Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Uplos32: quasi un rilascio
#1
Da buona rolling release, Uplos32, come PCLinuxOS 32bit di cui è il proseguimento, non si potrà mai dire che è finita. Dodgy
Ciononostante, visto che ormai può contare su un considerevole numero di pacchetti testati, su diverse iso già pronte all'uso e altre in prossimità, oggi ne ho comunicato l'esistenza a Distrowatch con il testo che riporto qui sotto. Bimbo
Se qualcuno vagasse da quelle parti (http://distrowatch.com/new) e trovasse il bottone 'Recommend' relativo a Uplos32, potrebbe però (forse) aumentare le possibilità di accoglienza e naturalmente riscuotere la gratitudine sempiterna di chi quel progetto lo porta avanti.
Heart Heart Heart Blush

Info sulla distribuzione e download delle iso qui:
http://www.liberainformatica.it/Uplos32
Discussioni e interazione qui:
http://www.liberainformatica.it/forum/fo...php?fid=25
Tux

Spoiler: Testo della mail
Subject : Project Uplos32
Date : 20 marzo 2017 12:53
To : Distrowatch

Uplos32 is a project oriented to the maintainment of the 32bit version of PCLinuxOS, as its development has been terminated at the end of 2016.
A very small team of users are going keeping alive and recompiling a functional repo.
We think this project is usefull to keep a very good distro available for old machines.

We are hosted in the site of http://www.liberainformatica.it, an italian association for the promotion of free software and other social activities.

As you can see, no money is possible to be earned by that, though it should be important that the project be known world wide.
For this, even if we understand quite well your request to buy a banner, we cannot face such freight and demand you list the project as well.

For every furher detail, please don't hesitate to ask.
You can get other info by the homepage of the project
http://www.liberainformatica.it/Uplos32
or better in its forum
http://www.liberainformatica.it/forum/fo...php?fid=25

Thanks for the attention,

for the team of Uplos32
(signed)
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png]

. . . . . Posto il posto, posto : . . . Libera Informatica in Libero Stato !!!
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Io ho dato il mio voto.
Come sai, ho da un po installato Uplos32 Trinity che va a meraviglia. At At
La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
Un giorno senza rischio è non vissuto.....
Cita messaggio
Grazie da:
#3
fatto anche se non lo uso
e bravi|
Cita messaggio
Grazie da:
#4
siamo già a 7 voti ... ora di sera potrebbe già entrare nella "top 20" Big Grin
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Fatta la "raccomandazione" Tux atto dovuto a chi si prodiga in ambito open
"Le avversità spesso ci piegano ma la ns. forza ci risolleva sempre.


Cita messaggio
Grazie da:
#6
ho votato anche se non la uso... At
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Anch'io. Siamo a 14 voti
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Si ho votato per Uplos.

Ci sono delle buone ragioni per cercare di mantenere vive le distro a 32bit.
Secondo le notizie dalla 18.04 le distro di Canonical cominceranno a volgersi solo al 64bit, già qualche distro a 64bit solamente, c'è.

Firefox ha annunciato entro breve che non rilascerà più versioni che coprono l'hardware anteriore al PIV, questo significa che le distro Linux 32bit non potranno più avvalersene, praticamente tagliando fuori tutto il vecchio hardware fino al PIII, compreso il Pentium M che deriva dal PIII, a meno che non abbiano deciso di fare un'eccezione per quest'ultimo che è una modifica dello stesso.
E non penso che passerà molto tempo che il 32bit diventerà una rarità.

Quindi sono favorevolissimo al fatto che ci siano sviluppatori che ancora cercano di tenerlo in vita, così anche le software houses e chi si occupa di fare programmi per linux, non lo metterà in soffitta, costringendo i possessori a buttare tutto nella discarica.
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Fatto, votato anche io....

@zafran, dai un'occhiata qui
http://www.istitutomajorana.it/forum2/Th...i-mylivecd

E spiegaci un po , magari una bella guida, su come creare una vera e propria Remaster e non un classico mylivecd, ciao
Personalizzare Grub


Nu se peu sciuscià e sciurbì





Cita messaggio
Grazie da:
#10
Buonasera a Tutti,

aggiunto anche il mio voto.
[Immagine: http://i.imgur.com/VFKpFPW.png]
[Immagine: http://i.imgur.com/9p8FJE4.png]


`ĦξŘŤζ_ (PCLinuxOS Developer and Tester).
Founder IRC Chan #all-linux On freenode.net Server.





Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)