Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
installare Windows 7
#1
Buona sera,
ho bisogno di suggerimenti per risolvere un problema.
Ho un notebook con preinstallato dal fabbricante (Positivo Informatica -Brasile) Windows 10 che non mi soddisfa e vorrei invece usare Windows 7. Ho già capito che, operando su Windows 10 non è possibile il downgrade a Windows 7. Ho pensato allora a due ipotesi:
IPOTESI 1
Partizionare il disco, creare una nuova partizione specifica su cui installare Windows 7 con Iso masterizzata su DVD.
Purtroppo, durante il processo di installazione, selezionata la partizione predisposta, appare un messaggio dicendo che l'installazione non è possibile perché la partizione è nello "stile" GPT mentre Windows 7 (masterizzato nel DVD) non è GPT.
Scartata questa ipotesi, sto pensando a una IPOTESI 2, più radicale: cancellare proprio tutte le partizioni del disco su cui è installato Windows 10 (ossia ottenere un disco intero ex novo) e poi installare Windows 7.
Tuttavia, prima di avventurarmi in questo procedimento, per evitare di danneggiare tutto, chiedo un consiglio agli esperti:
è fattibile? c'è qualche rischio? c'è qualche avvertenza particolare a cui fare attenzione?
O, eventualmente, c'è qualche altra possibilità alternativa per realizzare Windows 7 sul mio notebook?
Ringrazio per l'attenzione e per i consigli.
Gianfranco Bellinzona
Cita messaggio
Grazie da:
#2
ciao. iniziamo con chiarire un particolare, le partizioni vengono scritte su hd generalmente in due modi:
  1. su tabelle gpt
  2. su tabelle msdos
generalmente ma non obbigatoriamente con gpt l'avvio è gestito da EFI, con msdos avviene da MBR.
tu chiedi per installare seven, operazione sicuramente fattibile anche se io non sono mai riuscito a realizzarla su GPT.
non ti so indicare nulla per questa opzione. se invece deciderai di installarlo nella maniera definita tradizionale, bisogna operare in questo modo:

PRESTA ATTENZIONE TUTTO QUANTO HAI SU HD ANDRÀ PERSO

avviare la iso di seven, invece di installare scegliere ripristino, aprire il prompt comandi, seguire questo:
Citazione:Utilizzo della riga di comando
Spostare o eseguire il backup di tutti i volumi del disco GPT di base che si desidera convertire in un disco MBR. Se il disco non contiene partizioni o volumi, procedere con il passaggio 2.

Per ulteriori informazioni sul backup dei volumi, fare clic su Argomenti correlati.

Aprire una finestra del prompt dei comandi.

Digitare:

  1. diskpart

    Se il disco non contiene partizioni o volumi, procedere con il passaggio 7.

    Al prompt DISKPART digitare:

  2. list volume

    Prendere nota del numero del volume che si desidera eliminare.

    Al prompt DISKPART digitare:

  3. select volume?

    Al prompt DISKPART digitare:

  4. delete volume

    Al prompt DISKPART digitare:

  5. list disk

    Prendere nota del numero del disco che si desidera convertire in un disco MBR.

    Al prompt DISKPART digitare:

  6. select disk?

    Al prompt DISKPART digitare:

  7. convert mbr
fonte indicazioni
sostituire il punto di domanda con il numero rilevato. se c'è un disco solo sarà 0.
queste modiche le potrai fare anche usando un programma di partizionamento come easeus, gparted, ecc. usandolo in "live".
Cita messaggio
#3
(06-06-2016,23:46 )GIANFRANCO BELLINZONA Ha scritto: Purtroppo, durante il processo di installazione, selezionata la partizione predisposta, appare un messaggio dicendo che l'installazione non è possibile perché la partizione è nello "stile" GPT mentre Windows 7 (masterizzato nel DVD) non è GPT.
Un sistema operativo masterizzato su un DVD non è né GPT né MBR che sono termini che hanno senso solo sugli hard disk;
la conversione da GPT a MBR è possibile senza perdita di dati usando programmi specializzati come Acronis Disk Director o Paragon HDD Manager;
se usi il metodo manuale suggerito da Microsoft perdi anche tutti i dati, ma se non te ne importa puoi seguirlo.

Comunque fossi in te ormai terrei Windows 10
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
#4
Buona sera,
anzitutto ringrazio gli esperti del Majorana Forum per le chiare e utili informazioni.
Quanto al problema da me segnalato, ho deciso di risolverlo nel modo seguente:
- mantengo Windows 10 nella sua originale partizione;
- nella partizione che avevo riservato per Windows 7 ho installato invece (senza problemi) Ubuntu 16.04;
- Windows 7 lo installo invece in VirtualBox (su Windows 10 e su Ubuntu.
Grazie ancora
Gianfranco Bellinzona - Rio de Janeiro (BR)
Cita messaggio
Grazie da:
#5
solução ótima. cordialidade
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)