Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Videosorveglianza registrata (breve) a basso costo.
#1
Molto più interessante il post di m3nhir.
Ho rimosso la guida del videoregistratore: forse non interessa a nessuno.
Windows vista: per te l'avventura finisce qui; niente Upgreid!

Le dolci parole di una donna che pesano come un macigno: "è simpatico".
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Più che disinteresse forse i vecchi vcr non sono più in soffitta ma sono tutti parcheggiati all'isola ecologica.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Non conosco persone che si son liberate dal VCR se questo funzionava ancora.
Fa lo stesso, non c'è problema.

Poi, il VCR era utilizzato a mo' di esempio. Penso che molti altri "possiedono" un DVD recorder(evidentemente non da acquistare o da riesumare dalla soffitta)
Windows vista: per te l'avventura finisce qui; niente Upgreid!

Le dolci parole di una donna che pesano come un macigno: "è simpatico".
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Leroy, se può interessare per una videosorveglianza a basso costo ti propongo l'opzione che sto usando:
Serve per l'hardware:
Rapberry pi 2 (ma vanno bene anche le versioni precedenti) costo poco più di 30€
Una scheda microsd da almeno 4GB (meglio se 8 o piu) per il SO del raspberry - se non già in possesso siamo sui 10€
cavo di rete
webcam
alimentatore per il raspberry (vanno bene quelli per cellulare con connettore microusb)

Per il software
motion - che trovi nei repo del SO del raspberry

tieni presente che nel mio caso l'unica spesa che ho avuto è quella per l'acquisto del raspberry, avendo già a dispozizione e recuperato da qualche casseto tutto il resto del software.

I passi sono abbastanza semplici.
scarichi dal sito il SO (raspbian nel mio caso, si tratta di una versione di debian) e lo installi sulla microsd usando i vari tool per scrivere le immagini disco sulle penne USB.
avvi il raspberry e ti ci connetti con il cavo di rete via ssh in prima battuta e configuri il tutto (trovi i tutorial sul sito del raspberry)
Cosi ci puoi accedere anche per via grafica.
Colleghi la webcam e configuri il motion. Il vantaggio è che questo software resgistra solo in presenza di movimento, anche solo in determinate zone da te scelte. Può inviarti messaggi di allerta, registrare video o scattare foto, inviartele o salvarle su un cloud o svolgere qualsiasi altra azione usando altri programmi esterni da lui avviati. Puoi anche controllare la webcam da remoto oppure gestire il programma (avvio, spegnimento, istantanea a richiesta) utilizzando le api di twitter.
Per quest'ultima opzione puoi seguire questo tutorial
Linux User # 207701 - L'intelligenza non è non commettere errori, ma scoprire subito il modo di trarne profitto.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)