Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Win a 32 bit, a 64 bit e xubuntu sullo stesso disco, possibile?
#1
Salve a tutti proprio cosi',
avevo questa necessita' e mi chidedevo se fosse possibile senza macchine virtuai o che, e se si, come si fa ?

Grazie ciao!!
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Si, puoi farlo.

Magari con Xubuntu, in modalità live creati 2 partizioni da 50 GB in ntfs (per WIndows 32 2 64 bit), quandi una partizione ext4 per Xubuntu (30-40 GB) ed una partizione di Swao (grande quanto la tua RAM).

Quindi installi Windows a 32 bit, poi quella a 64 bit e, per ultimo, Xubutnu.

Per partizionare:

http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Cita messaggio
Grazie da: wfrcrd
#3
Ovviamente il tuo pc deve essere compatibile con i sistemi a 64bit.
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da: wfrcrd
#4
Puoi metterci una quantità di sistemi uno acanto all'altro purchè segui delle regole di logica ferree, io sono riuscito ad averne 10 installati su un solo pc con due dischi da 500 GiB. leggi le guide del prof, che sono chiare ed esaustive a riguardo e poi puoi viaggiare a gogo con i sistemi. Ciao
Cita messaggio
Grazie da: wfrcrd
#5
Grazie a tutti,
si e' un 64bit sul quale anni fa misi la versione a 32bit perche' non riuscivo a reperire i software giusti in tempi brevi.
Ho qualche problema con i driver e allora vorrei provare quella a 64bit , conservando la 32 come backup.

Non sapevo che Win permettesse di installare una 64 a fianco di una 32, quindi in quel caso installa anche una specie di grub per permettere di scegliere tra le due versioni di win?

Comunque sempre prima le win e poi alla fine xubuntu ^_^
Cita messaggio
Grazie da:
#6
io sono curioso..... fai sapere poi come è andata, specialmente la questione genuinità del codice di attivazione win.
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Con un gestore di partizioni crea una partizione primaria attiva dove installerai la versione a 64 bit;
esegui l'installazione per utenti esperti della v. a 64 bit in modo che sceglierai la nuova partizione;
alla fine dell'installazione Windows dovrebbe aggiungerti in modo autnomo la voce per il dualboot, se non lo fa basta che installi EasyBCD e la aggiungi a mano.

In alternativa, prima di installare la v. a 64 bit puoi nascondere la partizione con quella a 32 bit;
in tal caso Windows non aggiungerà nulla al multiboot, dovrai rendere di nuovo visibile a mano la precedente partizione e poi aggiungere la voce di boot da EasyBCD

Per sicurezza, prima di fare qualsiasi cosa, fatti un'immagine di sistema così se rompi qualcosa lo aggiusti in pochi minuti

P.S.
Linux da installare per ultimo, avendo cura di mettere grub nella partizione root non nel MBR;
potrai aggiungerlo di nuovo con EasyBCD.
O in alternativa metti grub nel MBR e lasci fare tutto a lui. Io preferisco EasyBCD, è più semplice
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Ehm ecco, sembrava semplice e poi invece....
Premetto che non ho ancora cominciato a fare nulla perche' sto scaricando la win_8_64bit ed opero in sicurezza su un disco fisicio diverso sul quale ho gia' un dualboot xubuntu e la win_7_32bit.

Avevo in mente di spianare tutto il disco e ricominciare da capo, credo proprio che confermerete.

Di quello che mi avete scritto e' tutto ...diciamo... abbastanza chiaro, l'unico dubbio che ho e che non ho ancora capito e' come gestire il mbr.

In fase di preinstallazione creo tutte le mie partizioncine ma poi il mbr me lo infila lui dove cavolo gli pare, quello esula dal mio controllo. Sicuramente c'e qualcosa che non ho capito...evidentemente.

La mia idea era di creare queste partizioni sul disco:
1) primaria per win7 32bit
2) primaria per win8 64bit
3) estesa con la home di xubuntu , la swap
4) primaria ntfs come partizione dati

Poi procederei col copiare una partizione con l'immagine di win7 32 bit + il suo mbr (nella 1) e farla partire
a quel punto provo col cd di installazione della win8 64 bit a metterla manualmente nella 2 ed infire xubuntu nella 3.

Ci siamo?
Cita messaggio
Grazie da:
#9
il mbr è il primo settore del disco, sta sempre nello stesso posto;
quando crei le partizioni, i programma che usi per crearle scrie nel MBR gli indirizzi di inizio della partizione su disco ed il numero di settori da cui è composta;
poi ciascun sistema operativo Windows che installi sovrascrive il codice di boot (detto loader)in una precisa posizione del MBR, senza toccare le partizioni;
per esempio se installi prima Win32-bit e poi Win64-bit, il loader finale è quello di Win64-bit che sovrascrive il preesistente di Win32-bit;
invece grub, che gestisce l'avvio di Ubuntu, si può scegliere di non metterlo nel MBR ma sulla root di Linux
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: wfrcrd
#10
Quello che non capisco e' come fare ad installare grub in un posto piuttosto che nell'altro..
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)