SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
WhatsApp gratis: perché (non) è una buona notizia
#11
(22-01-2016,13:53 )Teo Ha scritto: Hai ragione, bisogna togliere anche la batteria e ogni forma di alimentazione.
Posso affittarti una casa in montagna nei pressi dell'everest Cool Cool
li la privacy è assicurata Cool Cool
Se vuoi vedere cosa che non hai mai visto devi fare cose che non hai mai fatto.
Cita messaggio
Grazie da:
#12
(22-01-2016,13:58 )procton771 Ha scritto:
(22-01-2016,13:53 )Teo Ha scritto: Hai ragione, bisogna togliere anche la batteria e ogni forma di alimentazione.
Posso affittarti una casa in montagna nei pressi dell'everest  Cool  Cool
li la privacy è assicurata  Cool  Cool

mica tanto, è una delle vette più trafficate Big Grin
Cita messaggio
Grazie da:
#13
(21-01-2016,14:24 )thelory Ha scritto: Ecco, altra forma di "spionaggio".....
http://www.panorama.it/mytech/smartphone...a-notizia/
Si può usare anche telegram (telegram.org).
Gratuito, protegge la privacy, comunicazioni crittate e cancellate entro 30 gg. Offre un sedicente benefattore.
http://enjoyphoneblog.it/38403/applicazi...egram.html
https://it.wikipedia.org/wiki/Telegram_(software)
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#14
Telegram l'ho installato è valido e ha molti pregi il più importante,a mio avviso, che si può usare anche sul pc,di contro che non puoi fare le chiamate ma sopratutto  rispetto a WhatsApp a un utenza inesistente,su circa 200 contatti di WhatsApp su telegram ne ho solo uno e guarda caso un amico del forum molto"informatizzato" sulla materia.Ovviamente spero che diventi popolare ma nel frattempo non mi serve a nulla. Tornando sulla privacy sul pc qualcosa,poco, si può limitare ma su smathphone proprio nulla visto che se è android=google,Lumia=window,iphone=apple.
Cita messaggio
Grazie da: esabatad
#15
(22-01-2016,20:46 )bilodiego Ha scritto: ... utenza inesistente...
Idem... avrei voluto provare anche Telegram ma tra i miei amici non lo usa letteralmente nessuno.
Cita messaggio
Grazie da:
#16
(22-01-2016,21:31 )Blackstar Ha scritto:
(22-01-2016,20:46 )bilodiego Ha scritto: ... utenza inesistente...
Idem... avrei voluto provare anche Telegram ma tra i miei amici non lo usa letteralmente nessuno.

idem. Io ho il cell dell'agenzia, per emergenze (era nato per quello scopo) ma i clienti oramai chiamano più dal cell che dal fisso. e chiedono watsapp. ho dovuto installarlo per forza e per lavoro i clienti lo utilizzano molto. chiedo sempre se preferiscono altri mezzi ma quello vogliono. oggi mi ha chiamato una cliente che è in Cile e....mi ha contattato su whatsapp. Come si può fare ad invertire la rotta se il 90% usa questo strumento, che abbiamo visto, è un'arma a doppio taglio? Undecided
Per arrivare all'alba, non c'è altra via che la notte

Cita messaggio
Grazie da:
#17
Il "merito" ( si fa per dire ) di whatsapp è che può funzionare anche con una connessione internet scarsa.
Cita messaggio
Grazie da:
#18
(22-01-2016,10:47 )procton771 Ha scritto:
(22-01-2016,00:41 )thelory Ha scritto: Ciao procton!!!! Smile

Ciao mia ex paesana, devi a madre natura un paio di smeraldi non dimenticarlo  Blush

spero di ridarglieli più avanti..... Angel
riciao Heart
Per arrivare all'alba, non c'è altra via che la notte

Cita messaggio
Grazie da:
#19
Anche non usando whatsapp, la privacy ce la scordiamo installando qualsiasi app si acconsente all'acceso ai nostri dati convenienti all'app in questione,è inutile illudersi di sperare di scamparla in qualche modo evitando questo o quello.
Cita messaggio
Grazie da:
#20
Come ho scritto altre volte, il problema della privacy è eguale a quello della porta di casa: puoi lasciarla aperta, se non ti interessa che qualcuno possa entrare e prendere qualcosa, puoi mettere una serratura normale, una porta blindata, un antifurto, una telecamera, ecc.. Ognuno si protegge secondo le proprie necessità e le proprie paure. Fuor di metafora, vista l'ampia scelta di app e di sistemi di protezione, ad ognuno di noi è consentito di mettere in atto dei sistemi di sicurezza sulle rete e, magari, di graduarli a seconda dei casi. Per esempio, io posso evitare di usare whatsapp per certe comunicazioni o, addirittura, comunicare in certi casi in maniera criptata, più o meno efficace. A tutti penso che sia chiaro che non c'è porta in assoluto inviolabile, ma è improbabile che da me venga il ladro che usa il tritolo per far saltare la porta.
In sostanza, a ciascuno la libertà di scegliere come e quando proteggere la propria pryvacy,
Un'ultima considerazione, tutti sappiamo quanto la ricerca di sicurezza abbia ridotto la privacy: le telecamere poste ormai ad ogni angolo consentono in pratica di rilevare ogni nostro movimento; ma avete notato quanti casi giudiziari si sono risolti grazie alle telecamere?
Ogni medaglia ha il suo rovescio....
At At
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: