Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Windows sette non si installa più sul portatile
#1
Avevo deciso di lasciare il portatile a windows ma questo windows con me ha un brutto rapporto: Non si installa più, dice che non c'è spazio nelle partizioni eppure gliele ho messe a disposizione tutte. Prima ci giravano cinque sistemi operativi, poi ho lasciato libero spazio a win7 ma non gli è bastato, non si installa e neppure rescatoux riesce a sbloccare la situazione. Qui ci vuole n esperto come BAT che mi dia una dritta ed una spiegazione del fatto, del perchè si mangia lo spazio che gli ho dedicato, non si lascia installare in nuove partizioni e neppure le formatta. Adesso c'è solo un messaggio: "premere ctrl+canc +alt per andare avanti". Ma non riparte per niente. Mi chiedo come mai si sia intasata la situazione in questa maniera. Insomma anche avendo messo a disposizione tutto il disco dandogli un format c: e ora sto aspettando che finisca l'operazione di formattazione. Poi ritenterò l'installazione a disco pulito e vediamo cosa accade...
Adesso ho piallato e ricostruito la partizione primaria, sta installando, probabilmente ho risolto.
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Ciao, che versione è di windows? 32 O 64 bit?
Io avevo un simile problema tempo fa, avevo ben 9 partizioni logiche, volevo installare win7 ultimate 64 bit all' interno della partizione sda9, ma niente mi dava errore.
Io credo che sia un problema legato al booloader ( credo che sto dicendo una bestialità) ma non vedo altra soluzione legata al problema. L' installazione andava bene, ma arrivata al partizionamento e installazione del bootloader (nel mio caso su sda9) non me lo rendeva possibile, non mi ricordo cosa indicasse il messaggio ma dava principalmente problemi con il bootloader. Alla fine, ho piallato tutto, installato per primo win, e poi tutte le distribuzioni linux.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Si è così, ho fatto anche io così come te, ho ripiallato tutto ricostruito una sola partizione e una volta installato windows vedrò se lasciarlo da solo o reinstallare qualcosa, magari PClos. Per adesso l'installazione sta andando avanti bene...
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Bene, aspettiamo ulteriori informazioni da BAT.. Big Grin
Cita messaggio
Grazie da:
#5
pabform , roba del genere mi e successo anche a me , invece non mi installava piu win 8 , senza troppe polemiche: abbiamo fatte troppe installazioni distro Linux che sul Hdisk insieme al windows abbiamo provocato la guerra di incompatibilità assoluta , io ho risolto ricominciando da capo , prima windows poi ...quello che ci da proprio la ciliegina sulla torta , ovvero sia un paio di distro "fatte a mestiere", basta cosi Angel
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Per installare Windows, qualsiasi versione da NT in poi, deve esistere una partizione primaria ATTIVA (cioè con flag di boot) dove si installa il loader del sistema operativo; il resto di Windows (cioè la cartella \Windows) può essere messo su un'altra partizione (anche logica). Questa è la teoria.
In pratica suggerisco di fare un'unica partizione primaria attiva (ripeto: bootable = con flag di boot) sufficientemente grande dove mettere tutto (file di boot e \Windows), diciamo 60-80 GiB per fissare la idee, poi ognuno la dimensiona come vuole.
E' più pratico.
E siccome i cilindri esterni degli HDD sono anche quelli con le amaggiori prestazioni, è meglio (anche se non obbligatorio) che tale partizione sia la "prima" (quella più a sinistra nel rettangolo che rappresenta le partizioni)
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: Salvatore_Gorgone
#7
Grazie BAT, quindi è preferibile installare per primo win ( dentro una partizione primaria )e poi tutte le distribuzioni linux. Quindi se ho capito bene, il loader deve trovarsi sempre dentro una partizione primaria giusto? Se non avesse a disposizione una partizione primaria, l' installazione sarebbe impossibile..
Ancora grazie BAT, sempre gentilissimo. Smile
Cita messaggio
Grazie da:
#8
(09-04-2015,08:45 )Salvatore_Gorgone Ha scritto: Quindi se ho capito bene, il loader deve trovarsi sempre dentro una partizione primaria giusto?
i file di boot (bootmgr e la cartella nascosta Boot ) di Windows 7 devono essere su una primaria attiva

(09-04-2015,08:45 )Salvatore_Gorgone Ha scritto: Se non avesse a disposizione una partizione primaria, Ancora grazie BAT, sempre gentilissimo.
in realtà l'installazione avviene ugualmente solo Windows non parte senza i suoi file di boot su una primaria attiva
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Ho capito, grazie BAT per i chiarimenti.. At
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)