Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Ubuntu 18.04
#1
Mi stavo domandando,se scarico ed installo la 18.04 oggi e sappiamo che la versione definitiva esce domani,cosa mai cambierà?
Per due o tre giorni sarò senza connessione causa lavori Spara 
Scusate se non è la sezione giusta Tux
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Se scarichi oggi hai la versione final beta che con gli aggiornamenti diventa la ufficiale a tutti gli effetti. 
Io è già una settimana che ho scaricato la versione con gnome e kubuntu.
mandi...Eugenio
Cita messaggio
Grazie da:
#3
(25-04-2018,08:51 )eu66 Ha scritto: Se scarichi oggi hai la versione final beta che con gli aggiornamenti diventa la ufficiale a tutti gli effetti. 
Io è già una settimana che ho scaricato la versione con gnome e kubuntu.
Qual'è la prima impressione? La scaricherò/installerò tra qualche giorno, senza fretta, per sostituire la vecchia 14.04 che non uso più. Smile
Linux User # 207701 - Non ho particolari talenti. Sono soltanto appassionatamente curioso - Albert Einstein
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Mah, io ho scaricato la Beta2 e mi sono quasi perso, magari perché non riuscivo a capire come muovermi per trovare quello che mi serviva.
Sono convinto, però, che con la release stable ufficiale, le cose saranno sicuramente migliorate.
In ogni caso è fisiologico che all'inizio ci sia una qualche difficoltà di "apprendimento" da parte di noi utenti "casalinghi".
"Le avversità spesso ci piegano ma la ns. forza ci risolleva sempre.

Ubuntu 16.04 - PCLinuxOS KDE 64bit - Mint18.03Cinnamon - Debian 9.4 Mate

Cita messaggio
Grazie da:
#5
(25-04-2018,10:09 )m3nhir Ha scritto: Qual'è la prima impressione? La scaricherò/installerò tra qualche giorno, senza fretta, per sostituire la vecchia 14.04 che non uso più.  Smile

Per quanto riguarda kubuntu, la prima impressione è buona, dopo averlo un po' modificato per renderlo a mio modo non mi fa rimpiangere unity che a me piaceva. Non posso dire altrettanto della versione con gnome che trovo macchinoso e che per renderlo a mia misura ho dovuto andare a cercare e scaricare delle extensions.
mandi...Eugenio
Cita messaggio
Grazie da:
#6
(25-04-2018,05:21 )solidago Ha scritto: Mi stavo domandando,se scarico ed installo la 18.04 oggi e sappiamo che la versione definitiva esce domani,cosa mai cambierà?
Per due o tre giorni sarò senza connessione causa lavori Spara 
Scusate se non è la sezione giusta Tux

aspetta due/tre giorni cosi avrai la connessione. Tux
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Forse conviene aspettare 2 o 3 settimane prima di scaricare, per evitare  Angry  Sfascio
Angel  Tux
"Le avversità spesso ci piegano ma la ns. forza ci risolleva sempre.

Ubuntu 16.04 - PCLinuxOS KDE 64bit - Mint18.03Cinnamon - Debian 9.4 Mate

Cita messaggio
Grazie da:
#8
Piccolo riassunto in "italianese" tratto da:
https://itsfoss.com/ubuntu-18-04-release-features/

Ubuntu 18.04 è il nome in codice Bionic Beaver introduce alcune nuove funzionalità:

01. GNOME 3.28 è il DE predefinito (al posto di Unity).
02. L'avvio del sistema sarà più veloce.
03. Nella fase di installazione da ISO ci sarà la possibilità di installare la versione minimal, con solo predefinito un browser web e una manciata di utility.
04. L'uso dei PPA è semplificato. Non serve più il "sudo apt update" intermedio, ma si passa direttamente al comando di installazione del programma.
05. Il kernel di base è il 4.15.
06. Xorg torna ad essere il server di visualizzazione predefinito, ma Wayland è facilmente installabile come opzione, seppure con questo molte app non sia funzionanti.
07. Leggero cambio di interfaccia in Nautilus FM, che presenta ora un aspetto più scuro.
08. Schermata di benvenuto e pagine di assistenza migliorate.
09. Ubuntu raccoglierà i dati di utilizzo del sistema (ma sarà possibile bloccare questa opzione).
In elenco i dati che saranno inviati:
-- Versione e Flavor (tipo Mate, Xubuntu, etc) che hai installato.
-- Se è disponibile la connettività di rete al momento dell'installazione.
-- Statistiche hardware su CPU, RAM, GPU, etc.
-- Produttore del device/pc.
-- Il tuo paese.
-- Tempo necessario per completare l'installazione.
-- Se si sceglie il login automatico, l'installazione di codec di terze parti, il download degli aggiornamenti durante l'installazione.
-- Layout del disco.
-- Il servizio "Ubuntu Popcon"*** traccerà la popolarità di applicazioni e pacchetti.
-- Rapporti sugli arresti anomali.
   Il risultato dei dati così raccolti sarà disponibile al pubblico per scopi analitici.

10. La versione Server di Ubuntu 18.04 avrà un nuovo tipo di installazione, usando il
subiquity installer.
11. Supporto nativo alle emoji a colori, mentre sinora erano predefiniti solo quelli monocromatici. Ubuntu userà gli stessi emoji open che utilizza Android.
12. Il Tema che doveva essere predefinito in questa versione arriverà di default solo nella 18.10, in questa edizione sarà comunque disponibile.
Il community theme comunque è questo > http://www.youtube.com/watch?v=cwERjNBEbiw
13. Live Patching più semplice e veloce; si tratta in sostanza di installare un aggiornamento critico del kernel Linux senza riavviare il sistema; una funzionalità essenziale sul server Linux.
Per usufruire di questa opzione occorre disporre di un account "Ubuntu One", inoltre non è possibile utilizzare patch live su più di tre dispositivi con un account Ubuntu One.
14. Sfondi predefiniti di Ubuntu 18.04 (per i fan di Ubuntu hardcore).
      Sotto il link per scaricarle il tutto:
https://bugs.launchpad.net/ubuntu/+sourc...FCS.tar.gz
15. Altre Modifiche apportate:
-- GNOME Shell ora supporta Thunderbolt 3.
-- Sospensione automatica nei laptop dopo 20 minuti di inattività della batteria.
-- Nuova app to-do per GNOME.
-- LibreOffice 6.0.
-- Possibile cambiare canale per le app Snap anche nel Software Center.
-- Nessun nuovo download ISO a 32 bit. (cessa il supporto)
-- Python 3.6.
-- Nelle installazioni recenti sarà usato uno SWAP-file al posto della partizione di SWAP. 
-- Non è più possibile criptare solo la home (usando ecryptfs-utils) al momento dell'installazione, ma è raccomandato l'uso della crittografia sull'intero disco.

*** = https://popcon.ubuntu.com/

 UPGRADE da VERSIONI PRECEDENTI:

Nella stessa pagina:
https://itsfoss.com/ubuntu-18-04-release-features/
ci sono varie informazioni verso il fondo su come aggiornare dalla tua versione.

-- Da Ubuntu 16.04 a Ubuntu 18.04:
La notifica di aggiornamento sarà data ad un mese dal rilascio, per permettere a Canonical di correggere gli ultimi bug del sistema.
In sostanza si verrà avvisati del rilascio in contemporanea con l'uscita della versione 18.04.1.

-- Le Ubuntu 15.10, 16.10 e 17.04:
sono EOL, ossia fuori supporto, perciò non ricevi aggiornamenti di sicurezza e di sistema.

-- Da Ubuntu 17.10 a 18.04:
i passaggi sono indicati nel video sotto:
http://www.youtube.com/watch?v=EXxog2D_BTY
Tra l'altro è disponibile dal sito su elencato il passaggio passo-passo.

Ciao
Cita messaggio
Grazie da:
#9
1) non preferisco un "upgrade" Angry

2) ovvio la versione definitiva (lts)

Huh > 3) Minimal 

con sommo piacere "unity" > [Immagine: http://digilander.libero.it/le.faccine/f...i/1232.gif]

bye


Cita messaggio
Grazie da:
#10
Io sono sempre per l'installazione "pulita", sto già scaricando Ubuntu Budgie per il notebook di servizio, poi Ubuntu mate per il pc di lavoro, Gnome per il muletto e sul principale resta Debian...
Parte della disumanità del computer sta nel fatto che, una volta programmato e messo in funzione, si comporta in maniera perfettamente onesta.
Isaac Asimov
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum: