Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
disco esterno non funzionante
#1
Salve premetto che utilizzo sul mio pc due sistemi operativi ovvero win7 e ubuntu 16.04.
Il mio disco esterno da 2.5 autoalimentato da 2 tb dopo aver tolto erroneamente la presa usb,vede il disco ma non mi da più la possibilità di vedere e accedere ai file.
Questo in ambiente windows,il disco è infatti in ntfs.Per poter recuperare i dati ho subito visto se potevo accedervi con ubuntu.
Bene appena lo inserisco nella usb,vedo tutte le cartelle e i file,fiuuuuh.............ho tirato un sospiro di sollievo!
Pensavo fosse finita li ovvero solo la seccatura di copiare su un altro disco quel 1,6 tb di roba(non ho riempito tutti i 2 tb).
Ma aihme..!Copiando file piccoli come jpg o mp3 riesco a copiarli,anche se non tutti,invece appena provo a copiare file grossi come film e video(ovvero circa 1 gb),mi copia fino un certo punto poi si blocca
Vi posto le foto dei messaggi di errore:




[Immagine: http://i68.tinypic.com/t0jbsz.jpg]

Errore nell'eseguire lo splice del file: Errore di input/output



Quasii 2 tera di roba semiandata (con foto e video delle mie bambine)sono un bel casino e nella concitazione/agitazione non so proprio come porre rimedio!!
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Ciao Smile 
potresti indicare marca e modello, in modo da avere più informazioni possibili?
Hai provato ha spengere il pc ricollegare l'hard disk  e riaccendere il pc?
Gparted lo vede correttamente?
La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
da windows avviato se colleghi il disco cosa succede?
Cita messaggio
Grazie da:
#4
(18-07-2016,12:47 )dxgiusti Ha scritto: da windows avviato se colleghi il disco cosa succede?

sotto windows se collego il disco lo vedo in esplora risorse ,ma non vedo i file,e se cerco di entrare si blocca tutto,
ovvero sono costretto a spegnere bruscamente il computer col tasto sul case
perchè durante il processo di chiusura  (arresta/spegni pcr) imane fermo con la scritta "mi sto arrestando" ma non si spegne più.
Inoltre sempre da windows in gestione computer/gestione disco appena lo connetto alla porta usb si blocca tutto.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Fai uno scandisk da Windows, depennando la correzione automatica, per vedere che dice.
Potrebbe essere che il nome del file non sia coerente con gli standard nè di Windows e/o di Linux, a causa della mancanza di trattini e/o qualche carattere che non ci dovrebbe essere.
Cita messaggio
Grazie da:
#6
(18-07-2016,14:51 )supertuxkart Ha scritto: Fai uno scandisk da Windows, depennando la correzione automatica, per vedere che dice.
Potrebbe essere che il nome del file non sia coerente con gli standard nè di Windows e/o di Linux, a causa della mancanza di trattini e/o qualche carattere che non ci dovrebbe essere.

scusami da windows se faccio tasto destro sul disco mi si blocca tutto,quindi devo dare il comando dal prompt dei comandi,il computer vede il disco con la lettera H

mi sai dire che comando devo dare dal prompt (ho windows 7) per fare il checkdisk depennando appunto la correzione automatica,senza compromettere ulteriormente il disco?

chkdsk H: è giusto o sbagliato?  purtroppo sto cercando la sintassi giusta,ad ogni versione di windows mi pare di capire che è leggermente diversa,ma trovo in rete solo dei post sul vecchio windows xp!!
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Ciao Smile 
In attesa di supertux prova a dare un occhio QUI
La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Disgraziatamente se si blocca, vuol dire che gli errori sono abbastanza gravi, quindi senza correggerli c'è poco da fare, ma questo implica la perdita di alcuni files. La sintassi è descritta nel link di D-BARTO che saluto.

Su ubuntu, se si apre, usa gsmartcontrol per fare un controllo approfondito del disco e dopo magari posta la foto di quello che dice.
In qualunque caso se la situazione rimane questa ti conviene usare testdisk ( ci sono anche versioni per Windows ) e vedere quello che riesce a recuperare. Il problema potrebbe essere anche dovuto a clusters danneggiati su quel disco o hai copiato dati da un altro disco danneggiato che poi il SO non riesce a leggere, almeno presumo a vedere il messaggio di errore.
Cita messaggio
Grazie da:
#9
scusate visto che a questo punto l'obiettivo è recuperare almeno qualche grosso file,c-è qualche applicazione che riesce a recuperare un solo file o solo la singola cartella?
Questo perchè essendo 2 terabite la maggior parte dei programmi ci impiega tempi lunghissimi,
ho provato con photorec su ubuntu ma scansionando tutto il disco è uscito un tempo di attesa stimato
pari a 300 giorni (ben 8470 ore!) dopo due ore ho visto che non calava e ho stoppato il processo.
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Non conosco, al momento, altri metodi che Photorec (sia su Windows che su GNU/Linux).
Faccio solo una considerazione: se l'hard disk è danneggiato o sta per lasciarti definitivamente, più lo colleghi ad un PC , più la situazione degenererà e più dati perderai.

Con Photorec puoi scegliere quali tipologie di file salvare su altro supporto.
http://www.cgsecurity.org/wiki/PhotoRec_...Dopo_Passo

Devi scegliere quali tentare di recuperare per primi e far partire il processo senza interromperlo. Sperando cha vada a buon fine.
Purtroppo ci sono passato anch'io in questa situazione e non è piacevole, ti capisco.

Ciao
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)