SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 3 voto(i) - 4 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Windows 10 oltre il danno anche la beffa - Svegliamoci
#41
(29-08-2015,13:36 )zafran Ha scritto:
(29-08-2015,09:09 )BAT Ha scritto: alla fine userò probabilmente una distribuzione differente).

Wink Wink Wink

e chi ci crede. Scappo
Cita messaggio
Grazie da:
#42
(29-08-2015,13:34 )Antonio_Cantaro Ha scritto: Qui non si tratta di navigare, si tratta che lo paghi e ti legge anche le e-mail

Sì, che ci sia un'ingiustificata invasione della privacy è indubbio, ed è paradossale che si debba pagare per farsi spiare. Ciò che intendevo dire col mio precedente post è che oramai, purtroppo, veniamo "messi a nudo" dal momento in cui accendiamo un PC (o qualsiasi altro dispositivo connesso alla rete), da questo punto di vista nessun SO è sicuro al 100 %. Sfido chiunque ad asserire il contrario... Cosa fare quindi? Usare tutte le contromisure possibili, ma non è Windows 10 IL problema, bensì UNO dei problemi.
Cita messaggio
Grazie da:
#43
Condivido il pensiero di Ubunter... ahimè ormai tutti i dispositivi che possono collegarsi ad internet hanno la facoltà di reperire i nostri dati... I social sono uno dei tanti "problemi" di "privacy violata", ma molti utenti (spesso anche io) non leggiamo per esteso i contratti di licenza e ci cadiamo dentro... le grandi multinazionali avranno calcolato il fatto che gli utenti siano disposti a rinunciare a qualcosa pur di ottenere un servizio. Voglio proporvi un esempio: di sicuro molti utenti del forum avranno un account gmail, però nessuno di noi qui è a puntare il dito contro google che ovviamente ha anch'esso accesso alle nostre "tanto amate email"... Le informazioni reperite come i "più innocenti cookie" servono per offrire pubblicità e speculare, altrimenti come si tirerebbero avanti?
Big Johnny At
Cita messaggio
Grazie da:
#44
Condivido anche io il vostro pensiero, la ca cosa assurda è che, mentre per i social posso decidere o meno di utilizzarli, lo stesso dicasi per chrome (e si tratta di roba gratuita), con un sistema operativo non posso decidere di non utilizzarlo, ossia se installo Windows 10 come sistema operativo, prima lo pago e poi debbo per forza usarlo, altrimenti il computer, serve si e no, da soprammobile. Ovviamente ho fatto l'esempio di computer senza Linux.
Cita messaggio
Grazie da:
#45
cominciai anni fa ad usare linux per caso, precisamente ubuntu, più per curiosità, visto che gnome era così diverso da xp e da windows me che avevo usato, ed un pò in genere perchè sono anticonformista, mi piace scavare e vedere se c'è qualcosa di diverso oltre a quello che "usano tutti", pechè "si fa così"
quando cercavo aiuto per fare qualcosa, installare una internet key, un programma, e tutto il tipo di aiuto possibile per imparare ad usare un sistema del genere molto spesso i risultati dei motori di ricerca portavano a questo sito e a questo forum, dove poi tempo dopo mi iscrissi volentieri. ebbene da questo sito ho imparato moltissimo sull'uso del computer e trovo grandioso il lavoro del professor Cantaro (mi creda prof, non è una sviolinata ma una premessa) che cerca di portare GNU/Linux nel mondo della scuola e più in generale nella vita quotidiana, e attraverso il web. ho molta stima del suo diffondere "l'alternativa" ed anche dal sensibilizzare la gente sul fatto che non sempre la via più "comoda" (windows) è la migliore, tanto che ho sentito l'esigenza nel mio piccolo, come credo la quasi totalità degli utenti, di comportarsi allo stesso modo, ossia condividere le proprie conoscenze (fine premessa). molte, molte volte, quando un amico o un parente mi ha chiesto di consigli di informatica gli ho parlato di GNU/Linux e della sua superiorità teorica e pratica che non ripeterò ora visto che le conosciamo (scusa Procton, non sono d'accordo con te), mi ha risposto che è sconosciuto, poco affidabile o scadente (si, se non si paga è scadente).
se gli consiglio di installare una distribuzione mi rispondono che è difficile, e gli rispondo che prima di tutto hanno il mio completo supporto se ci sono riuscito io, ci può riuscire chiunque, ed altre opposizioni banali peggiori di questa.
se consiglio di usare almeno software open source su windows anzichè uno semplicemente freeware (che chissà cosa installa insieme... o sono io che penso sempre male?), mi rispondono che l'interfaccia è bruttina, che non ne hanno mai sentito parlare (e quindi tu cerchi la grafica, non la funzione del programma), o che in mezzo a una discussione se gli fai un nome di software open non ti prendono in considerazione, perchè arriva un altro col nome blasonato di un programma e dice che quello che usi tu non vale niente (uff, che presuntuosi!)
e l'antivirus? no sai, tipicamente non si usa.... ma che mi prendi in giro?
cosa costa? nulla, a meno che tu non voglia donare.... eh, no è gratis e gratis, evidentemente non lo vendono perchè non è buono... ci sono distribuzioni comerciali.... allora sono soldi rubati, è scadente e ti chiedono pure soldi!....
lo sai che la quasi totalità dei server modiali èGNU/Linux? fantascienza ti rispondono.
non mi capacito poi come possa esistere la pirateria, meglio il software freee che rubare!!!
parlare poi con uno che usa apple poi è fiato sprecato, esiste solo quello.
questa breve premessa è per dire che comunque io non mi stanco di mettere in evidenza quello che conosco e apprezzo, e questo di windows 10 che spia è un argomento in più.
e chi lo dice? (chiederanno)
il majorana!!
in fin dei conti Stallman ha ragione, ha ragione su tutta la linea.
molte interviste e documentari (revolution os 1 e 2) parlano della sua posizione contro i sistemi proprietari (ma ultimamente anche contro ubuntu e android) e della superiorità dei sistemi free.
ho trovato conferma alle sue parole nel primo post della discussione, su come sia inaccettabile che un governo usi un sistema proprietario che si comporti come windows 10, ed ecco che torno al discorso sulla stima e la fiucia riposta in questo sito e questo forum.
troverò sempre obiezioni ridicole per non installare linux, ma solo questa volevo sentire su windows 10, diventerà il mio cavallo di battaglia nella promozione di GNU/Linux.
e mi daranno del catastrofista e del complottista...

P.S.: per quanto mi riguarda, per il pc di casa che non uso io penso che farò il downgrade a windows 8.1, previo permesso (ci spero poco) di installare Linux.
Cita messaggio
Grazie da:
#46
@ sandro.m   in merito alla violazione della privacy @
il gurù cosa affermò : >
Richard Stallman contro Ubuntu: il Lens Shopping è uno spyware

credo che il businness abbia molti appetito Tongue


Cita messaggio
Grazie da:
#47
eh, appunto!! :-)
sarà esagerato e a volte le spara grosse, però spesso ha ragione. personalmente non uso più ubuntu (almeno non unity), è vero che la cosa si può disabilitare, ma perchè a priri deve essere installata? potevano proporre al limite di installare tali funnzioni.
stesso discorso per la invasione della privacy di windows :-)
Cita messaggio
Grazie da:
#48
(29-08-2015,16:42 )sandro m. Ha scritto: questa breve premessa è per dire che comunque io non mi stanco di mettere in evidenza quello che conosco e apprezzo, e questo di windows 10 che spia è un argomento in più.
e chi lo dice? (chiederanno)
il majorana!!

Il bello è che non lo dice il Majorana, ma lo dice Microsof medesima. La nuova policy sulla privacy Microsoft, entrata in vigore il 1° agosto 2015, recita:

" ... Microsoft accede, divulga e conserva dati personali, inclusi i contenuti privati (quali contenuti e-mail, altre comunicazioni private o file in cartelle private) quando in buona fede ritiene che sia necessario per: ..."

Lo dichiarano al punto: Motivazioni della condivisione dei dati personali (espandete il paragrafo).

Necessario per cosa? Per quello che dicono loro? Chi li controlla? Che fine faranno queste informazioni? Qualcuno pensa che lo verranno a dire a voi?
Cita messaggio
Grazie da:
#49
il majorana ha la mia stima perché diffonde tali notizie, da fonti certe, e quindi è autorevole. se uno vuole sapere notizie informatiche gli linko questo sito.
e si, sono d'accordo, chi saprà che fine fanno i nostri dati?
Cita messaggio
Grazie da:
#50
(29-08-2015,10:27 )francofait Ha scritto: Arch meglio con Mate

Si, con MATE è un vero mostro Arch linux, non ha rivali ...
PLASMA 5 sta crescendo bene, è ancora acerbo e crasha ogni tanto ma credo proprio che possa diventare il DE n° 1 per molti utenti Linux, è già molto amato e ricercato tra gli utenti.
[Immagine: http://i61.tinypic.com/migwsz.jpg]  [Immagine: http://i65.tinypic.com/2rp9u80.jpgGrazie al cielo esiste Linux
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: