SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Windows 10 vuole la guerra? .. E guerra sia
#41
ot: @ciocca956
se ti ritrovi il dowload* di windows10/installato un motivo deve essere valido sotto il profilo "informatico"
solo per aggiornamenti vs/ windows7
premessa:formattato il pc è installato il nuovo s.o si seleziona agiornamenti manuali è cosi possibile sapere ciiò che si scarica.
detto questo quando sarà disponibile il dowload>"kb3035583" si spunta la relativa "casella"=nascosto
saluti


Cita messaggio
Grazie da:
#42
(26-11-2015,23:13 )berto Ha scritto: Mostonet nuovo. Funziona lo scanner antivirus anche su xp, però non segnala il file infetto, dice solo se c'è un'infezione, non dov'è (basterebbe una riga rossa). Tutta accademia, perché con XP non vado più su internet.

Buongiorno,
per identificare quale file infetto è stato segnalato ed eventualmente rimosso è possibile fare cosi:
1) A scansione ultimata premere OK al messaggio di conferma.
2) Cliccare con il tasto DX del mouse su un punto bianco qualsiasi all'interno della cornice che contiene il Rapporto conclusivo e nel menu che appare scegliere Seleziona tutto
3) Tutte le informazioni diventano evidenziate di blu. Premete ancora il tasto DX e scegliete la voce Copia (oppure CTRL+C)
4) Avviate Blocco note oppure ancora meglio Notepad++ (se lo avete installato) e premete tasto DX --> Incolla (oppure CTRL+V)
5) Con la funzione Trova di solito nel menù Modifica > Trova o in Cerca immettere: "<--" oppure "rimosso"  e premete OK.

Arriverete alla riga del file interessato con riportato il nome del malware identificato.
Cita messaggio
Grazie da:
#43
(26-11-2015,23:04 )Antonio_Cantaro Ha scritto: Si tratta di Windows, non della suite.  Nell'articolo e nelle prime righe puoi leggere:

Abbiamo disattivato queste imposizioni ed ecco che con gli aggiornamenti tutto torna come prima.


Ancora, più avanti nell'articolo:

Desidero aggiungere le seguenti considerazioni. In seguito all'installazione tramite Windows Update della Build 10586.3 di Windows 10 (November Update 2015) tutte le funzionalità telemetriche inibite con software o tool esterni, Privacy Suite compresa, vengono ripristinate alle impostazioni predefinite Microsoft poichè questa Build è essenzialmente un nuovo OS.

Si consiglia pertanto, utilizzando Mostonet Privacy Suite 3.18 o successive di ripristinare le regole ai valori PREDEFINITI in ogni pannello (Sicurezza, Privacy e Rete--> Personalizza Firewall) e poi ri-applicare nuovamente i valori CONSIGLIATI o PERSONALIZZATI a seconda delle necessità, ricordandosi di riavviare computer.

Io sto ponendo il problema per W8.1 non per W10.
Comunque provo a installare l'ultima versione (ora uso la 3.15) e poi eseguo la procedura qui consigliata.
Grazie.


Edit.

Ho aggiornato alla versione 3.21. Ma per arrivarci ho dovuto installare anche la 3.16, 3.17, 3.18, 3.19, 3.20. Alla faccia.
Domani faccio il resto.
Ciao.
Cita messaggio
Grazie da:
#44
Allora visto che ci stiamo divertendo con la musica, avete mai ascoltato la Ciaccona di Pachelbel? Oppure i Concerti Brandemburgesi? O l'Inno alla Gioia di Beethoven? Magari durante una bella e calda serata!
Cita messaggio
Grazie da:
#45
Ecco some ho installato e settato WIN10 Novembre2015:

Ho appena installato da ZERO WIN10 PRO Update Novembre 2015, eliminando prima tutte le partizione dell'HD.
Ho settato BIOS UEFI+LEGACY SENZA FASTBOOT attivato.
PC avviato in "live" WIN10 da USB. Ho creato partizione WIN10 da 100Gbyte e seconda partizione per Linux dal menu di installazione WIN10.
Automaticamente WIN10 ha creato nella prima partizione una di avvio da circa 500MByte (NON ha creato quella da 100MByte solita di WIN7)

Appena riavviato WIN 10 ho seguito questa guida: https://fix10.isleaked.com/

Poi ho messo MOSTONET privacy suite versione SENZA Antivirus.

Gli Update NON si possono NON eseguire neanche sulla versione PRo, si possono solo"Rimandare"!!!!, ma per bloccare gli Update non basterebbe disattivare in services.msc "Servizio tasferimento intelligente in background" e "Windows Update"??
Cita messaggio
Grazie da:
#46
(28-11-2015,21:28 )ciocca956 Ha scritto: [quote pid='66476' dateline='1448575451']
Ho aggiornato alla versione 3.21. Ma per arrivarci ho dovuto installare anche la 3.16, 3.17, 3.18, 3.19, 3.20. Alla faccia.

[/quote]

Effettivamente è vero! Cool
La gestione degli aggiornamenti automatici della Suite è abbastanza, diciamo, poco efficiente!
Tuttavia questo modo di fare ha anche qualche punto di forza, nel senso che in caso che una release sia fallata
in modo tale da comprometterne il funzionamento, l'utente può riapplicare la versione precedente
più stabile accedendo semplicemente alla cartella: <lettera unità>\Mostonet\Privacy Suite\bin\update
avviando con un doppio click l'aggiornamento precedente più adatto il quale svolge la funzione di Ripristino.

Inoltre una volta scaricato un nuovo aggiornamento l'utente NON è costretto ad installarlo immediatamente.
Essendo già scaricato in locale la Suite non ricerca nuovamente on-line l'aggiornamento ma applica il pacchetto già scaricato
precedentemente, ad esempio giorni prima.

Chi non vuole farsi tutta la trafila degli aggiornamenti sequenziali, basta scaricare il pacchetto completo dal sito
applicando quello sopra la Suite già esistente. La procedura non influisce sulle impostazioni o sui settaggi utente già impostati.
Anzi aggiorna direttamente la Suite all'ultima versione.

Ad ogni modo per gli aggiornamenti sequenziali..portate pazienza! Angel
Cita messaggio
Grazie da:
#47
Per me va benissimo, ti ringrazio Mostonet :-) e consiglio la versione portatile
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#48
(29-11-2015,09:42 )cyberbob Ha scritto: Appena riavviato WIN 10 ho seguito questa guida: https://fix10.isleaked.com/

Poi ho messo MOSTONET privacy suite versione SENZA Antivirus.

Gli Update NON si possono NON eseguire neanche sulla versione PRo, si possono solo"Rimandare"!!!!, ma per bloccare gli Update non basterebbe disattivare in services.msc "Servizio tasferimento intelligente in background" e "Windows Update"??

La guida proposta è molto, molto utile ed è inquietante vedere quanti settaggi bisogna immettere per avere un sistema operativo almeno simile ai Windows precedenti.
La Suite ne automatizza la maggior parte in modo del tutto automatizzato proprio per comodità.
Rimane tuttavia per tutti il cruccio relativo alla gestione automatizzata non controllabile dall'utente di Windows Update in Windows 10.
Al momento l'unico tool che conosco che può cercare di dare all'utente un controllo maggiore sulla gestione degli aggiornamenti
è Windows Update Mini Tool il quale sempre per comodità è incluso nella versione ad uso privato/personale della Mostonet Privacy Suite.
Tuttavia poiché il sorgente non è disponibile/verificabile non è stato incluso nella versione per aziende della Suite.

Il tool può anche essere rintracciato separatamente. E'stato creato da un programmatore russo al quale va dato il merito di aver conferito all'utente un certo controllo
sugli aggiornamenti di Windows 10.
Cita messaggio
Grazie da:
#49
Buongiorno a tutti,
in merito alla telemetria invasiva di Windows 10 ed introdotta tramite aggiornamenti consigliati sulle precedenti versioni
di Windows, ad ulteriore conferma della strada intrapresa da Microsoft posto a tutti questo articolo di Forbes
che pur essendo in inglese è molto recente e chiarisce definitivamente tramite un alto dirigente Microsoft come stanno le cose
fin qui dibattute. Credo che sia la conferma dei numerosi dubbi relativi alla privacy in Windows.
L'articolo è del 02/11/2015:
Fonte: http://www.forbes.com/sites/gordonkelly/...-tracking/

Per la parte tecnica invece posto un articolo molto interessante di Arstecnica su cosa viene trasmesso persino premendo il pulsante Start.
L'articolo è del 13 agosto 2015:
Fonte: http://arstechnica.co.uk/information-tec...microsoft/

Dal mio punto di vista... Mai visto un OS simile.
Cita messaggio
Grazie da:
#50
Toc toc ...Compermesso ?
Io credo che sia la strada intrapresa dal mondo e, di riffa o di raffa ci dobbiamo adeguare. Io vivo nel terzo mondo ma anche qui vi sono telecamere ovunque, si impedisce che circolino contanti obbligando le persone ad usare una carta di debito ( a Cuba quelle di credito non sono rilasciate da banche cubane), se prendo un autobus NON cittadino, un aereo o persino il treno devo consegnare documenti e far sapere dove parto e dove finisce il mio viaggio; credo sia così anche in Italia da quanto mi hanno raccontato amici e con l' auto pass dell' autostrada le varie società sanno orari, spostamenti, direzioni ecc.ecc.

Insomma non si è più liberi nemmeno di spendere i propri soldi ed a volte, nemmeno di poterli prelevare!!!! Quanto succede in informatica credo sia una conseguenza di tutto ciò o meglio della GLOBALIZZAZIONE !!!

Un saluto
S. At
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: