsi influenzare da un sito del genere,

Per chi ha un computer di oltre 5 anni viene consigliato solo Lubuntu.
E allora chi ha messo Mint 17.1 su un computer anziano di 13 anni e funziona pure discretamente ?
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Deve essere un sito non aggiornato da molto tempo, mi era già capitato sotto tiro un bel po di tempo fa quell'articolo.
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da:
#9
Ragazzi secondo me avete preso la cosa in maniera troppo spigolsa Smile

Chi ha creato quella pagina penso lo abbia fatto con in mente l'utente che si avvicina a Linux non certo il super-smanettone...

Tra l'altro mi sembra che i principi siano buoni: ci sono tutte le distro più popolari su distrowatch e si viene guidati tenendo in conto sia le aspettative dell'utente sia l'hardware di cui dispone...
Chi sa capire tutto è molto infelice (Maksim Gor'kij)
[Immagine: http://www.istitutomajorana.it/forum2/at...p?aid=7740]
Cita messaggio
Grazie da:
#10
No affatto,solo in modo obiettivo ,nelle opzioni da scegliere c'è anche "Sono uno smanettone incallito!" e cmq come ho fatto notare sopra, proprio per chi si avvicina a linux da dei risultati non consoni, va preso giusto come giochino fine a se stesso, senza nessuna valenza significativa.
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)