Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
W 7 e passaggio a W 10
#1
Question 
Forse se ne è parlato tanto e chiedo scusa se magari non ho individuato dove trovare la soluzione al mio banalissimo problema.
Magari il Prof ha già pubblicato qualcosa che mi è sfuggito o ha qualche intenzione di farlo più avanti?
Dunque, attualmente ho W7 e Ubuntu 14.04 Remix in dual boot su un Notebook Fujitsu. Ho ricevuto l'avviso della prenotazione a W10 gratuita e fino ad adesso non ho fatto nulla. Leggo che il prossimo 29 luglio viene rilasciato W10 e vorrei conoscere nella mia situazione se eseguo il passaggio automatico cosa mi succederà? W10 si sovrascrive su W7 e tutto rimane come prima o magari perdo Ubuntu ?
Ho questo dubbio e vorrei che qualcuno molto esperto me lo possa chiarire. Forse è ancora presto?
Microsoft sostiene che il passaggio è indolore e non si perde nulla.
Capisco che si è piottosto scettici a tali dichiarazioni ma volendo convivere con Ubuntu cosa mi consigliate?
Ringrazio in anticipo e aspetto suggerimenti concreti.
Cita messaggio
Grazie da:
#2
l'unico problema che potrebbe presentarsi ma non è detto è che il w10 riscriva l'avvio. sarà sufficente a quel punto reiscrivere il grub di ubuntu. direi di affrontare il problema solo al momento del bisogno.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Ma siamo sicuri che, poi, windows 10 ti piacerà e non rimpiangerai Seven?

Prima sarebbe bene che provassi, magari da un amico, windows 10.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
(22-07-2015,14:14 )Antonio_Cantaro Ha scritto: Ma siamo sicuri che, poi, windows 10 ti piacerà e non rimpiangerai Seven?

Prima sarebbe bene che provassi, magari da un amico, windows 10.

Ciao.
A questo aspetto si può tranquillamente ovviare ripristinando una copia di sistema ovviamente fatta prima dell'Upgrade.

@dxgiusti.
Concordo. Aggiungo che quando io ho eseguito l'aggiornamento da W8 a W8,1 il dual boot con Ubuntu 12.04.1 non si è modificato (almeno mi sembra di ricordare così) e quindi penso che anche in questo caso non ci saranno problemi. Certamente non ci saranno problemi irrisolvibili.
Al.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Cosa riuscirà a piacere di windows 10 , rilasciato a dispetto di gran parte degli stessi bestester microsoft ufficiali a libro paga , con un carico di bug e vulnerabilità residue ancora non risolte da far paura , vorrò prprio star a vedere. Se una qualunque delle principali distribuzioni linux s' azzaerdasse a rilasciare in stable un colabrodo a quel modo , verrebbe sbranata e spazzata via in meno di 24 ore
, fatto da Microsoft tutto normale , va bene anche così tutto fa brodo?
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Intanto grazie a tutti per i consigli.
@profcantaro a dire la verità lo sto provando in virtualbox e non è male (con tutte le riserve del caso)
@francofait di bug in VB ne ho riscontrati diversi ma credevo che nella versione definitiva Microsoft si riscattasse
Insomma al momento conviene aspettare.
Grazie ancora
Cita messaggio
Grazie da:
#7
nel momento in cui per l' utente non è male , pur essendo in condizioni da far paura , non è microsoft ad aver bisogno di riscattarsi , ma l' utente di svegliarsi .I bug residui a monte dell' ultima iso giornaliera riservaata ai betatester sono ancora oltre quota 650.000 . bene vada nei pochi giorni che restano al rilascio ufficiiale potran scendere di poco . ma non è detto che scendano è anche possibile un picco di risalità prima di tornare a scendere . Servivano almeno altri 6 mesi , e non c' era motivo alcuno di tanta fretta a tutti i costi.

Ma quando da parte utente finale si penserà ad un abbandono totale di windows e dei suoi prodotti collaterali ? , e non mi si venga a dire impossibile, chi vuole ci riesce e quel che serve c' è.
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Fin da quando seguo le guide del prof. Cantaro apprezzo e uso con regolarità Ubuntu e lo trovo ottimo.
Però credo che ogni tanto allargare gli spazi di conoscenza e verificare altre realtà non fa proprio male. In questa ottica voleva essere il mio intervento e lungi da me di far "arrabbiare" francofait. Anche così gli utenti si svegliano, no?
Comunque grazie come sempre per i consigli preziosi.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)