Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
crackare è facile
#1
http://gazzettadimodena.gelocal.it/moden...1.12433277

speriamo che non finisca in nulla.
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Spero che queste cose aumentino l'uso di linux e del software open source. Tongue
Pace e Serenità a tutti voi per un mondo migliore Tongue  Heart
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Il problema dell'uso dei programmi o i giochi piratati è una piaga per il commercio, ma c'è chi in nome della legalità, lucra più del dovuto, facendo lievitare il prezzo più del consentito.
Per fortuna esistono canali paralleli, che consentono di avere lo stesso software ad un prezzo vantaggioso, dall'oltremanica avevo preso un paio di titoli per playstation 3, risparmiando 20 euro a titolo, ditemi se son pochi.
L'illegale e il legale non è diviso in 2 fazioni tra lindi e corrotti, c'è solo chi ne fa cattivo uso della legalità, in modo da incentivare la nutrita schiera dei furbi, amanti del software a costo 0.
Su ebay ho fatto dei buoni affari, comprando a buon mercato versioni di software meno recenti ma ottimi, tipo magix video deluxe 2008 a soli 20 euro, ma che mi permette di lavorare benissimo e di fare operazioni più complesse, com miriade di effetti, cosa che, con tutto rispetto e stima che provo nel sistema linux, non potrò mai lavorarci seriamente.
Concludo dicendo che se si vuole, è possibile usare software legale e licenziato senza dover spendere capitali, e poi, straordinariamente ce uil software open source che ci da una grossissima mano, specialmente in ambito aziendale.
Se vuoi vedere cosa che non hai mai visto devi fare cose che non hai mai fatto.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Certo che il monopolio di Microsoft la fa da padrone,non capisco come mai prodotti come magix video ( che ho usato quando avevo xp),photoshop ecc.ecc
non vengano prodotti anche per linux;penso che qualcuno li acquisterebbe e li userebbe su linux.
Forse è quel 2% di diffusione linux che li fa desistere?Se ci fosse magix video de luxe per linux io lo acquisterei  e lo userei é un ottimo programma di edifying video. Tongue
Pace e Serenità a tutti voi per un mondo migliore Tongue  Heart
Cita messaggio
Grazie da:
#5
C'è anche tanta ignoranza nella gestione delle reti aziendali. Molti non sono consapevoli dei rischi, sia di sicurezza, sia legali che si corrono.

La domanda di Max deal me la sono fatta più volte e mi sono potuto dare una sola risposta: le distribuzioni linux sono troppe e non è facile fare un programma di una certa complessità che funzioni su tutte o almeno sulle maggiori. C'è anche un altro scoglio non facile da superare che richiede spalle molto larghe e consiste nel non inimicarsi i colossi dei quali la Microsoft è il primo. Ma questo è un piccolo problema in confronto al principale.
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#6
i programmi fatti per " linux " funzionano su tutti i linux se chi lo crea rende disponibile il codice sorgente, da li la pacchettizzazione relativa alla propria distribuzione. non concordo su photoshop ed altri anche per linx, la quasi totalità di chi lo usa per scopo casalingo ha il programma crackato. preferiscono quello a gimp regolare. chissà se la polizia postale dopo le attività commerciali inizi con le utenze private........

edit dxgiusti: ho corretto il post. non ho assolutamente intenzione di dare del "ladro" a chi usa programmi crackati. io non condivido tale pratica poi quanto fanno altri.....
Cita messaggio
Grazie da:
#7
(13-11-2015,11:13 )dxgiusti Ha scritto: la quasi totalità di chi lo usa per scopo casalingo ha il programma crackato.
L'ho riscontrato anch'io, anche per Autocad è lo stesso e non si contano le versioni pirata di xp, anche in ambito aziendale.

(13-11-2015,11:13 )dxgiusti Ha scritto: (...)la risposta è: ma lo fanno tutti, seguita da una grande risata. morale se rubano tutti posso rubare anche io. povera italia
Lo stesso è scaricare film, musica, libri...
Però su questo sarei più tollerante: i libri si son sempre prestati e anche i dischi o le musicassette o i cd di musica e di questi 2 ultimi quasi sempre veniva fatta la copia.
Il problema nasce quando basta che uno metta sul web una foto, un libro o qualsiasi altra cosa coperta da diritti, e immancabilmente, che si voglia o no diventa di di fatto dominio pubblico. Problemi di "villaggio globale" come si diceva anni fa.
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#8
(13-11-2015,11:13 )dxgiusti Ha scritto: i programmi fatti per " linux " funzionano su tutti i linux se chi lo crea rende disponibile il codice sorgente, da li la pacchettizzazione relativa alla propria distribuzione. non concordo su photoshop ed altri anche per linx, la quasi totalità di chi lo usa per scopo casalingo ha il programma crackato. preferiscono quello a gimp regolare. speriamo che la polizia postale dopo le attività commerciali inizi con le utenze private........ molte persone andrebbero seriamente "legnate", non si rendono conto che crackare equivale a rubare. quando parlo con alcuni di questi, la risposta è: ma lo fanno tutti, seguita da una grande risata. morale se rubano tutti posso rubare anche io. povera italia

Dxgiusti cosa centra il crackare con il rendere disponibili certi programmi  per linux a pagamemto? Undecided
sarebbero crackati meglio con linux?
Pace e Serenità a tutti voi per un mondo migliore Tongue  Heart
Cita messaggio
Grazie da:
#9
(13-11-2015,11:13 )dxgiusti Ha scritto: quasi totalità di chi lo usa per scopo casalingo ha il programma crackato. preferiscono quello a gimp regolare. speriamo che la polizia postale dopo le attività commerciali inizi con le utenze private........ molte persone andrebbero seriamente "legnate", non si rendono conto che crackare equivale a rubare. quando parlo con alcuni di questi, la risposta è: ma lo fanno tutti, seguita da una grande risata. morale se rubano tutti posso rubare anche io. povera italia

Che esagerato per un uso casalingo, non commerciale o a scopo di lucro, legalmente non è un reato penale non equivale affatto a rubare.
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da:
#10
(13-11-2015,14:27 )bilodiego Ha scritto: Che esagerato per  un uso casalingo, non commerciale o a scopo di lucro, legalmente non è un reato penale non equivale affatto a rubare.

confermo:

Cassazione, sentenza 22 Dicembre 2009, n 49385, ha ormai da tempo chiarito che:

l'art 171 bis della legge sul diritto d'autore, richiede, ai fini della configurabilità del reato, che la detenzione, distribuzione o vendita di software avvenga " a scopo commerciale o imprenditoriale "


Questo per quanto riguarda il penale, una " sanzione" comunque la si prende lo stesso quindi, aldilà della condotta illecita più o meno discutibile, potrebbe costare molto caro in termini economici, meglio prendersi una licenza e stare tranquilli
[Immagine: http://i61.tinypic.com/migwsz.jpg]  [Immagine: http://i65.tinypic.com/2rp9u80.jpgGrazie al cielo esiste Linux
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)