Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Ubuntu installazione consigli requisiti
#1
Buona serata Smile

ho avuto problemi con l'ultimo aggiornamento Ubuntu e per questo e altri motivi ho deciso di reinstallare tutto e di sistemare anche la parte hardware.

Vi chiedo consigli in merito sperando di dirvi tutto quello che vi serve perchè mi sappiate consigliare.


Vorrei creare un pc con all'interno due sistemi operativi: Ubuntu e Windows.

Perchè Ubuntu è quello che uso, ma Windows è quello che mi salva.
Ad esempio in questi giorni che Ubuntu è bloccato riesco a lavorare perchè Windows funziona.

Quindi due sistemi operativi.

La volta scorsa avevo usato due Hard Disk, uno piccolo per Windows e l'altro grande diviso in tre parti: 1 Ubuntu, 1 Swap e l'ultima era (non mi ricordo come si dice) era per tenervi i dati e poterli scambiare tra windows e Ubuntu.

Ma non mi ricordo come ho fatto, ne so se andrebbe più bene.

L'amico che me lo installerebbe mi dice che esistono due tipi di hard disk. Uno delicato ma i dati si possono sempre recuperare, e uno di nuova generazione indistruttibile, ma se si blocca i dati non sono recuperabili.

Devo scegliere. Il che è difficile, perchè io sarei per la sicurezza dei dati, recuperabili sempre, ma se sono tecnologie nuove ci sarà un motivo. Non so cosa scegliere.

Infine vi chiedo se è meglio cambiare anche la scheda madre visto che supporta solo 3gb di Ram.
Al momento la scheda madre che ho su è: Asus P5Q

Mi consigliate una scheda madre che vada bene, grazie? Per gestire due hd e due sistemi operativi e su cui poter installare più ram di 3gb.

Il lavoro che ci faccio è  un lavoro di "ufficio" , scrivo relazioni, sto creando una tabella per la mia genealogia, etc...

Penso di avervi detto tutto.

perchè ci sarebbe da dire dell'architettura ma non ho capito cosa sia.

ancora buona serata
Sam
Cita messaggio
Grazie da:
#2
La scheda madre supporta sino a 16GB DDR2 di RAM su 4 slot, presumo max 4GBx4.
Se te ne vede 3 GB soli,sarà dovuto al fatto che hai un sistema operativo Windows a 32bit, con Mint Mate a 32bit mi vede tutta la RAM, avendo abilitato il PAE.

Quindi non hai bisogno di cambiare niente è sufficiente la configurazione che hai, probabilmente hai due DIMM da 2GBx2 in dual channel.
E per quello che hai scritto che ti serve, non necessiti di nessun cambiamento.

Per quanto riguarda gli HD, credo che tuo amico si riferisca ai SATA meccanici e gli SSD.
I meccanici sono molto meno costosi in rapporto ai GB/€, gli SSD sono più veloci e per quanto molto migliorati, come durata di vita è meglio il primo.

Che vuoi dire di questa "architettura" ?
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Penso  che il tuo amico si riferisca agli ssd  dischi allo stato solido ,mentre gli altri sono meccanici e meno veloci degli ssd .
ma questi ultimi più delicati.

Due sistemi operativi possono coesistere sullo stesso disco, in dual boot come windows e linux.

Tre gb di ram sono sufficienti se fai lavori d'ufficio.
Pace e Serenità a tutti voi per un mondo migliore Tongue  Heart
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Grazie

vi farò sapere quando monterò

Buon week end lungo!!!
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Mi spiega l'amico che mi monterebbe il tutto,

che avendo io un sistema a 32 bit è meglio se la ram è al massimo 3gb,
la gestisce meglio.

Se voglio aumentare la ram allora dovrei andare su un sistema a 64bit, ma non conoscendo lui ubuntu non sa se tutti  i programmi vi girano bene.

A me interessa che il sistema mi stia dietro, ossia che se io uso excel e word ed immagine insieme per 6 ore di fila e passo da un lavoro all'altro perchè collegati lui stia dietro alla mia digitazione e non si blocchi o rallenti sempre.

Ma mi dice che già cambiare l'hd con un ssd secondo lui mi basterebbe.

Quindi le domande a voi sono queste:

1 posso pensare di mettere schede 3 schede ram da 2gb per avere 6gb anche su un sistema a 32bit?

2 ubuntu con un sistema a 64bit è funzionale come con il sistema a 32bit?

Grazie
Samantha
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Ricapitolando vuoi reinstallare tutto. Premetto che la differenza tra 32 e 64 bit si nota molto poco o per niente se non si ha, non solo più ram, ma anche un processore recente e si lavora su programmi che richiedono molte risorse, come giochi o grafica tridimensionale, nel qual caso anche la scheda video ha una parte non secondaria.

Secondo me, poi decidi tu, non aumenterei la ram e non cambierei i dischi, lascerei tutto come si trova, e non spendi niente.
Per un lavoro d'ufficio due giga di ram bastano e avanzano. Ne hai tre.
Il disco ssd velocizzerebbe l'accensione e lo spengimento, il cambio di programma, la lettura e scrittura del disco, ma poi finisce qui. Non so se ne valga la pena; forse usi tre o quattro programmi, non molto pesanti.

In linea di massima sono molto favorevole al 32 bit. Se hai windows a 32 bit credo che tu debba ricomprarlo per avere la versione 64 bit. I programmi a 32 bit danno meno problemi e sono in maggior numero.
Quanto alla memoria, se il processore fosse vecchio diventerebbe inutile averne di più, perché la potenziale maggior velocità di memorizzazione verrebbe annullata o compensata dalla scarsa velocità del processore.
Se usi programmi da ufficio dubito che tu possa aver mai usato più di un giga e mezzo. Puoi controllare di persona.
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Se usi un sistema a 32bit non PAE Windows, è inutile mettere altra RAM che rimarrebbe inutilizzata.

Quello che puoi fare è questo:
mettere su DVD/Penna Usb una live di Ubuntu/Mint 64bit e provare il sistema senza installarlo, così puoi constatare se la RAM è 3 o presumibilmente 4GB.
Se funziona bene, puoi seguire uno dei tutorial per l'installazione del Prof. Cantaro.
Se non hai un sistema (U)EFI la cosa è piuttosto semplice.
Fra Ubuntu Un ity e Mint in versione Mate, sceglierei quest'ultima che ha maggiori strumenti di integrazione per chi proviene da Windows.
Cita messaggio
Grazie da:
#8
concordo su quanto detto dagli altri. lascia il computer cosi come è. ( sembra che con win funzioni tutto e bene ). il discorso per i dati è tutto opinabile, sicuramente averli in partizione o disco dedicato non avrai difficoltà in caso di reinstallazione del sistema, andranno comunque persi in caso di guasto del disco.
se il tuo ubuntu attualmente non funziona, bisognerebbe capire il perché. se invece vuoi reinstallare ex novo allora non hai che scegliere.
l'offerta è ampia e variegata. vi sono distribuzioni con la solita politica di manutenzione disponibili in varie grafiche e vi sono le distribuzioni "rolling", le trovi anche qui sul forum anche loro disponibili in grafiche diverse. tu attualmente che ubuntu hai?
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Grazie!

E' quello che ha detto anche il mio amico.

"Vedrai che vai bene così. Adesso a te è sembrato un gran lavoro perchè c'era una scheda che bloccava tante cose e ti si bloccava il computer ad ogni minima battuta. Ma l'abbiamo rimossa e vedrai che quando installeremo un hd nuovo e lo suddividiamo bene, tutto andrà meglio."

C'era una vecchia scheda video che usavo con la videocamera di 10 anni fa che da alcuni mesi si era messa a bloccare tante cose, il sistema andava di continuo a leggerla.

Comunque concordo con voi, per il 32 bit, e anche che di sicuro non uso più di 2gb di ram.

Però fa sempre bene un conferma decisa da persone esperte.

Io usavo Ubuntu 14.04
fino a che un giorno ho fatto un aggiornamento, un semplice update e upgrade e non mi permette più di entrare.

Quindi ho conosciuto Ubuntu con il sistema prima di Unity, ma poi in questi ultimi anni mi sono trovata bene anche con la Unity.
Non conosco la versione Mate.
La proverò. Grazie per il consiglio.


Così visto che comunque c'è da cambiare l'hd perchè quello qui presente va bene, ma non so perchè è in continua lucina rossa accesa che batte e batte "sta leggendo", si pensava di dargli una mano e reinstallarlo.

Perciò prenderò un nuovo hd, così in uno ci metto i sistemi operativi: ubuntu e windows e nell'altro tengo i dati.

Giusto?
con gparted divido l'hd in tre partizioni: 1 windows, 2 ubuntu, 3 swap o era 1 ubuntu, 2 swap, 3 windows... Non ricordo.

Almeno se non ricordo male è così che avevo fatto.

e poi devo fare in modo che l'hd dati venga letto dai due sistemi operativi.

Quindi vi disturberò anche per questo.

Grazie ancora

Buon fine settimana.
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Se il disco fisso è diventato rumoroso fai bene a cambiarlo.
Se prendi un ssd non mettere lì la partizione di swap, perché gli accorcerebbe la vita. Lo swap mettilo sul disco meccanico.
(disco ssd) Sda1 windows; sda2 ubuntu.
(hdd)Sdb1 swap; Sdb2 Dati in ntfs
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)