Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
TTP e CETA, trattati internazionali.
#1
Carissimi tutti del forum, nella intestazione della sito si trova una dichiarazione di "libertà e democrazia" partecipata, attraverso libere scelte informatiche. Vorrei proporre, senza nessuna animosità, all'attenzione dei "naviganti" l'argomento relativo ai trattati e gli accordi commerciati (TTP e CETA) che vanno a concretizzarsi tra gli Stati Uniti e Canada, da un lato, e Unione Europea , dall'altro (per saperne di più la pagina di Wikipedia :https://it.wikipedia.org/wiki/Trattato_transatlantico_sul_commercio_e_gli_investimenti, è abbastanza chiara).
A detta di molti, che in tal senso si sono mobilitati, questi accordi sollevano un problema di democrazia in quanto le multinazionali, che fortemente vogliono firmare rapidamente i protocolli, supererebbero i vincoli di leggi dei singoli stati, per affidare ad arbitrati, poco indipendenti, questioni che possano bloccare i commerci. Molti, ed anche io, si stanno muovendo, e da oltre due anni cercano di bloccare la deregulation verticale di servizi, commerci e soprattutto standard e normative di sicurezza e qualità che questi trattati comporterebbero.
Per tale ragione, se il mio invito non va troppo oltre la "policy" del forum, vi chiedo di aderire alla sottoscrizione per fermare tali trattati. E' possibile firmare in tal senso alla pagina :https://stop-ttip.org/it/?noredirect=it_IT.
Non c'è tanto tempo, in quanto la raccolte firme termina tra un mese.
Rinnovo i saluti
Cita messaggio
Grazie da:
#2
ho paura che il post di gmor finisca con interventi politici. per il momento lo oscuro. una decisione definitiva verrà presa a termine.
post riaperto.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Mi associo a quanto scrive dxgiusti, pertanto, pur rivisualizzando la discussione, se la stesa dovesse deviare sul "politico" e riscaldarsi per ovvi motivi, allora saremmo costretti a chiudere la discussione medesima che, se vista con occhio non di parte (politica), è sicuramente importante e delicata.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)