SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 3 voto(i) - 4 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Windows 10 oltre il danno anche la beffa - Svegliamoci
Buonasera, volevo apounto chiedere perchè non mi riesce il dual boot con windows 10 e ubuntu 17.04....mi vendono un portatile e io cortesemente chiefo se pii posso installare ubuntu ( a scuola per mio figlio è d'obbligo) ....sono due gg che ci provo ma niente.....si blocca l'installazione... . .e adesso che faccio....non mi serve un notebook così!
Cita messaggio
Grazie da:
Ciao
Credo sia meglio aprire una discussione dedicata  al problema che riscontri per avere maggiore visibilità.
Nella sezione Installazione e Disistallazione.
Nella nuova discussione aggiungi il modello del computer che hai con anche le caratteristiche. (cpu, ram, scheda video).
Poi esponi meglio il problema grazie.

PS il dual boot Windows/Linux è sempre fattibile. (solo in rari casi non è possibile   Pc-con hardware certificato Win).
            La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
                                                    Un giorno senza rischio è non vissuto.....                  
PCLinuxOS Mate - Manjaro Mate/Xfce
Cita messaggio
Grazie da:
Buongiorno a tutti,
brevemente desidero annunciare il rilascio della versione 8.06
di Mostonet Privacy Suite.
Nonostante in questa release abbia dovuto rinunciare a firmare
digitalmente il software a causa della mancanza di fondi e tempo per il rinnovo
ciclico annuale, raccomando vivamente l'aggiornamento soprattutto per
gli utenti che si appresteranno ad aggiornare a Windows 10 Fall Creators Update
o successivi.

Tra miglioramenti e limitazioni abbiamo:

- Rimozione restrizione "Eleva App firmate" causa firma digitale non rinnovata
- Rimozione applicazione regola "Accesso alle cartelle controllato" forzata a tutti gli utenti
- Rimozione di regole Windows Firewall che possono inibire il funzionamento di Windows Update
- Protezione aggiuntiva supplementare contro i link DDE in Office
- Protezione supplementare contro ransomware BadRabbit
- Supporto alle edizioni di Windows 10 e 8.1 chiamate: Single Language

Grazie, buon download e buona privacy a tutti. 
At
Ed eccoci qui,
dopo tanto sviluppo e pochissimo tempo libero desidero annunciare
la disponibilità della nona generazione del progetto Mostonet Privacy Suite.


Tre link rapidi per incuriosire e per mostrare tutte le potenzialità ed i cambiamenti della
next generation della Suite:

Il video promo basato su attacchi reali:
http://www.mostonet.it/video/promo_mostonet_it.mp4

La documentazione e le FAQ:
http://www.mostonet.it/prg/win/moprisuit...t_v901.pdf

Alcuni screenshot della nuova interfaccia:
http://www.mostonet.it/prg/win/moprisuit..._it_v9.pdf

Grazie mille per tutto il supporto, la pazienza e i download!
At
Alla prossima e buona privacy a tutti!
Buongiorno,
per chi in Windows 10 avesse attivato Cortana, consiglio di visionare questa recente scoperta ad opera di due ricercatori
Israeliani.
Riassumendo a postazione bloccata (Schermata di Login) è possibile impartire comandi all'Assistente
inducendola ad esempio ad aprire un sito Web (anche potenzialmente malevolo) nonostante la postazione sia appunto, bloccata.

Questo è un esempio.
Non si escludono ulteriori azioni potenzialmente dannose ed "invisibili" da notare.
Consiglio la lettura delle seguenti fonti.

In inglese:
https://motherboard.vice.com/en_us/artic...e-commands

In italiano:
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp?t...-web_17008

E del breve video dimostrativo (presente nella fonte in inglese):
https://www.youtube.com/watch?time_conti...JQowenL5Lw

PS: per gli amanti della sicurezza si consiglia di bloccare Cortana con apposite Policy oppure tramite Mostonet Privacy Suite
(Livello privacy: Consigliata) o software simili.

Grazie.
Cita messaggio
Grazie da: Blackstar , cyberbob
Buongiorno,
per i possessori di Windows 10 desidero segnalare la
seguente vulnerabilità inerente all'esecuzione impropria di applicazioni,
script e ogni tipo di codice tramite i file con estensione
.SettingContent-ms

Questo file viene utilizzato ed avviato dal pannello di
controllo Immersive di Windows tuttavia presenta
le seguenti particolarità:

1) L'estesione potrebbe non essere mai mostrata.
2) L'esecuzione bypassa ogni meccanismo di difesa nativo di Windows
   e Office (in caso di oggetto OLE)

Evitando di essere impreciso nell'esposizione allego le fonti:

In italiano:
https://www.zeusnews.it/n.php?c=26525

In inglese (autore della scoperta):
https://posts.specterops.io/the-tale-of-...ea253e4d39

Mitigazione: dalle mie personali ricerce, Windows 10 1607 LTSB 2016
risulta immune al problema poichè viene negata a priori
l'esecuzione dei file con estensione ".SettingContent-ms"

Mentre risultano soggette le ultime versioni.

Per chi usa Mostonet Privacy Suite si consiglia di lasciare attivate
le opzioni: Blocco Script e Anti-Ransomware in postazioni a rischio.
Cita messaggio
Grazie da: Blackstar , cyberbob , cyberbob
Buongiorno,
ed eccoci qui a parlare ancora di telemetria forzata.

Anche stavolta Microsoft ci riprova,
proponendo agli utenti l'aggiornamento telemetrico DiagTrack
(KB2952664) per Windows 7 e KB2976978 per Windows 8 e 8.1
stavolta impostato in Windows Update come Importante/Critico
e non più Facoltativo, quindi viene installato automaticamente nel sistema
in caso siano attivi gli Aggiornamenti automatici.

Da notare come nel portale Microsoft Update Catalog
(a differenza del 2016) oggi venga indicato come Aggiornamento critico
verificabile da qui: https://www.catalog.update.microsoft.com...=KB2976978

Per chi volesse saperne di più:
Fonte: https://www.ilsoftware.it/articoli.asp?t...iale_17704
Fonte: https://www.guidami.info/2018/07/windows...pione.html

PS: per chi avesse Mostonet Shield attivato è possibile che il modulo
residente segnali la reinstallazione e riattivazione del servizio telemetrico.
Cliccare sul suo fumetto per risolvere automaticamente il problema.
Cita messaggio
Grazie da:
Bug 
Buongiorno a tutti,
senza creare allarmismi inutili volevo segnalare che
stanno circolando sempre più segnalazioni inerenti
alla cancellazione di file personali situati nelle cartelle
standard Documenti, Immagini ecc..
durante il processo di aggiornamento a Windows 10 October 2018
build 1809.

Raccomando massima cautela
e un backup preventivo dei propri file personali,
ad esempio su dispositivi esterni.

Per ritardare l'aggiornamento è possibile
seguire i seguenti passi qui esposti:
Fonte:
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp?t...2018_15306

In merito alla cancellazione dei dati utente:
Fonte:
https://www.dday.it/redazione/28156/wind...cancellati
https://windows.hdblog.it/2018/10/04/win...ella-file/


Idea
Cita messaggio
Grazie da:
Sfortunatamente non posso verificarlo, ho finito di aggiornare pochi minuti fa e ho anche effettuato la pulizia profonda.

Sottolineo che non bisogna tenere i dati nella partizione del sistema operativo e, onde evitare di questi problemi in cartelle utente definite dal sistema. Purtorppo mi rendo conto che ciò a volte non è possibile, quindi il backup dei dati va fatto sempre in partizioni separate e/o su supporti removibili (HDD, bluray, DVD ecc.).

piuttosto ho notato che sono spariti 2 servizi:
Ottimizzazione avvio (che avrei disabilitato)
dmwappushvc (ex "Servizio monitoraggio diagnostica", un odioso servizio legato alla telemetria)

spero che non siano stati sostituiti da nuovi e altrettanto nefasti "nuovi" servizi

Grave anche la sdegnalazione di incompatibilità con alcune versioni del driver video Intel, dovuto probabilmente all'introduzione del nuovo WDDM 2.5 (Windows Display Driver model), i produttori di schede video dovranno aggiornare i loro driver al più presto
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: Sebastian , Sebastian
(04-10-2018,20:33 )BAT Ha scritto: Sfortunatamente non posso verificarlo, ho finito di aggiornare pochi minuti fa e ho anche effettuato la pulizia profonda.

Ciao e scusa BAT se mi intrometto; ho cercato nel tuo blog ma non sono riuscito a capire che cosa voglia dire, per te, fare una profonda pulizia ; o meglio come si deve procedere per farla! Intendi per caso > l' avvio pulito < da molti e molte volte menzionato? Grazie e saluti At TROVATO !!!! https://zerozerocent.blogspot.com/2017/04/pulizia-disco-profonda-di-windows-eliminare-file-inutili-vecchie-installazioni.html
Cita messaggio
Grazie da:
(05-10-2018,12:07 )Sebastian Ha scritto: ho cercato nel tuo blog ma non sono riuscito a capire che cosa voglia dire, per te, fare una profonda pulizia ; o meglio come si deve procedere per farla! Intendi per caso > l' avvio pulito < da molti e molte volte menzionato? Grazie e saluti At TROVATO !!!! https://zerozerocent.blogspot.com/2017/04/pulizia-disco-profonda-di-windows-eliminare-file-inutili-vecchie-installazioni.html
si è quello;
per quanto riguarda il servizio "Ottimizzazione avvio" (da non confondere con "Ottimizza unità"), esso è sparito dalla lista dei servizi;
si tratta del superfetch, da disabilitare mediante modifica della chiave di registro (guida sul mio blog);
la disabilitazione del superfetch mi ha fatto penare: all'inizio modificavo la chiave riavviavo il sistema e lo stramaledetto win10-1809 me lo riabilitava in automatico. Ho dovuto rifare il procedimento agendo sulla chiave di servizio per 4 volte di seguito
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: Sebastian
Ciao BAT,

hai per caso un'idea di come possa chiamarsi in Tedesco il servizio "Ottimizzazione Avvio"?
Non riesco a trovarlo!
Inoltre:
dopo un'installazione fresca di Win10 1809 su SSD (niente HDD nel sistema) Prefetch era a 0 e Superfetch a 3;
ho modificato Superfetch e, dopo il riavvio, la chiave è sparita dal registro....
Ciao, Thiersee
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: